Seagate Momentus XT, hard disk tradizionale con memoria flash

Seagate Momentus XT, hard disk tradizionale con memoria flash

Seagate presenta la nuova famiglia Momentus XT formata da dischi ibridi composti da normali unità di storage tradizionali affiancate da 4GB di memoria flash

di pubblicata il , alle 10:28 nel canale Storage
Seagate
 

Ieri Seagate ha presentato la nuova proposta Momentus XT, una soluzione da 2,5" destinata al mercato dei portatili e caratterizzata dalla presenza all'interno della stessa unità di un normale disco a piatti rotanti affiancato da memoria flash. La nuova proposta è disponibile nei tagli di 250, 320 e 500GB tutte soluzioni da 7200 rpm cui è stata affiancata della memoria flash di tipo SLC da 4GB, utilizzando uno schema algoritmico identificato come Adaptive memory. In rete erano già apparse alcune indiscrezioni, come avevamo avuto modo di riportare con questa notizia.

Seagate Momentus

I cosiddetti dischi ibridi erano già apparsi sul mercato diverso tempo fa, anche se con scarso successo visti e considerati i pochi vantaggi che al tempo erano in grado di apportare rispetto a soluzioni standard. I nuovi Momentus XT, se paragonati alle vecchie soluzioni, introducono un nuovo concetto di disco ibrido che non fa più affidamento a Windows per la gestione della memoria flash. È infatti il disco stesso a popolare in modo intelligente la memoria flash, adattandosi all'utilizzo tipico dell'utente: ovviamente i dati richiamati più di frequente saranno i primi candidati per le operazioni di caching sulla memoria flash. L'adaptive memory può inoltre favorire l'accesso ai dati che, anche se non richiamati spesso, possono risultare particolarmente lenti nel richiamo se posizionati in una posizione scomoda sul disco. La memoria flash non è utilizzata però per creare cache di scrittura: i Momentus XT offrono i caratteristici 32MB di memoria DRAM per aiutare in questo senso.

Le nuove proposte ibride sono dotate inoltre di un'interfaccia Serial-ATA da 3Gbps, in grado di garantire la massima compatibilità con la maggior parte delle soluzioni notebook. I prezzi previsti sono di 113, 132 e 156 dollari americani rispettivamente per i tagli da 250, 320 e 500GB.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sopress25 Maggio 2010, 10:31 #1
interessante, ma a che pro? puntate su ssd e fate calare sti prezzi!!
Ratatosk25 Maggio 2010, 10:31 #2
Non ha le prestazioni di un SSD, ma d'altra parte nemmeno il prezzo, e a vedere i benchmark frantuma qualunque HDD meccanico classico.

Probabilmente il miglior compromesso prezzo/prestazioni attualmente sul mercato.
The3DProgrammer25 Maggio 2010, 10:32 #3
recensito su Anandtech, è un grosso passo avanti rispetto ai classici dischi da 5400. In alcuni scenari è pari o + veloce di un raptor da 600 GB.
DonFrignolo25 Maggio 2010, 10:34 #4
Simpatici.... prezzo abbastanza conveniente.... mmmmm. Aspettiamo di leggere qualche recenzione e vedere le prestazioni prima di eccitarsi troppo....
Ratatosk25 Maggio 2010, 10:39 #5
Originariamente inviato da: DonFrignolo
Simpatici.... prezzo abbastanza conveniente.... mmmmm. Aspettiamo di leggere qualche recenzione e vedere le prestazioni prima di eccitarsi troppo....


Gia fatto

http://www.anandtech.com/show/3734/...good-hybrid-hdd

http://www.overclockersclub.com/rev...entus_xt_500gb/
Futura1225 Maggio 2010, 10:44 #6
Intanto mi iscrivo alla news che la notizia è molto importante per me.
Aspetto una rece qui di HWupgrade e nel frattempo leggo qualcosa di estero,secondo me sono sopra ai Velociraptor.
extremelover25 Maggio 2010, 10:55 #7
Ecco, come dicevamo io ed altri: funziona da cache!

Per il discorso della cache in scrittura: ma esiste? La cache non è sempre in lettura?
puccio198425 Maggio 2010, 11:00 #8
Molto interessante anche sul fronte dei consumi sembrerebbe! Certo che se arrivavano a 16 gb di ssd ci si poteva caricare il sistema operativo( ottimizzando un pò anche seven ) e i programmi più utilizzati, e all'occorrenza prendere i dati che servivano nell'hd meccanico! Sarebbe stato fantastico per i netbook! Per i fissi rimango dell'idea di tenere un ssd piccolo e un meccanico affiancati!
Hal200125 Maggio 2010, 11:01 #9
Ottime prestazioni, il prezzo è leggermente alto, spero che si abbassi con altri competitor, e poi ne acquisterò uno!
nick09125 Maggio 2010, 11:02 #10
la miglior sintesi che ho letto diceva più o meno:
"i dischi ibridi dovevano essere la fine per gli ssd, invece sono la fine per gli hd"

comunque nessuno fa beneficenza e costano un'80ina di euro in più dell'hd 2.5'' classico, comunque meno dei 3.5'' velociraptor con cui competono

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^