Samsung, SSD portatile X5: 2.800 MB/s in lettura e 2.300 MB/s, bastano?

Samsung, SSD portatile X5: 2.800 MB/s in lettura e 2.300 MB/s, bastano?

La gamma si propone in tre differenti modelli da 500 GB, 1 TB e 2 TB, caratterizzata da una custodia di soli 119x62x19,7 mm, mostra un design moderno ed una combinazione di colori, grigio metallizzato e rosso, azzeccata, un buon compromesso per l'utilizzo di questi dispositivi di storage non solo per il tempo libero ma anche e soprattutto per gli impegni lavorativi di tutti i giorni

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Storage
Samsung
 

Samsung ha presentato la sua prima serie di unità SSD portabili e lo fa con prodotti di alta fascia in grado di garantire capacità elevate e velocità fuori dal comune: stiamo parlando degli SSD denominati X5 basati su tecnologia NVMe e Thunderbolt 3.

La gamma si propone in tre differenti modelli da 500 GB, 1 TB e 2 TB, caratterizzata da una custodia di soli 119x62x19,7 mm, mostra un design moderno ed una combinazione di colori, grigio metallizzato e rosso, azzeccata: un buon compromesso per l'utilizzo di questi dispositivi di storage non solo per il tempo libero ma anche e soprattutto per gli impegni lavorativi di tutti i giorni.

La scocca superiore della custodia è realizzata interamente in metallo e, grazie alla tecnologia Dynamic Thermal Guard, contribuisce anche allo smaltimento del calore prodotto dalle memorie del modulo SSD; nella parte inferiore invece è presente un materiale antiscivolo comodo per evitare che il nostro dispositivo si muova troppo una volta appoggiato su una qualche superficie.

"In qualità di leader nelle soluzioni di archiviazione affidabili e ad alte prestazioni, siamo entusiasti di continuare a far avanzare il mercato degli SSD esterni con l'introduzione del nostro primo SSD portatile Thunderbolt 3", ha affermato Mike Mang, vicepresidente di Brand Product Marketing Memory presso Samsung Electronics "X5 è l'ennesimo testamento dell'impegno di Samsung nel fornire soluzioni di archiviazione portatili innovative che consentano il trasferimento più rapido di file di grandi dimensioni, risparmiando tempo prezioso per gli utenti".

Sfruttando l'interazione tra le tecnologie NVMe e Thunderbolt 3, gli SSD X5 offrono livelli elevati di prestazioni, l'ideale per chi lavora con ad esempio file multimediali pesanti, da modificare o da semplicemente riprodurre anche quando si è fuori ufficio: grazie alla larghezza di banda di 40Gbps di Thunderbolt 3, fino a quattro volte più veloce di USB 3.1, i modelli della serie X5 sono in grado di offrire velocità di lettura fino a 2.800 MB/s, e fino un massima di 2.300 MB/s in scrittura.

Samsung per il momento ha comunicato che gli SSD X5 saranno venduto in abbinamento ad una garanzia 3 anni a partire dal mese di settembre, con un prezzo di listino di 419,90 € per il modello da 500 GB, 729,90 € per quello da 1 TB e 1.439,90 € per la variante da 2 TB; per maggiori immagini e dettagli vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a questa nuova famiglia di SSD portabili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Simone Mesca29 Agosto 2018, 10:59 #1
Soldi sprecati: con un 970 evo da 500 GB e un box NVMe to USB 3.1 Gen2, faccio la stessa cosa e spendo praticamente la metà (180,00 euro).
Pkarer29 Agosto 2018, 11:14 #2

Improponibile per uso domestico

Improponibile per uso domestico, come tutte le nuove tecnologie in fase di iniziale diffusione.
Sicuramente arriverà il giorno che arriveranno a costare meno della metà.
polkaris29 Agosto 2018, 11:21 #3
Non srà così performante, ma con un EVO 860 e una scatoletta USB per 500 GB spendo un centinaio d'euro.
GG16729 Agosto 2018, 12:43 #4
Chissà quale temperatura poi raggiungerebbero quei poveri ssd in quelle scatolette!
enos7630 Agosto 2018, 07:05 #5
Non saranno altrettanto veloci, ma dopo avere provato i dischi USB con virtual drives io non torno più indietro
http://iodd.kr/wordpress/product/iodd-2531/

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^