Samsung prossima al sorpasso di Toshiba in ambito hard disk

Samsung prossima al sorpasso di Toshiba in ambito hard disk

La seconda metà del 2010 potrebbe portare al sorpasso di Samsung, ai danni di Toshiba, in ambito hard disk

di pubblicata il , alle 12:18 nel canale Storage
SamsungToshiba
 

Stando a quanto riportato da Digitimes, nella seconda metà del 2010 potremmo assistere al sorpasso di Samsung su Toshiba nell'ambito delle vendite di hard disk tradizionali, un risultato che assume un certo peso nel settore.

Nel corso del 2009 Toshiba si confermò quarto produttore mondiale di hard disk, con un market share del 13,3%, alle spalle di Seagate, Western Digital e Hitachi GST. Dietro Toshiba proprio Samsung, con un market share fermo al 9,2% e poco più di 51 milioni di unità vendute.

Un segnale di cambiamento arriva dai risultati delle vendite relativi al primo trimestre del 2010: in questo periodo Samsung ha visto crescere il proprio market share al 9,5%, contemporaneamente a una contrazione di Toshiba, passata al 10,7%, stando a dati IDC. Gli analisti inoltre prevedono un volume di vendita di hard disk quasi doppio per Samsung, nel corso del 2010, grazie ad accordi con i grandi brand, che potrebbe far salire le unità venute in questo periodo fino a quota 100 milioni.

Toshiba in ogni caso rimane ottimista, consapevole della propria forza nel settore degli hard disk da 2,5 e 1,8 pollici, la cui domanda è sempre in crescita. Il fenomeno SSD è ancora del tutto marginale, in riferimento al primo equipaggiamento su PC, motivo per cui Toshiba non sembra impensierita più di tanto, almeno per ora. Non resta che attendere quindi i risultati finanziari di fine 2010, per capire se Samsung sarà riuscita a salite al quarto posto assoluto in termine di vendite hard disk.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
afhaofhasofhaohfa14 Ottobre 2010, 12:29 #1
Ottimo: i samsung, sia da 3,5 che da 2,5, sono buoni hard disk e non costano un'esagerazione. Fortunatamente non so di che livello sia l'assistenza tecnica perchè non ne ho mai avuto bisogno ma spero sia valida
ringway14 Ottobre 2010, 12:37 #2
Originariamente inviato da: egx11
Ottimo: i samsung, sia da 3,5 che da 2,5, sono buoni hard disk e non costano un'esagerazione. Fortunatamente non so di che livello sia l'assistenza tecnica perchè non ne ho mai avuto bisogno ma spero sia valida


Ho comprato un disco da 3,5" eco green da 1tera. Dopo 20 giorni si sono irrimediabilmente corrotti svariati settori.

Ho chiamato la Samsung e mi hanno detto che loro sui componenti interni non offrono assistenza e che devo rivolgermi al negoziante.

Per fortuna che l'hard disk lo avevo preso da un negozio fisico a Roma e loro me lo hanno preso in carico (da ormai 3 settimane!!!).

Se lo avessi preso su internet probabilmente mi sarei attaccato al c...o!
Kenshiro8614 Ottobre 2010, 12:49 #3
Originariamente inviato da: ringway
Ho comprato un disco da 3,5" eco green da 1tera. Dopo 20 giorni si sono irrimediabilmente corrotti svariati settori.

Ho chiamato la Samsung e mi hanno detto che loro sui componenti interni non offrono assistenza e che devo rivolgermi al negoziante.

Per fortuna che l'hard disk lo avevo preso da un negozio fisico a Roma e loro me lo hanno preso in carico (da ormai 3 settimane!!!).

Se lo avessi preso su internet probabilmente mi sarei attaccato al c...o!


a me è successa da poco una cosa simile. ho preso uno spinpoint f3 su internet, e da subito aveva problemi di riconoscimento sia dal bios che da windows. così l'ho portato da un tecnico per una diagnostica, e mi dice che è danneggiato. adesso ho aperto un'rma dal negozio da cui l'ho preso, glie l'ho spedito, e mi dicono ci vuole almeno un mese..
flapane14 Ottobre 2010, 12:52 #4
Personalmente li trovo gli hdd più silenziosi, freschi e parchi di energia.
Fino ad ora, mai nessun fail, al contrario di Maxtor.
Speriamo bene, fino ad allora sarà l'unica marca a cui ci rivolgeremo.
faber8014 Ottobre 2010, 13:12 #5
come sempre è una questione di c.ulo, in qualunque marca.
Io mi trovo benissimo con ecogreen/caviar green, ma il cluster danneggiato può sempre essere dietro l'angolo.... nessuna marca è esente da errori di fabbrica.
MikDic14 Ottobre 2010, 13:15 #6
Originariamente inviato da: Kenshiro86
[...] adesso ho aperto un'rma ..


Avevo letto : un' arma
Evanghelion00114 Ottobre 2010, 13:17 #7
Se notifichi il problema entro i 7gg non devi fare RMA ma DOA, con sostituzione immediata senza test (se il test dopo notifica un tuo errore di comunicazione, ovviamente lo paghi, ma se è rotto e gliene alleghi una notifica, come il codice di errore del disco che forniscono le tools di check disco della seagate stessa, allora non c'è problema).
afhaofhasofhaohfa14 Ottobre 2010, 13:20 #8
io ho un desktop ed uno da 2.5 e non ho avuto problemi. Pensavo che a livello di assistenza fossero più validi!
@ ringway spero che il tuo problema si risolva presto
System Shock14 Ottobre 2010, 13:32 #9
Ho 2 hd Samsung 500 gb e 1000 gb 2/3 di anni mai nessun problema e sono inudibili.
Ma ho persino un hd 120 gb del 2001 IBM sarà stato acceso almeno 5 anni consecutivi + agli altri anni di utilizzo normale.
Sostituito 2 settimane fà solo per raggiunti limiti di età.
afhaofhasofhaohfa14 Ottobre 2010, 13:32 #10
Originariamente inviato da: faber80
come sempre è una questione di c.ulo, in qualunque marca.
Io mi trovo benissimo con ecogreen/caviar green, ma il cluster danneggiato può sempre essere dietro l'angolo.... nessuna marca è esente da errori di fabbrica.


Fino a quando si tratta di qualche cluster e la situazione non peggiora non c'è da preoccuparsi. Se iniziano ad esserci problemi di riconoscimento e rumori strani è un altro paio di maniche.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^