Sandisk annuncia la tecnologia X3 a 32nm per memorie flash

Sandisk annuncia la tecnologia X3 a 32nm per memorie flash

In occasione dell'ISSCC Sandisk, insieme a Toshiba annuncia una nuova tecnologia che combina X3 e il processo produttivo a 32nm. Costi ridotti e capacità aumentate, questi i diretti benefici

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 11:32 nel canale Storage
ToshibaSandisk
 

È l'ISSCC (International Solid-State Circuits Conference) di San Francisco a fare da sfondo ai molti annunci sulle nuove tecnologie di produzione che tengono banco in questi giorni. Proprio in questa cornice Sandisk, in collaborazione con Toshiba, comunica la sua ultima tecnologia che combina X3 e un processo produttivo a 32nm per chip di memoria flash. Il nuovo chip NAND è di tipo MLC (Multi-leve cell) ed è disegnata per offrire una capacità di 32Gb, con 3 bit di memoria per ogni cella, nello spazio di una normale microSD.

La compagnia ha dichiarato che grazie alla nuova tecnologia produttiva sarà possibile offrire microSD con con maggiore densità, raddoppiando in alcuni casi la capacità degli attuali chip sviluppati con processo produttivo a 43nm. Lo sviluppo di una tecnologia di questo tipo risponde ad una precisa richiesta del mercato handheld che, con il progressivo arrivo di soluzioni sempre più tecnologicamente avanzate, necessita di unità di storage sempre più capienti.

Le due società hanno inoltre comunicato l'intenzione di pianificare quanto prima la nuova tecnologia per memorie flash ad alta capcità, chiamata X4 e che prevede la possibilità di includere 4bit di dati all'interno di ogni cella. La nuova tecnologia consentirebbe di raggiungere il traguardo dei 64GB, mantenendo, grazie ad un nuovo memory controller, la velocità di transfer di 7,8MB/sec.

I pieni di entrambe le società prevedono l'indizio della produzione dei primi moduli di memoria a 32nm da 32Gb X3 nel corso della seconda metà del 2009: nonostante al momento i produttori non abbiano confermato eventuali accordi con società, ricordiamo come Toshiba, in passato, abbia avuto importanti contatti diretti con Apple per la fornitura di memorie per iPhone e iPod Touch.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7711 Febbraio 2009, 11:44 #1
Porca vacca.. una micro SD da 32 giga!!
E' qualcosa di impressionante se pensiamo a quanto è grande una micro SD...
Kuarl11 Febbraio 2009, 12:12 #2
ma sono gigabit o gigabyte? no perché se usa la minuscola allora sono gigabit, che in byte sarebbero 4GB... valore già superato per le microsd.
DKDIB11 Febbraio 2009, 12:20 #3
I tagli delle memorie flash, al pari degli hard disk, sono sempre in base 10 (1 GB = 10^9 byte).
Ora per esempio i tagli massimi sono di 32 GB per le SD e di 16 GB per le microSD.
gomax11 Febbraio 2009, 12:21 #4
Una microsd da 32GB... con velocità di scrittura di 8Mb/s
Se volete riempirla lanciate il trasferimento file e ripassate dopo un paio di giorni

Ciao
alexiomi11 Febbraio 2009, 12:48 #5

in effetti

ci vorrebbero 4000 secondi per riempirla... un ora sono 3600 secondi....
Apicio11 Febbraio 2009, 13:51 #6
Un'ora e qualche minuto non è molto.
demon7711 Febbraio 2009, 13:59 #7
Si ok.. ma non è che adesso una micro SD da 32 Gb la devi riempire tutta in un botto..
Se la si monta su uno smartphone ci metti su della roba che poi alla fine resta lì poi quello che va e viene è roba che occupa molto meno..
marchigiano11 Febbraio 2009, 14:03 #8
7.8mb/s probabilmente è la velocità in lettura, in scrittura sarà 4-5... non sono certo schede adatte alla registrazione video HD, giusto un VGA ci registri... e se non la posso usare per i filmati non so come riempire 32-64gb...
Paganetor11 Febbraio 2009, 16:20 #9
non occorre una velocità di scrittura esagerata per gestire un flusso video: i DVD (quindi standard definition) prevedono un flusso massimo di 9 Mbit/secondo (poco più di 1 megabyte/secondo).

con un 720 diciamo che quadruplica il flusso, 4 megabyte al secondo... e non sto tenendo conto dei protocolli di compressione moderni! (il dvd è un "vecchio" mpeg2)
SwatMaster11 Febbraio 2009, 21:00 #10
Solo una parola: sbav!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^