Seagate, nuovi dischi rigidi 3,5 pollici SV35.5 per utilizzi 24/7

Seagate, nuovi dischi rigidi 3,5 pollici SV35.5 per utilizzi 24/7

Introdotta una nuova famiglia di dischi rigidi Seagate denominata SV35.5, con form factor da 3,5 pollici e pensato per un utilizzo ininterrotto 24/7 in sistemi di video sorveglianza

di pubblicata il , alle 08:40 nel canale Storage
Seagate
 

Seagate ha recentemente presentato una nuova famiglia di dischi rigidi denominata SV35.5, pensata per operare 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Da qui la contrazione 24/7, spesso utilizzata per abbreviare questo particolare scenario di utilizzo. Non è infatti scontato che un disco rigido goda di questa caratteristica, motivo per il quale le diverse aziende creano serie specifiche caratterizzate da una maggiore resistenza.

I dischi della nuova serie, con form factor da 3,5 pollici, saranno disponibili nei tagli di 250GB, 500GB e 1TB, tutti con interfaccia Serial ATA e regime di rotazione di 7200 giri. Variabile il quantitativo di cache in base ai modelli, che va dagli 8MB del 250GB, passando per i 16MB del 500GB e culminando nei 32MB del modello da 1TB. La garanzia è estesa a 5 anni per questi particolari modelli, a riprova di come Seagate abbia concentrato i propri sforzi sull'affidabilità.

Le prestazioni, solitamente non di primaria importanza per questa tipologia di prodotti, è in ogni caso al top: si parla di circa 140MB al secondo di picco in lettura sequenziale, valore molto elevato e ideale per i più recenti sistemi di videosorveglianza.

E' proprio questo l'ambito per cui i dischi sono studiati, stando a quanto affermato da Seagate stessa. La diffusione di sistemi di video sorveglianza che utilizzano hard disk per lo storage è sempre più ampia, motivo per il quale Seagate ha realizzato un disco con utilizzo garantito 24/7, con 5 anni di garanzia e buone prestazioni, necessarie a gestire al meglio l'archiviazione di flussi video.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ALIEN310 Aprile 2009, 08:51 #1
Basta che non venga fuori qualche piccolo inghippo che non ti fa più accendere l'hd

Byezzzzzzzzzzzzzzzzzzz
Redvex10 Aprile 2009, 09:10 #2
Il mio non risultava essere tra quelli fallati ma io l'upgrade del firmware l'ho fatto lostesso, non si sa mai.
fpg_8710 Aprile 2009, 09:12 #3
ci sn cascati una volta... nn credo che facciano 2 volte lo stesso errore..
demon7710 Aprile 2009, 09:15 #4
Mica male!
Li vedo bene in raid 5 in un bel NAS!

peccato che a conti fatti costa una sassata!
rollo8210 Aprile 2009, 09:28 #5
ma non capisco la differenza coi barracuda ES....
atomo3710 Aprile 2009, 09:36 #6
una sas-sata?
Stewie7x10 Aprile 2009, 09:59 #7
Mi dispiace doverlo dire, perchè magari non c'entra niente, ma da ora in avanti solo Western Digital, visto che io sono trà uno di quei disgraziati che aveva un HD fallato della famiglia Maxtor-Seagate. E non sapendo del bug, ho perso il contenuto di un'unità da 500gb......
(....ora stò rifacendo la parte HD del mio PC, perchè non mi và di essere preso in giro)
gi0v310 Aprile 2009, 10:06 #8
sarà la sindrome da Deskstar/Death Star, ma io seagate/maxtor per un po' non ne comprerò... a meno che non siano dischi costruttivamente diversi ( tipo quelli da 2,5 pollici, o i sas, appunto )
demon7710 Aprile 2009, 10:42 #9

@ atomo37

Eh si!
Ormai le sas-EIDE non si trovano quasi più!!!!!
Evangelion0110 Aprile 2009, 11:17 #10
Originariamente inviato da: Stewie7x
Mi dispiace doverlo dire, perchè magari non c'entra niente, ma da ora in avanti solo Western Digital, visto che io sono trà uno di quei disgraziati che aveva un HD fallato della famiglia Maxtor-Seagate. E non sapendo del bug, ho perso il contenuto di un'unità da 500gb......
(....ora stò rifacendo la parte HD del mio PC, perchè non mi và di essere preso in giro)


Guarda che anche wd ha i suoi problemi....
Purtroppo la sicurezza in questo ambito è una chimera.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^