Seagate raggiunge il primo miliardo di hard disk venduti

Seagate raggiunge il primo miliardo di hard disk venduti

Importante traguardo quello del colosso dello storage, che testimonia l'impressionante crescita dei contenuti digitali

di pubblicata il , alle 11:06 nel canale Storage
Seagate
 

Nel corso della giornata di ieri Seagate Technology si è potuta fregiare del primato di consegne di un miliardo di hard disk, anticipando così tutti i concorrenti impegnati nel mercato delle soluzioni di storage.

Seagate stima che il miliardo di dischi commercializzati nel corso degli anni equivale all'incirca a 79 milioni di terabyte ovvero lo spazio sufficiente per poter conservare circa 158 miliardi di ore di video e 1200 miliardi di ore di musica.

Il raggiungimento di questo traguardo rappresenta tuttavia un'ulteriore testimonianza dell'impressionante crescita dei contenuti digitali prodotti quotidianamente (rimandiamo a questo focus per ulteriori approfondimenti). A tal proposito Seagate sottolinea come siano stati necessari 29 anni per raggiungere il primo miliardo di dischi venduti mentre per doppiare questo successo saranno sufficienti solamente altri cinque anni, all'incirca lo stesso periodo che sarà necessario agli avversari per poter raggiungere anch'essi la quota di un miliardo di dischi commercializzati.


ST506, il primo hard disk commercializzato da Seagate

A suffragio di queste stime Seagate cita una indagine di mercato condotta da Gartner, la quale ha evidenziato come solamente nell'ultimo anno siano stati commercializzati (a livello globale) 500 milioni di hard disk mentre, a titolo di confronto, nel 1990 le consegne annuali hanno raggiunto i 30 milioni di unità.

Il colosso dello storage si sofferma brevemente sul primo hard disk commercializzato, nel lontano 1979: una unità da 5MB, ovvero la dimensione media di un brano musicale digitale odierno. L'hard disk, modello ST506, pesava quasi 2,3kg ed era in commercio al prezzo di 1500 dollari, corrispondenti ad un costo per megabyte di 300 dollari. Costi e capienze hanno poi preso direzioni divergenti: attualmente, infatti, Seagate ha a catalogo dischi con capienza di 1 Terabyte dal costo per megabyte di 0,00022 dollari.

Con una crescita così consistente nella produzione di contenuti digitali si prevede che entro il 2010 la domanda complessiva annuale di soluzioni di storage cresca fino a 600 milioni di unità, per mantenersi su livelli confrontabili anche negli anni seguenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ulk23 Aprile 2008, 11:11 #1
Quello che poi non è cambiato tantissimo sono le dimensioni fisiche, ma con i dispositivi solid state la situazione è destinata a cambiare.
Wilfrick23 Aprile 2008, 11:13 #2
"circa 158 miliardi di ore di video e 1200 miliardi di ore di musica".
Dato puramente fantasioso visto che non è espressa la risoluzione e la compressione video...
faber8023 Aprile 2008, 11:19 #3
Originariamente inviato da: ulk
Quello che poi non è cambiato tantissimo sono le dimensioni fisiche, ma con i dispositivi solid state la situazione è destinata a cambiare.


Nn dire queste cose, che a Seagate stanno un pò sulle p___e gli ssd, nn vuole sentirne parlare, poichè sarebbe la sua fine, dato che punta tutto sugli hd meccanici

http://www.tomshw.it/news.php?newsid=13481
leddlazarus23 Aprile 2008, 11:29 #4
il mio primo HD era di 20MB nel '89 non tanto lontano dal quello in foto.
Ah erano da 5,25 e non da 3,5.
Fl1nt23 Aprile 2008, 11:33 #5
impressive
MacCool23 Aprile 2008, 11:35 #6
Costi e capienze hanno poi preso direzioni divergenti: attualmente, infatti, Seagate ha a catalogo dischi con capienza di 1 Terabyte dal costo per megabyte di 0,00022 dollari.


Eheheheh e questo a chi fa comodo? A chi fa tanto editing video?
®_Flash_®23 Aprile 2008, 11:45 #7
Originariamente inviato da: MacCool
Eheheheh e questo a chi fa comodo? A chi fa tanto editing video?


Per giocare con le .iso dei videogiochi e fare p2p
GabrySP23 Aprile 2008, 12:12 #8
almeno il 50% di quei 79 exabyte saranno occupati da pornazzi !!! non a caso è SEaGAte
Arus8523 Aprile 2008, 12:17 #9
ma scrivere che ha dischi da 1TB che costano 0,25 dollari/GB circa... non era più semplice per i lettori?

cmq la notizia non mi meraviglia lavorando per un distributore nazionale di Seagate per il mercato retail. a confronto con le vendite delle altre marche... Seagate è un elefante... gli altri... formichine!
MacCool23 Aprile 2008, 12:25 #10
Originariamente inviato da: ®
Per giocare con le .iso dei videogiochi e fare p2p


Ah! Eresia! Giammai! Io ho 1,75Tb per tenere le foto delle vacanze!

Originariamente inviato da: GabrySP
almeno il 50% di quei 79 exabyte saranno occupati da pornazzi !!! non a caso è SEaGAte


Anche tu ti sbagli di grosso. I pornazzi vengono subito backuppati su dvd perchè non sia mai che si fotta il raid di 4hd da 1tb . Per cosa credi che la sony abbia inventato il br? Perchè ora esiste il porno hd!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^