Sony e DVD Writer

Sony e DVD Writer

Come affrontare il problema della standardizzazione dello standard di masterizzazione DVD? Sony ha probabilmente trovato una soluzione.

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:38 nel canale Storage
Sony
 

Sony


Sono ormai anni che la masterizzazione di supporti DVD vede il contrapporsi di standard differenti ed incompatibili fra loro, ostacolando di fatto la diffusione dei dispositivi stessi. Escudendo il DVD-Ram, poco utilizzato in situazioni home, sono gli standard DVD-R/RW e DVD+R/RW a giocarsi il successo commerciale.

Microsoft ha da poco annunciato il riconoscimento dello standard DVD+R/RW, appoggiato da quasi tutte le case produttrici, soprattutto Philips, Hewlett Packard, Waitec, e molte altre.

Pioneer e pochissimi altri invece adottano lo standard DVD-R/RW, che sembra però aver convinto molto di più il pubblico a causa di una più diffusa compatibilità dei dischi creati con i lettori già esistenti. Non da poco il vantaggio di scrivere su supporti -R, ovvero registrabili una volta sola e quindi meno costosi dei supporti -RW. Solo da poco infatti i masterizzatori DVD+RW sono abilitati alla scrittura su DVD+R.

Questa poco felice situazione vede la titubanza da parte delle case nell'affrontare la decisione di sviluppare dispositivi dell'uno o dell'altro standard con una certa convinzione. In occsasione del recente CeBIT di Hannover abbiamo ricevuto risposte molto evasive da case del calibro di Yamaha e Plextor, per intenderci, cui avevamo chiesto notizie di masterizzatori DVD per il futuro.

Sony ha deciso di fare un passo decisamente importante, annunciando un modello di masterizzatore interno per PC (esiste già una versione simile da tavolo) che utilizzerà entrambi gli standard. Inutile sottolineare i vantaggi di un masterizzatore del genere, che attendiamo di testare al più presto possibile. Il masterizzatore verrà messo in vendita verso la metà di settembre ad un prezzo ancora da definire.

Fonte: Yahoo

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
milalor28 Agosto 2002, 09:24 #1

Re:

Uummm... bella notizia anche se non risolve il problema dello standard, infatti si limita a raggirarlo visto che dubito che Philips o Pioneer non adoterrranno una strada simile!

Saluti
Alessandro Bordin28 Agosto 2002, 09:33 #2

Re: Re:

Originariamente inviato da milalor
[B]Uummm... bella notizia anche se non risolve il problema dello standard, infatti si limita a raggirarlo visto che dubito che Philips o Pioneer non adoterrranno una strada simile!

Saluti


Si, hai ragione.
Sony può permetterselo...le altre?

Ciao

Ale
atomo3728 Agosto 2002, 09:37 #3

Re:

uno spiraglio di luce, speriamo che venga intrapresa davvero questa direzione così finalmente (e credo velocemente) questi masterizzatori diventeranno convenienti!!!
Lifeisoutside28 Agosto 2002, 09:45 #4

Re: Re: Re:

Originariamente inviato da Alessandro Bordin
[B]

Si, hai ragione.
Sony può permetterselo...le altre?

e noi?
Alessandro Bordin28 Agosto 2002, 09:48 #5

Re: Re: Re: Re:

Originariamente inviato da Lifeisoutside
[B]
e noi?


Eheh...noi men che meno!
atragon28 Agosto 2002, 09:54 #6
Che fine ha fatto il nuovo standard "blue ray" o come diavolo si chiamava che, si diceva, avrebbe dovuto far confluire tutti i produttori in un'unica strada all'inizio del prox anno?
Alessandro Bordin28 Agosto 2002, 09:55 #7
Originariamente inviato da atragon
[B]Che fine ha fatto il nuovo standard "blue ray" o come diavolo si chiamava che, si diceva, avrebbe dovuto far confluire tutti i produttori in un'unica strada all'inizio del prox anno?


Per adesso aggiunge confusione alla confusione
atragon28 Agosto 2002, 09:58 #8
pensare che se si mettessero d'accordo in breve avremmo il mercato invaso da unità sempre più a buon prezzo...i masterizzatori di CD mi sembrano alla frutta, nel senso che le novità sono sempre più marginali, e ci sarebbe spazio per nuove unità del genere...incredibile.
Alessandro Bordin28 Agosto 2002, 10:10 #9
Si è partiti col piede sbagliato secondo me. Lo standard doveva essere uno e sviluppato a regola d'arte. Invece è stato un salto quasi nel buio, con conseguenze che adesso pesano.

Inoltre il DVD-R/RW sembra essere effettivamente ottimo, ma purtroppo i "colossi" continuano ad ignorarlo (Sony a parte).
Sig. Stroboscopico28 Agosto 2002, 11:30 #10
il problema del dvd -/+ r rimane sempre lo stesso...
il fatto di poter registrare solo 2 ore per lato è estremamente limitante (inutile provare a metterci 3 ore... la qualità scende troppo rapidamente...)
Il blue ray sarebbe molto più interessante... basta che esca e che i supporti costino il giusto (e che siano affidabili...)
ciao!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^