Seagate, rinnovo totale della gamma di prodotti

Seagate, rinnovo totale della gamma di prodotti

Seagate rende nota la roadmap dei propri prodotti da qui alla fine dell'anno, anticipando novità di grande interesse sia per il mondo desktop che per quello mobile

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 12:15 nel canale Storage
Seagate
 

Seagate ha recentemente annunciato la roadmap di prodotti che verrano presentati da qui alla fine dell'anno. Come in passato Seagate ha scelto dunque di annunciare in aticipo tutta la linea di prodotti, con novità in praticamente tutte le categorie a listino.

In arrivo la nuova serie 3,5 pollici Barracuda 7200.9, 7200 giri di rotazione e 16 MB di memoria cache, compatibile con le specifiche Serial ATA di seconda generazione, ovvero 300 MB al secondo teorici come trasferimento massimo e compatibilità con la tecnologia Native Command Queuing e dotata di capacità massima di 500 GB. A tale famiglia si affiancherà anche la versione esterna dei Barracuda 7200.9, con le stesse capienze ed interfaccia sia USB 2.0 che Firewire 800/IEEE 1394b. Disponibilità: inizi dell'autunno.

Sempre in ambito dischi da 3,5 pollici verrà presentata la famiglia DB35, destinata al mondo Consumer Electronics, indicando con ciò tutti quegli apparecchi normalmente impiegati in ambito domestico diversi dal PC tradizionale, come per esempio i videoregistratori. In questo settore la registrazione su disco rigido è sempre più diffusa; la famiglia annunciata da Seagate si propone di soddisfare le esigenze proprie di questo mondo, con prodotti silenziosi ed in grado di riprodurre fino a 10 flussi video indipendenti. La tecnologia studiata per avere prestazioni elevate unita a bassa rumorosità di esercizio e consumi viene indicata da Seagate come DynaPlay. Disponibilità: inizio estate.

Passiamo ora ai dischi da 2,5 pollici, dove non mancano le novità interessanti. In arrivo la serie EE25 definita "automotive", in pratica dischi da 2,5 pollici simili a quelli utilizzati nei PC portatili ma molto più resistenti, studiati per l'utilizzo sulle autovetture, magari per immagazzinare i dati del GPS. Tali dischi saranno disponibili in tagli da 20 e 40 GB, in grado di sopportare temperature di esercizio variabili fra i -35° ed i +85° celsius.

Molto interessante inoltre le novità costituite dai dischi da 2,5 pollici destinate ai PC portatili; due le serie promesse per l'inverno, ovvero la Momentus 5400.3 e la momentus FDE. La serie Momentus 5400.3 sarà costituita da dischi da 5400 giri di rotazione ed una capacità massima di ben 160 GB, grazie all'adozione della tecnologia perpendicular recording. Tale disco supera un nuovo traguardo nella corsa capienza massima dei dischi di queste dimensioni, minimizzando i limiti che le dimensioni del disco stesso comportano.

Altrettando interessante la serie Momentus FDE, che si distinguerà dalla 5400.3 per essere dotata di un sistema on board di crittografia in tempo reale di ogni dato letto e scritto, al fine di garantire la massima sicurezza dei dati. Approfondiremo l'argomento appena ne sapremo di più.

Sempre im ambito 2,5 pollici segnaliamo una serie esterna Portable External Hard Drive, attesa per l'inizio dell'autunno, con capienza massima di 120 GB ed interfaccia USB 2.0 e Firewire 400/IEEE1394a.

Non finiscono qui le novità in ambito 2,5 pollici: in arrivo una serie denominata LD25, ottimizzata per l'utilizzo in console e apparecchi di intrattenimento domestico. Silenziosità di esercizio e bassi consumi sono alla base di questo progetto.

Infine segnaliamo il microdrive da 1 pollice ST1, con capienza di ben 8 GB. Svariati gli ambiti di utilizzo, che vanno dai lettori portatili di audio digitale (previsto un iPod mini con questo disco) fino ai PDA e apparecchi mobile in genere. Sia la serie LD25 che la ST1 saranno vendute quasi interamente dirattamente ai produttori e ben difficilmente saranno disponibili a scaffale.

Fonte: Seagate

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bongio214 Giugno 2005, 12:24 #1
Mi sa che LD25 sara' l'hd delle ps3........
sacd14 Giugno 2005, 12:34 #2
In arrivo la nuova serie 3,5 pollici Barracuda 7200.9, 7200 giri di rotazione e 16 MB




Si sa quando?
Spectrum7glr14 Giugno 2005, 12:39 #3
mi sa che quest'inverno rinnovo la batteria di HD...ho 5 7200.7 da 200 giggi (di cui sono soddisfattissimo: silenziosi e veloci): è arrivata l'ora di sostiturli con dischi da almeno 400giggi e questi qui compatibili nativamente con l'NCQ sembrano fare al caso mio
Tututa14 Giugno 2005, 12:51 #4
quando li vendi, fammi un fischio!!!
MaxP414 Giugno 2005, 12:55 #5
Peccato che non è previsto nessun 7200 rpm da 2,5 pollici.
MiKeLezZ14 Giugno 2005, 12:59 #6
Va bhe i 16MB ma il rumore? :|
Poi fino a un mesetto fa già si faticava a trovare i 7200.8.. mo escono i .9 :|
zuLunis14 Giugno 2005, 13:27 #7
ma entro fine anno nn si dovevano proporre gli HD da 1TB?
PentiumII14 Giugno 2005, 13:40 #8
Peccato solo per i 7200 giri nel 2,5 pollici, del resto questa roadmap mi sembra ottima.
Tante novità e innovazioni... seagate è un leader in questo settore
(ho maxtor e western digital, ma per il prossimo disco sono curioso di provare seagate)
Alessandro Bordin14 Giugno 2005, 13:56 #9
Originariamente inviato da: MaxP4
Peccato che non è previsto nessun 7200 rpm da 2,5 pollici.



Nessuna novità perché... ci sono già

http://www.seagate.com/products/notebook/momentus.html
sirus14 Giugno 2005, 14:14 #10
si ma le modifiche non sono così sostanziose.un po' di cache in più, qualche db in meno ma le prestazioni sono sempre quelle l'unica roba con prestazioni di un certo rilievo rimane il raptor di wd.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^