T-Force: SSD con RGB, raffreddati a liquido e anche Gen4. Li abbiamo visti al Computex

T-Force: SSD con RGB, raffreddati a liquido e anche Gen4. Li abbiamo visti al Computex

T-Force, che è poi la divisione gaming di TeamGroup, ha mostrato al Computex soluzioni molto particolari di SSD, pensati per chi vuole distinguersi. Non manca comunque anche la novità degli SSD Gen4, sebbene solo allo stato embrionale

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Storage
 

Il produttore TeamGroup ha da tempo realizzato la propria linea gaming, come ormai tipico di quasi tutte le realtà IT, scegliendo il nome T-Force. Lo stand presente al Computex di Taipei è stata una vetrina interessante, nella quale molti prodotti esposti hanno attirato l'attenzione dei numerosi visitatori. Noi ci siamo soffermati sulla gamma SSD, per la quale sono state fatte scelte coraggiose e interessanti.

Il modello T-Force Delta Max sarebbe di fatto una "normale" unità SATA 6Gbps, se non fosse per l'estetica. Quando è operativo questo SSD mette in mostra un pannello a luci LED RGB su tutta la superficie superiore, controllabile tra l'altro dal controller T-Force che può gestire anche tutta una serie di altre componenti. Si noti la presenza di un connettore supplementare, pensato proprio per la gestione dell'illuminazione. Insomma, un dispositivo per chi cerca originalità nel proprio case, e le prestazioni delle unità SATA sono ritenute più che sufficienti.

Ancora più originale è la serie Cardea Liquid M.2 SSD, che vanta anche prestazioni elevate nell'ordine dei 3400MB/s in lettura e 3000MB/s in scrittura, forte di una compatibilità con il PCIe x4 Gen3. Ma non è assolutamente la prima cosa che balza all'occhio: questa serie è caratterizzata da un sistema di raffreddamento a liquido alquanto insolito. Non è possibile far circolare il liquido in un eventuale sistema già presente nel sistema. Si tratta di un sistema chiuso, insomma, che garantisce secondo il produttore una temperatura operativa sempre sotto controllo. La parte plastica nera può scorrere, lasciando libera una vite con la quale sostituire il liquido con uno di colore differente. In vendita inizialmente ci ssarà il modello blu, ma arriveranno anche altri colori in futuro.

Altre soluzioni sono presenti allo stand, pensate per il mondo delle console. Segnaliamo brevemente un hard disk esterno per PS4/PS5, ottimizzato per letture e scritture, ma anche una pendrive con led che, in base al colore, segnalano la capienza disponibile. Una luce rossa segnala l'unità quasi piena, verde che la capienza è ottimale, tonalità di arancione le situazioni intermedie.

Non poteva mancare un prototipo di SSD Gen4. T-Force lo chiama Cardea Zero, con sigla Z440 (Z340 è la serie Gen3). Sappiamo in realtà poco di questa unità, se non il dato dichiarato di velocità di lettura e scrittura 3800MB/s e 3200MB/s rispettivamente, che ci sembrano un po' bassi per un Gen4 (bastava il Gen3...). Facile quindi attendersi, in versione definitiva, velocità di trasferimento superiori.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s-y30 Maggio 2019, 12:40 #1
ovviamente parere personale, ma il giorno che vorrò distinguermi con un modo simile, abbattetemi
Bradiper30 Maggio 2019, 13:08 #2
Prima o poi lo faranno l asse del cesso rgb?
sintopatataelettronica30 Maggio 2019, 13:20 #3
inutilità e futilità .. elevate all'ennesima potenza.
sintopatataelettronica30 Maggio 2019, 13:22 #4
Originariamente inviato da: Bradiper
Prima o poi lo faranno l asse del cesso rgb?


E raffreddata a liquido ? (che vi è pure decisamente predisposta a tale tipo di "soluzione"
argez30 Maggio 2019, 13:55 #5
Non solo sono inutili i led su un ssd...sono pure controproducenti.
https://youtu.be/vnST5rA64Oc
rob-roy30 Maggio 2019, 15:13 #6
Non ho capito come il calore viene smaltito nella versione a liquido...
nardustyle30 Maggio 2019, 15:21 #7
il problema grosso e' che su molti componenti di fascia alta non ci sono soluzioni senza led, ridicolo.

Io ho una saberthoot 2 e ora schede con quelle qualita' sono intrise di lucette e minchiate
jepessen30 Maggio 2019, 15:51 #8
Originariamente inviato da: Bradiper
Prima o poi lo faranno l asse del cesso rgb?


Prima o poi???

Link ad immagine (click per visualizzarla)

https://www.dhgate.com/store/produc.../428732606.html
teox8530 Maggio 2019, 16:48 #9
Certo che per buttarci sopra una vaschetta di acqua stagnante e chiamarla "raffreddata a liquido" ci vuole coraggio
steverm31 Maggio 2019, 09:12 #10
aumentano le lucette su questi aggeggi e poi tolgono il led (utilissimo) del disco fisso su alcuni notebook...bah!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^