Samsung Spinpoint M8, 1TB di HDD anche per i notebook

Samsung Spinpoint M8, 1TB di HDD anche per i notebook

Realizzata una nuova famiglia di hard disk Samsung per portatili, sotto la sigla Spinpoint M8, in grado di raggiungere la capienza di 1TB

di pubblicata il , alle 08:00 nel canale Storage
Samsung
 

Akihabaranews ha pubblicato una notizia riguardante una nuova famiglia di hard disk Samsung destinati al mondo dei PC portatili, o comunque tutte quelle apparecchiature in grado di ospitare un disco con form factor da 2,5 pollici.

Samsung

La nuova famiglia prende il nome di Spinpoint M8 ed è accreditata di un taglio massimo di 1TB grazie all'adozione di due piatti da 500GB ciascuno. L'unità è decisamente sottile, almeno in riferimento al form factor e alla capienza: 9,5 millimetri, contro buona della parte della concorrenza che a parità di capienza e form factor ha uno spessore di 12,5mm, in quanto adotta 3 piatti. La stessa Samsung  ha in listino un disco da 2,5 pollici da 1TB con spessore da 12,5mm, Spinpoint MT2, di cui abbiamo parlato in questa pagina.

Trova conferma la presenza delle tecnologie EcoSeek e NoiseGuard tipiche del mondo hard disk Samsung, votate al risparmio energetico e al mantenimento della rumorosità di esercizio su livelli molto bassi. L'interfaccia scelta da Samsung per questa serie è la Serial ATA 3Gbps, mentre non si hanno informazioni ancora circa le prestazioni in termini di MB al secondo in lettura e scrittura.

Il prezzo citato dalla fonte parla di 129,00 Dollari USA, una cifra che rimane tutto sommato contenuta rispetto a quanto offerto in termini di GB. La scelta di realizzare hard disk tradizionali per portatili ad elevatissima capienza segue il trend di crescita a cui abbiamo assistito negli anni, anche sull'onda della diffusione di Solid State Drive, che puntano invece tutto sulle prestazioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor10 Giugno 2011, 08:42 #1
mi sembra veramente tanto per un portatile... dopotutto se ci devi caricare grosse quantità di materiale (penso a video HD) lo fai in una workstation portatile, quindi magari di quelle con monitor da 17", belli pesanti, con processore e ram in quantità. Ma a quel punto non so quanto valga la pena usare un disco simile, meglio averne uno di tipo SSD (per lavorare più velocemente) e uno "convenzionale" (per lo storage).
Al limite può andare bene epr i mediacenter più compatti.... lì si che avrebbe senso!
riporto10 Giugno 2011, 09:00 #2
Credo che prima o poi mi farò un NAS microscopico con un bel raid 1 di questi!
avvelenato10 Giugno 2011, 09:52 #3
Originariamente inviato da: Paganetor
mi sembra veramente tanto per un portatile... dopotutto se ci devi caricare grosse quantità di materiale (penso a video HD) lo fai in una workstation portatile, quindi magari di quelle con monitor da 17", belli pesanti, con processore e ram in quantità. Ma a quel punto non so quanto valga la pena usare un disco simile, meglio averne uno di tipo SSD (per lavorare più velocemente) e uno "convenzionale" (per lo storage).
Al limite può andare bene epr i mediacenter più compatti.... lì si che avrebbe senso!


non capisco molto il tuo post, sono uno strenuo sostenitore degli ssd ma qua andiamo nella direzione opposta: qua si vuol predisporre un portatile di un disco di capienza indubbiamente elevata, probabilmente superflua al pattern d'uso tipico di un utente medio, ma che trova il suo posizionamento in ragione del maggior quantitativo di dati (presumibilmente, ma non necessariamente, di natura multimediale), che possono essere portati senza compromessi con la mobilità (pensa a sistemi culv: uno va a grattare sui mm di spessore e poi si porta un disco usb esterno?).
E' chiaro che il conflitto tra capacità e prestazioni è la classica situazione da "coperta troppo corta" che affligge il mondo dello storage, così com'è strutturato oggi (e specialmente nel segmento portatili, dove la soluzione a doppia unità è ancora una soluzione di nicchia), ma, nonostante fino a poco tempo fa il mercato premiasse la capienza, mentre adesso comincia a spingere sulla velocità allo scopo di rimuovere i colli di bottiglia, non è da darsi per scontato che le esigenze dei più (computer più reattivo anche a scapito di capienze sesquipedali) siano le esigenze di tutti.

Questo almeno fino a quando lo slot mSata non diventerà uno standard su tutti i portatili, cosa che spero avvenga a breve!
Paganetor10 Giugno 2011, 10:13 #4
sicuramente lo spazio in più può far comodo, ma 1 tera su un portatile che utilità può avere? Non dico che non ne abbia, solo che diventa importante capire a cosa serve e a chi serve...
Perchè se hai grandi quantità di dati, probabilmente non le tieni lì come backup di qualcosa, ma ci lavori, e a quel punto ti fa comodo potervi accedere velocemente (sai bene che un 5400 rpm è tutto fuorchè veloce...)
Insomma, magari può essere utile in un datacenter (dove, rispetto a dischi da 640 giga, permette di ridurre sensibilmente il numero di dischi installati a parità di capienza), o in un nas, o in un mediacenter. Mgari anche in un disco esterno (usb 3.0, però!) come backup "casalingo"... oppure, ma è ancora un caso diverso, come uno dei due dischi da configurare in raid su uno di quei pc "trasportabili" cui accennavo prima.
avvelenato10 Giugno 2011, 10:22 #5
Originariamente inviato da: Paganetor
sicuramente lo spazio in più può far comodo, ma 1 tera su un portatile che utilità può avere? Non dico che non ne abbia, solo che diventa importante capire a cosa serve e a chi serve...
Perchè se hai grandi quantità di dati, probabilmente non le tieni lì come backup di qualcosa, ma ci lavori, e a quel punto ti fa comodo potervi accedere velocemente (sai bene che un 5400 rpm è tutto fuorchè veloce...)
Insomma, magari può essere utile in un datacenter (dove, rispetto a dischi da 640 giga, permette di ridurre sensibilmente il numero di dischi installati a parità di capienza), o in un nas, o in un mediacenter. Mgari anche in un disco esterno (usb 3.0, però!) come backup "casalingo"... oppure, ma è ancora un caso diverso, come uno dei due dischi da configurare in raid su uno di quei pc "trasportabili" cui accennavo prima.


il fatto è che le prestazioni, lavorativamente, non vanno valutati col criterio di un enthusiast appassionato di benchmark come io o magari te.
Lavorativamente, se le prestazioni "bastano", è ok. Se non bastano, si cerca l'upgrade.
E' evidente che se siamo andati avanti coi dischi da 5400rpm per 15 anni, non è che adesso di punto in bianco se uno non ha un ssd non riesce a lavorare.
Entro nel merito: immagina una persona che per lavoro debba vedere video, in continuazione, a partire da una grossa libreria multimediale.
Con un portatile equipaggiato con hard disk simile riesce a portarsi appresso materiale in abbondanza.
In realtà potrebbe benissimo non solo vederlo, magari può anche doverlo montare: con un ssd sicuramente farebbe prima, ma il problema è che un ssd non gli consente di portarsi in giro un terabyte di video, e portatili con doppio disco finora non li ho ancora visti con disco dati da 1tb.
Infine usare un disco esterno può essere scomodo o sconveniente.

Insomma sicuramente lavorare su un 1tb non sarà l'optimum, però se l'alternativa è non lavorare affatto, è ovvio che si sacrificano le prestazioni.

Poi è chiaro che questa non sarà una soluzione per tutti.
Paganetor10 Giugno 2011, 10:29 #6
ma siamo d'accordo, è solo che lo vedo una soluzione un po' (ma tanto!) di nicchia in ambito pc portatili...
profeta6410 Giugno 2011, 10:43 #7
avete maipensato che i nas di ultima "generazione" impiegano dischi da 2.5"...
questo implica che a breve, Samsung sarà capaci di produrre dischi di classe enterprise per aumentare la capacità dei nas...

quindi, non fermatevi ai portatili...
considerate poi i media center...
invece che avere un media center + nas, si può tranquillamente passare a singolo media center con sue di questi...
ShinjiIkari10 Giugno 2011, 12:19 #8
Era ora cavolo! Io ho un disco da 1TB 12,5mm sul portatile, questi da 9,5mm dovrebbero essere più silenziosi, e poi magari da 12,5mm adesso usciranno da 1,5TB!
frankie10 Giugno 2011, 12:20 #9
Oppure un bel eeebox che fa da media center
jokerpunkz10 Giugno 2011, 12:51 #10
ma semplicemente lo schiaffi in un case usb e hai un archivio portatile peloso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^