Seagate presenta Video 3.5, HDD pensato per per il mondo dei video

Seagate presenta Video 3.5,  HDD pensato per per il mondo dei video

Nuova gamma di prodotti in casa Seagate, che ha presentato la serie Video 3.5 pensata per essere sfruttata in ambiti video anche 24 ore su 24. Tagli fino a 4TB

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:41 nel canale Storage
Seagate
 

Se da una parte non si contano le novità che affollano il mercato SSD, in grado di offrire alla clientela dispositivi molto performanti, dall'altra non mancano le novità anche nel settore degli hard disk tradizionali, che mantengono sempre e comunque la fetta più consistente del mercato storage.

In questi giorni Seagate ha presentato una nuova famiglia di hard disk, pensata in particolare per essere utilizzata in ambiti video. Come riportato da Electronista, la famiglia prende il nome di Video 3.5 ed è disponibile in tagli che vanno da 250GB a 4TB. I dati prestazionali dichiarati non sono valori di transfer rate ma qualcosa di più vago: Seagate dichiara infatti che queste unità possono reggere fino a 16 video in contemporanea in formato HD, oppure 20 in standard definition.

Cosa distingue però un disco classico da uno pensato per applicazioni video? La cosa più importante è sicuramente la garanzia di utilizzo 24/7, ovvero che le unità sono pensate per poter essere sfruttate ininterrottamente per tutto il loro ciclo di vita. Non a caso Seagate consiglia di utilizzare Video 3.5 in videoregistratori digitali, set top box e sistemi di videosorveglianza.

Ne consegue un lavoro specifico per garantire la massima affidabilità, spesso a scapito delle prestazioni massime rinunciando ai 7200 giri al minuto. Per le esigenze che deve soddisfare vanno bene anche i 5400 giri, insomma. Video 3.5 è inoltre realizzato con materiale riciclato al 50%, ed è a sua volta riciclabile per il 70%, andando incontro alle esigenze sempre più green del settore.

Da segnalare è anche la rumorosità dichiarata, che si assesta sull'ottimo valore di 2,3dB. La fonte cita anche alcuni prezzi: circa 76 Dollari USA per il modello da 1TB, fino ad arrivare ai 399,00 Dollari per il taglio più capiente, 4TB.
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aled197422 Maggio 2013, 09:23 #1
5400rpm con 16 video HD in contemporanea?

ora, sono dischi sata3? Questi video HD come devono essere compressi, e a che bitrate, per poter esserne visti 16 in contemporanea?



anzi, linkiamo direttamente la pagina seagate con le specifiche: http://www.seagate.com/internal-har...-_-video-hdd-us

sono 5900rpm, l'interfaccia varia dal sata2 (:eek al sata3 e il t/r da 144MB/s a 180MB/s (teorico, di picco o reale?). Poi vabbeh, sotto al terabyte manco viene indicato

ooookk

ciao ciao
calabar22 Maggio 2013, 10:36 #2
Insomma, parrebbero una buona alternativa ai caviar red, con la differenza che questi sono indicati per i video, gli altri per i NAS. Ma in fin dei conti si parla di caratteristiche simili, ossia bassa rumorosità, uso 24/7, rpm ridotto.
Immagino che la durata della garanzia sia superiore a quella dei dischi "green", qualche notizia a riguardo?

Se i prezzi su strada non saranno eccessivi, potrebbe essere comunque un buon disco dati.
Dumah Brazorf22 Maggio 2013, 10:41 #3
Ora pure i produttori di dischi fissi si danno al rebadge?
A quando i dischi per le fotografie raw? E quelli per i progetti autocad?
aled197422 Maggio 2013, 10:58 #4
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Ora pure i produttori di dischi fissi si danno al rebadge?
A quando i dischi per le fotografie raw? E quelli per i progetti autocad?


mi sa che abbiamo avuto lo stesso pensiero

t/r 180MB/s diviso per 16 video in streaming = 11,25MB/s a 1280x720 (HD) ognuno

sempre che siano 180MB/s reali e costanti a prescindere

ciao ciao
PhoEniX-VooDoo22 Maggio 2013, 11:29 #5
180MB/s li vede forse spostando una (singola) iso da 5GB o qualcosadi simile..

secondo me con 16 video esplode
Cappej22 Maggio 2013, 17:33 #6
VA'IA - VA'IA!

"Ragasshi! non siam mica qui a tentar di smacchiare le mucche! OH!"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^