Standard masterizzatori DVD: 'DVD' et impera?

Standard masterizzatori DVD: 'DVD' et impera?

Nessun accordo, nessuno standard: qualcosa si muove, anche fra le case che ancora non avevano scelto la direzione da prendere. Le rotte sono ancora una volta divergenti.

di pubblicata il , alle 14:27 nel canale Storage
 

In occasione della manifestazione WPC EXPO 2002, tuttora in svolgimento a Tokio, sono stati presentati alcuni masterizzatori DVD di produttori che fino a questo momento sono rimasti alla finestra ad osservare il panorama del mercato dei DVD writers.

I modelli presentati sono ovviamente dei prototipi ma dall'aspetto tutt'altro che grezzo o poco curato: facile pensare a modelli di imminente presentazione ufficiale.

Troverete un breve report della manifestazione a questa pagina, per la lettura della quale, sempre che non siate in grado di interpretare la lingua  giapponese, vi consigliamo l'utilizzo di un traduttore automatico, come ad esempio Babelifish.

Troppi anni sono passati dall'inizio della "guerra" fra gli standard DVD-R/RW e DVD+R/RW: viene naturale al punto in cui siamo fare delle considerazioni.

Prima di tutto appare ormai chiaro che gli standard sono ufficialmente due, supportati, con la sola eccezione di Sony, da case ben definite.

A questo punto azzardiamo un'ipotesi, del tutto priva di solide certezze, ma quasi logica: esiste forse una politica di "spartizione" del mercato? E' meglio essere uno contro alcuni che uno contro tutti, come succederebbe in caso di standard singolo. Alle case probabilmente la situazione può  risultare di comodo così come è adesso.

La mancata affermazione di un solo standard dimostra inoltre la validità di entrambi, pur differenziati, anche se lievemente, a livello di velocità di scrittura e compatibilità dei supporti creati. 

Dopo questa breve premessa, passiamo ora ad una analisi breve dei masterizzatori presenti alla rassegna, cominciando da Yamaha:

Yamaha presenta un modello esterno del tutto simile al modello CRW-F1, in grado di masterizzare DVD attraverso lo standard DVD+R/RW. Non si sa niente di più fino a questo momento per quanto riguarda caratteristiche tecniche ulteriori.

Teac mostra ben 2 modelli alla rassegna, uno interno (DV-W50E) ed uno esterno (DW-227PU). Lo standard questa volta è il DVD-R/RW, con velocità di scrittura di 4X. La versione esterna è dotata di interfaccia USB 2.0.

Presente anche Sony con uno dei modelli della famosa serie "500", in grado di scrivere utilizzando entrambi gli standard. Il modello esposto è di tipo esterno, siglato DRU-500CA. La commercializzazione della serie è attesa per la fine di novembre, anche se in Europa è verosimile aspettarsi un ritardo di un mese o due.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxP418 Ottobre 2002, 14:40 #1
Per ogni evenienza, visto che ce ne sono, meglio prendersi un masterizzatore che abbia il doppio standard come il Sony o l'LG.
Comunque i più compatibili con i lettori da tavolo rimangono i -R (RW) come il Pioneer che a detta di tutti rimane in testa alle preferenze.
Per un uso prettamente di archiviazione invece il DVD-RAM non ha rivali in quanto si comporta esattamente come un hard disk rimovibile.
MaxP418 Ottobre 2002, 14:44 #2
...e tra un po' sicuramente usciranno i masterizzatori in grado di registrare sui dual layer. Per non parlare del Blue ray per il quale ci vorranno ancora un paio di anni però.
ax59pro_it18 Ottobre 2002, 15:03 #3
DVD et impera!......

forse bordin intende.... divide et impera!.......
la strategia del merge sort.

comunque sia sti dvd sono un bel casotto.....io attendo
lo standard del mercato....
cacchione18 Ottobre 2002, 15:14 #4
sinceramente non vedo una facile implementazione dei masterizzatori dvd in grado di scrivere su due strati. (se ne sarebbe già parlato della possibilità, invece nulla, a contrario del blue ray o delle futuribili tecnologie olografiche). piuttosto mi domando se il vincitore non sia ormai il formato dvd-r, i masterizzatori costano un pò meno dei dvd+r, e i supporti si trovano a prezzi accettabilissimi, anche 1,3-1,5 euro compresa iva. (qual'è il prezzo minimo dei supporti dvd+r e +rw?). inoltre sono molto più compatibili rispetto ai dvd+r/rw. quali vantaggi ha quest' ultimo formato rispetto quello proposto da pioneer ? secondo me nessuno. (forse solo il maggior supporto da diverse case e da microsoft). mi spiace moltissimo che yamaha abbia scelto i dvd+r, peccato, per il futuro mast dvd avrei preso volentieri proprio lo yamaha.
cacchione18 Ottobre 2002, 15:26 #5
ragazzi, su cdrinfo ( http://www.cdrinfo.com/Sections/New...?RelatedID=2898 ) sono riportate le foto di masterizzatori di samsung e panasonic. entrambi riportano il logo 'multi recorder'. vuol dire che a pari del sony (che però è privo di quetso logo..) supportano entrambi gli standard ? oppure che supportano uno solo tra dvd-r e +r ma, oltre a questo, anche il dvd-ram? (se guardate il cassetto di inserimento (qualcuno mi sa dire il nome esatto? ce l' avevo anche sul vecchio plexwriter 4x) sembra quello necessario al dvd-ram).
enrico18 Ottobre 2002, 16:30 #6

ekkkkkkime

DIciamo cmq che questa è la miglior condizione per accellerare lo sviluppo e abbassare i prezzi...!!
Adesso Plextor per non stare indietro si butterà dentro nella miskia e si incendieranno gli sviluppi tecnologici...!
Da qui ad un anno per spirito di competizione probabilmente avremo il dual layer e Blu ray e quindi noi consumatori godremo di ottimi prodotti....!
BreathOfFire18 Ottobre 2002, 19:01 #7
ma ke differenza c'è tra dvd-r/rw e dvd+r/rw???
BEMPINO18 Ottobre 2002, 20:22 #8
Leggete questo articolo
juggler318 Ottobre 2002, 20:24 #10

Plexotor

Io credo che prenderò la strada di plextor,ma x un motivo semplice lo SCSI. Ha annunciato che i suoi prossimi prodotti saranno SCSI e forse ci sorprendera con un sistema doppio. X favore un occhio di riguardo agli RW che col mount rainer (nn ricordo come si scrive) il DVD troverà credo la sua migliore applicazione nei sistemi di backup. Mi chiedo xkè Xp non la supporti di suo la formattazioe dei CD-DVD in UDF

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^