Seagate aggiorna la linea NAS con un hard disk da 18 terabyte

Seagate aggiorna la linea NAS con un hard disk da 18 terabyte

Seagate ha introdotto un nuovo hard disk da 18 terabyte, basato su tecnologia CMR, nella linea IronWolf Pro per i NAS. L'azienda ha anche presentato gli SSD IronWolf Pro 125 e IronWolf 125, con capacitā fino a 4 TB.

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Storage
Seagate
 

Seagate ha annunciato un rinnovamento delle linee IronWolf e IronWolf Pro, soluzioni destinate a NAS per ambienti domestici e piccoli uffici. Sul fronte degli hard disk ecco il nuovo IronWolf Pro da 18 TB, una soluzione basata su tecnologia di registrazione CMR pensata per NAS fino a 24 alloggiamenti.

L'unità, dotata di nove piatti a 7200 RPM, 256 MB di cache e parte della schiera di dischi al cui interno viene inserito l'elio per ridurre l'attrito, assicura una capacità di lavoro di 300 TB all'anno, un MTTF (Mean Time To Failure, tempo medio prima di un guasto) di 1,2 milioni di ore ed è accompagnata da 5 anni di garanzia. Seagate ha fissato il prezzo di questa unità a 609,99 euro.

Le nuove unità SSD IronWolf Pro 125 e IronWolf 125 sono invece dotate di interfaccia SATA e si presentano con alcune differenze, seppur condividano memoria NAND di tipo TLC e un controller Phison S12. Le soluzioni IronWolf spaziano da 250 GB a 4 TB e hanno una resistenza di 0,7 DWPD e nessuna protezione da interruzione di energia.

Le unità IronWolf Pro 125 raggiungono invece un valore DWPD pari a 1, hanno la protezione dei dati nel caso venga meno l'energia e garantiscono maggiore overprovisioning, spaziando su capacità che vanno da 240 GB fino 3,84 TB. Il valore MTTF è pari a 2 milioni di ore per i modelli Pro e 1,8 milioni di ore per gli altri. Entrambe le serie hanno una garanzia di 5 anni, con la gamma Pro accompagnata da un servizio di recupero dati per 3 anni.

In termini di prezzo, gli SSD IronWolf 125 si presentano con questi listini: 250 GB (64,99€), 500 GB (104,99€), 1 TB (174,99€), 2 TB (319,99€) e 4 TB (639,99€). I modelli IronWolf Pro 125 costano invece molto di più: 240 GB (104,99€), 480 GB (144,99€), 960 GB (259,99€), 1,92 TB (459,99€) e 3,84 TB (859,99€).

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Hiei360004 Settembre 2020, 20:41 #1
Belli i tempi in cui gli hard disk raddoppiavano di capacità ogni 2/3 massimo 4 anni...oggi aumentano di un terabyte all'anno
Personaggio04 Settembre 2020, 21:42 #2
oddio 4 anni fa credo che il massimo fosse 10TB, cmq stiamo lì. Casomai la differenza rispetto a 20 anni fa è che aumentano i piatti, ma la densità è sempre la stessa. I 10TB di 4 anni fa di cui sopra erano 5 piatti da 2TB su questi da 18 sono 9 piatti da sempre 2TB, stessa densità significa anche stessa velocità, infatti vanno bene giusto per i NAS
Rubberick04 Settembre 2020, 23:12 #3
Ok, sono interessato ma non agli hd, quanto agli ssd formato 3.5"

però ho delle domande

partiamo dal modello pro da 4 tb...

quale è il vantaggio di prenderli a quei costi contro l'acquisto di un 860 evo da 4 tb che costa meno ed è anche da 2.5" ??

inoltre un formato da 3.5 non potrebbe essere riempito a iosa da celle più economiche e permettere facilmente 8-10 tb?
demon7705 Settembre 2020, 00:26 #4
Originariamente inviato da: Hiei3600
Belli i tempi in cui gli hard disk raddoppiavano di capacità ogni 2/3 massimo 4 anni...oggi aumentano di un terabyte all'anno


belli si.
E' ormai più che palese, da diversi anni n verità, che la tecnologia hdd è ormai giunta ai limiti fisici. Andare oltre è una sfida sempre più ardua.
aled197405 Settembre 2020, 09:41 #5
non a caso avevano implementato la tecnologia SMR, che di per se non è neanche male

il problema è che per guadagnarci un qualcosina in più l'hanno messa sui dischi sbagliati, con le conseguenze che sappiamo e ora quindi se la sono sputtanata

ormai nessuno vuole dischi Smr, a prescindere dall'uso che ne deve fare

ciao ciao
mally05 Settembre 2020, 09:47 #6
Originariamente inviato da: Rubberick
Ok, sono interessato ma non agli hd, quanto agli ssd formato 3.5"

però ho delle domande

partiamo dal modello pro da 4 tb...

quale è il vantaggio di prenderli a quei costi contro l'acquisto di un 860 evo da 4 tb che costa meno ed è anche da 2.5" ??

inoltre un formato da 3.5 non potrebbe essere riempito a iosa da celle più economiche e permettere facilmente 8-10 tb?


un ssd da 2.5 pollici non ha alcun problema di spazio interno. E' solo una questione di costi dei moduli...

Link ad immagine (click per visualizzarla)
aled197405 Settembre 2020, 12:55 #7
volendo e potendo ci sono i dischi di Nimbus Data

questo il loro attuale top size: https://www.hwupgrade.it/news/stora...rica_90735.html

in formato 3,5" e a scelta con connessioni Sata o Sas

ciao ciao
Opteranium07 Settembre 2020, 13:56 #8
nas in raid 1 e backup esterno, perché se partono 18 tera di dati..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^