SanDisk presenta nuovi SSD serie Plus e i modelli Ultra II mSATA

SanDisk presenta nuovi SSD serie Plus e i modelli Ultra II mSATA

Al CES di Las Vegas SanDisk presenta una famiglia tutta nuova di Solid State Drive chiamata Plus, oltre ad allargare la gamma dei già noti Ultra II con modelli dal form factor mSATA, pensati per i notebook slim in cui sono spesso adottati

di pubblicata il , alle 15:41 nel canale Storage
Sandisk
 

In occasione del CES di Las Vegas SanDisk ha presentato alcune novità che vanno ad ampliare il listino delle soluzioni SSD, campo in cui l'azienda è particolarmente attiva. Sono principalmente due le novità presentate nella forma di una nuova serie da 2,5 pollici di fascia economica, denominata Plus, e della versione mSATA della già nota Ultra II. Vediamo ora qualche dettaglio.

La famiglia Plus viene commercializzata nei tagli da 120GB e 240GB, con form factor da 2,5 pollici slim (spessore 7mm) e ovviamente interfaccia SATA 6Gbps; SanDisk non dichiara il tipo di controller e di chip, di fatto lasciandoci senza informazioni precise sulle questioni pricipali, ma sappiamo che le unità saranno soggette a una garanzia di 3 anni. Le prestazioni sono in linea con altri modelli entry-level: il SanDisk Plus da 120GB può arrivare a 550MB al secondo in lettura, fermandosi a 180MB al secondo per quanto riguarda la scrittura, mentre per l'unità da 240GB la scrittura sale a 350MB al secondo. Prezzi? SanDisk suggerisce $69,99 (valuta USA)  per il modello da 120GB e $109.99 per quello da 240GB.

Più articolata e anche più performante è invece la famiglia Ultra II nel formato mSATA, utilizzato sempre più di frequente nei portatili slim e di cui esistono ancora poche alternative ai modelli offerti di serie. Essendo la serie già nota, possiamo azzardare qualche caratteristica tecnica ovvero l'utilizzo di chip NAND Flash di tipo 3-bit per cell e un controller Marvell, nella versione a quattro canali (viene utilizzato quello a otto canali solo in tagli superiori a quelli disponibili per la serie mSATA).

Le prestazioni sono elevate a prescindere dai tagli disponibili (120GB, 240GB , 480GB): per tutti la velocità di scrittura massima è di 500MB al secondo, mentre quella di lettura raggiunge i 550MB al secondo, di fatto saturando la reale bandwidth dell'interfaccia SATA 6Gbps, quella che infatti viene utilizzata. Le unità SanDisk Ultra II mSATA SSD saranno disponibili nel primo trimestre del 2015 in regioni selezionate al prezzo suggerito di $73,99 (128GB), $115,99 (256GB) e $220,99 (512GB). La garanzia è sempre di tre anni.

Sia i drive SanDisk SSD Plus sia quelli SanDisk Ultra II mSATA SSD includono un’applicazione scaricabile, SanDisk SSD Dashboard, che offre strumenti di gestione tipici degli SSD come il monitoraggio delle prestazioni e dello stato del drive, TRIM manuale o programmato, notifiche per gli aggiornamenti del firmware e suggerimenti vari. Nella SSD Dashboard troviamo anche un’ampia varietà di applicazioni tra cui il software di clonazione Apricorn EZ Gig IV, l' antivirus TrendMicro Titanium eil software Absolute Lojack, che può aiutare a rintracciare il portatile smarrito o rubato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s12a07 Gennaio 2015, 16:17 #1
L' immagine scelta per l'SSD da 2.5" dell'articolo è del SanDisk Ultra Plus, SSD oramai fuori produzione, e dunque è sbagliata. La news riguarda il SanDisk Plus e la versione mSATA del SanDisk denominato Ultra II.

È vero anche che potrebbero scegliere nomi meno confusionari.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^