SanDisk, ecco i nuovi SSD della famiglia Ultra Plus

SanDisk, ecco i nuovi SSD della famiglia Ultra Plus

Novità in casa SanDisk, con la presentazione di un nuova nuova gamma di Solid State Drive denominata Ultra Plus, caratterizzata dall'adozione di un controller Marvell

di pubblicata il , alle 10:38 nel canale Storage
Sandisk
 

SanDisk aggiorna la propria gamma di Solid State Drive con la presentazione della nuova famiglia Ultra Plus, come riportato da Techpowerup. Il form factor scelto per i nuovi SSD è quello da 2,5 pollici, nella versione slim da 7mm di spessore, in linea con le più recenti tendenze.

Le nuove unità adottano un controller Marvell compatibile con l'interfaccia SATA III, mentre sul fronte chip vengono utilizzati modelli MLC NAND Flash con processo produttivo di 19nm; la vita media per tutte le unità dichiarata è di 2 milioni di ore MTBF, un valore superiore alla media della concorrenza.

SanDisk

Esistono differenze prestazionali in base ai tagli commercializzati. Il modello base, 64GB, è accreditato di una velocità di lettura prossima ai 520MB/s, mentre per la scrittura troviamo un tutto sommato modesto 155MB/s. Altri due modelli completano la gamma: 128GB, con 530MB/s in lettura e 290MB/s in scrittura, e quello da 256GB , 530MB/s e 445MB/s rispettivamente per lettura e scrittura.

I modelli sono già in vendita, in valuta USA, a 120$ per il modello da 64GB, 170$ per quello da 128GB e 250$ per l'unità da 256GB. Cifre non certo contenute, allineate a quelle della concorrenza di fascia elevata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lithios07 Gennaio 2013, 11:28 #1
Mhhm... prezzi e prestazioni non mi convinconto troppo.
nuky07 Gennaio 2013, 13:29 #2
Mha, prezzi altini rispetto la media.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^