Samsung Spinport N3U: hard disk esterno da 1,8 pollici

Samsung Spinport N3U: hard disk esterno da 1,8 pollici

Un hard disk esterno senza chassis di protezione, con piatti da 1,8 pollici e interfaccia USB di tipo nativo integrata, destinato al backup personale

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:56 nel canale Storage
Samsung
 

Samsung ha annunciato un nuovo hard disk da 1,8 pollici di diametro, con capacità sino a 250 Gbytes, che utilizza in modo nativo l'interfaccia USB per connettersi ad un sistema, eliminando del tutto la prresenza di connettori PATA o Serial ATA.

La nuova unità, modello Spinport N3U, è caratterizzata da dimensioni particolarmente ridotte grazie ai piatti da 1,8 pollici di diametro e da un design unico: Samsung ha infatti optato per non rifinire il tradizionale chassis di un hard disk con un guscio esterno, così come abitualmente avviene con meccaniche dotate di interfaccia USB.

La meccanica prevede due piatti con capacità di memorizzazione sino a 125 Gbytes ciascuno e velocità di rotazione di 3.600 giri al minuto. Samsung ha rimosso completamente dalla circuiteria di controllo dello Spinport N3U la logica di bridge necessaria per convertire segnali PATA in USB, optando per un approccio nativo e così facendo riducendo il numero complessivo di componenti onboard.

La destinazione d'uso di questa nuova serie di hard disk è quella di unità di backup esterna o di hard disk destinato allo storage di files di elevate dimensioni che vengono utilizzati su più PC, generalmente di tipo notebook considerando le ridotte dimensioni dello Spinport N3U oltre che l'alimentazione diretta da porta USB 2.0.

samsung_spinport_n3u.jpg (38741 bytes)

Spinport N3U viene proposto con capienza pari a 120, 160, 200 e 250 Gbytes e prezzi a partire da 199 dollari; per tutte le versioni è stata integrata una cache da 8 Mbytes di capacità. Il produttore certifica la resistenza a cadute da 50 cm di altezza come massimo, oltre al supportare accelerazioni sino a 1.500G ovviamente a meccanica non funzionante.

A seguire il comunicato stampa ufficiale:

Samsung Introduces High-Capacity 250 Gigabyte 1.8” Hard Drives

Seoul, Korea – July 8, 2009: Strengthening its line up of portable 1.8” hard drives for external storage markets, Samsung Electronics Co., Ltd. today announced its 250 Gigabyte (GB) 1.8 inch hard disk drive, the Spinpoint N3U which incorporates a native USB controller on its printed circuit board. This optimized design results in a smaller foot print, less power consumption and optimized performance, which is ideal for portable external storage devices. The Spinpoint N3U stores up to 125 Gigabytes per platter for a total 250GB data storage capacity.

    Most external hard drives require the addition of a bridge circuit board to convert the hard drive’s PATA interface into a USB interface.    Samsung’s N3U drive, however, uses a native USB interface and as such does not require this bridge board.

“The new high-capacity 1.8” 250GB drive enhances Samsung’s product offerings and is ideal for consumers who require a small form factor, high capacity data storage,“ said Choel-Hee Lee, vice president of marketing Storage System Division, Samsung Electronics. “It is easy to carry around and it is designed to withstand a free fall drop of up to 50 centimeters and be resistant to a maximum shock incident of up to 1500G.” 

As a native USB interface device, the Spinpoint N3U eliminates possible points of failure due to loose cable connections and optimizes performance by eliminating the interrupt service time for the bridge board to convert PATA to USB signals. And the N3U 1.8” drive also consumes about 40 percent less power than a 2.5” hard drive of an equivalent capacity.
    Samsung now ships industry leading areal density levels for all of its hard disk form factor products with up to 1.5 Terabyte for 3.5” drives, 500GB for 2.5” drives and 250GB for 1.8” drives. The Spinpoint N3U comes in 120-, 160-, 200- and 250-GB capacities, the disk rotation speed is 3600rpm, and it supports a USB 2.0 interface. The drives are equipped with an 8MB cache memory. Initial shipments to OEMs are scheduled from mid-July with a MSRP at $199.00.

About Samsung Electronics
Samsung Electronics Co., Ltd. is a global leader in semiconductor, telecommunication, digital media and digital convergence technologies with 2008 consolidated sales of US$96 billion. Employing approximately 164,600 people in 179 offices in 61 countries, the company consists of two business units: Digital Media & Communications and Device Solutions. Recognized as one of the fastest growing global brands, Samsung Electronics is a leading producer of digital TVs, memory chips, mobile phones and TFT-LCDs. For more information, please visit www.samsung.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marcel34910 Luglio 2009, 11:12 #1
199 dollari per il 120GB, non oso immaginare quanto possa costare il 250!
SwatMaster10 Luglio 2009, 11:19 #2
Cioè, diminuiscono i componenti onboard (chissà quanto costerà poi un bridge), integrano un'interfaccia USB nativa che di per sè è lenta, montano dei piatti rotanti a 3600 rpm, parlano di backup d'una grande mole di dati con capacità massima di 250GB... E mi fan pagare 199$ il modello da 120GB?
Capisco che in certi casi può essere utile, avere un HDD esterno piccolo, parco nei consumi e con una capienza decente, ma qui si rasenta la follia dei prezzi, IMHO.
ombra66610 Luglio 2009, 11:26 #3
1500g?
ma in che condizioni si raggiungono accelerazioni tali?
avessero messo un esata almeno

tipico hard disk che al max serve da portarsi in giro con la musica film o altro da passare agli amici... altro che backup!
Luca6910 Luglio 2009, 11:27 #4
200$ un 120GB .... qui con un SSD "economico" siamo molto vicini come prezzo e le prestazioni sono migliori in termini di consumi !
MiKeLezZ10 Luglio 2009, 11:33 #5
Originariamente inviato da: SwatMaster
Cioè, diminuiscono i componenti onboard (chissà quanto costerà poi un bridge), integrano un'interfaccia USB nativa che di per sè è lenta, montano dei piatti rotanti a 3600 rpm, parlano di backup d'una grande mole di dati con capacità massima di 250GB... E mi fan pagare 199$ il modello da 120GB?
Capisco che in certi casi può essere utile, avere un HDD esterno piccolo, parco nei consumi e con una capienza decente, ma qui si rasenta la follia dei prezzi, IMHO.
Una penna USB di pari capienza costa 500 euro.
E queste rispetto il N3U vanno veloci la metà (si sognano di raggiungere i 30MB/s in scrittura), e con davvero grossi problemi nello trasferire piccoli file (io ho solo 1 GB di portable apps.... ma da 20'000 file, il tempo stimato per portarle su pennina è 1 ora se non più... con questo HD scenderebbe a pochi minuti).
Il prezzo resta relativamente elevato, ma colpa più del mercato di nicchia a cui (purtroppo) si deve rivolgere, vista la moltitudine di gente che oggigiorno ragiona di moda e vi preferirebbe anzi una pennina da 32GB dall'affidabilità incerta.
coschizza10 Luglio 2009, 11:51 #6
Originariamente inviato da: ombra666
1500g?
ma in che condizioni si raggiungono accelerazioni tali?
avessero messo un esata almeno

tipico hard disk che al max serve da portarsi in giro con la musica film o altro da passare agli amici... altro che backup!


facile prendi il disco e lo butti a terra su un materiale che non ammortizzi l'urto ed ecco che fai centinaia di G
presix10 Luglio 2009, 12:06 #7
ma perchè i trdizionali 2,5" sono troppo grandi? Non hanno nemmeno la scomodità dell'alimentazione ausiliaria, basta la connessione USB!
Io preferisco il 2,5" di formato...
SwatMaster10 Luglio 2009, 12:07 #8
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Una penna USB di pari capienza costa 500 euro.
E queste rispetto il N3U vanno veloci la metà (si sognano di raggiungere i 30MB/s in scrittura), e con davvero grossi problemi nello trasferire piccoli file (io ho solo 1 GB di portable apps.... ma da 20'000 file, il tempo stimato per portarle su pennina è 1 ora se non più... con questo HD scenderebbe a pochi minuti).
Il prezzo resta relativamente elevato, ma colpa più del mercato di nicchia a cui (purtroppo) si deve rivolgere, vista la moltitudine di gente che oggigiorno ragiona di moda e vi preferirebbe anzi una pennina da 32GB dall'affidabilità incerta.


E' anche ovvio che una "pennina da 32GB dall'affidabilità incerta" te la puoi infilare nel taschino dei jeans, quest'HDD no. Senza contare che sopporta urti e sollecitazioni ben peggiori senza il minimo danno.
Poi ognuno fa i conti in tasca propria e decide cosa comprare. Secondo me quest'aggeggio può essere utile, ma costa troppo.

EDIT
Come qualcun'altro ha fatto notare quissopra, forse sarebbe meglio cominciare a commerciare soluzioni SSD a prezzi competitivi, per questi segmenti di mercato. Con tutti i vantaggi che conosciamo.
alessandro198010 Luglio 2009, 12:25 #9
con 200€ mi prendo l'ipod Classic da 120gb in qualsiasi shop Online, magari come HD da 1,8 avrà prestazioni inferiori, però in compenso ho anche un Ipod intorno
Mantis-8910 Luglio 2009, 12:41 #10
Le memorie a stato solido "invadono" il mercato degli hd tradizionali e gli hd tradizionali si vendicano!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^