Samsung, in arrivo gli SSD M.2 PCIe Gen4 980 Pro da 6500 MB/s

Samsung, in arrivo gli SSD M.2 PCIe Gen4 980 Pro da 6500 MB/s

Dovrebbero arrivare a breve sul mercato i nuovi SSD Samsung M.2 PCIe compatibili con le specifiche di quarta generazione, spostando quindi più in là il limite prestazionale massimo in termini di transfer rate. Ecco cosa sappiamo finora.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Storage
Samsung
 

Gli appassionati più attenti sanno che il mondo degli SSD vive ad oggi una sorta di evoluzione, ma in contemporanea ad uno stallo. Evoluzione, perché AMD ha da tempo messo in commercio soluzioni compatibili con le specifiche PCIe di quarta generazione, che sul fronte storage significa portare il limite su slot M.2 dai 4000MB/s teorici a ben 8000MB/s. Bene, ma non benissimo: 6 o 7 produttori di SSD hanno realizzato fondamentalmente lo stesso identico prodotto Gen4 con etichetta diversa, con prestazioni di poco superiori ai normali M.2 PCIe Gen3, costando però molto di più (si salva in parte solo il Sabrent).

Circola però la voce che qualcosa potrà cambiare a breve: Samsung è in procinto di presentare una nuova famiglia di SSD M.2 Gen4 che porterà le prestazioni su un livello ben più elevato, in quanto si parla di 6500MB/s in lettura, circa 5000MB/s in scrittura, nei tagli da 250GB, 500GB e 1TB. Si chiamerà Samsung 980 Pro e tocca ripetersi: bene, ma non benissimo.

Abbiamo imparato a conoscere la storia di Samsung in campo SSD. Sono prodotti sempre ottimi, nulla da dire. Sappiamo però che se le serie EVO sono caratterizzate da un prezzo concorrenziale, quelle con la dicitura Pro non lo sono affatto, anzi, costano veramente molti soldi. Era così con i modelli SATA, è così con quelli M.2: il divario di prezzo fra EVO e Pro è veramente grande, probabilmente nemmeno in linea con i benefici che le serie Pro garantiscono.

Ecco perché un certo entusiasmo è mitigato dal realismo: arriveranno finalmente SSD M.2 Gen4 performanti, ma è altrettanto certo che costeranno veramente molto. Un vantaggio è che la concorrenza non starà a guardare, motivo per cui si potrà assistere alla proliferazione di SSD Gen4 di fascia alta ma con prezzi più abbordabili, magari anche dalla stessa Samsung con la serie EVO. Ma occhi aperti anche ai brand "minori", che hanno regalato molte soddisfazioni in tempi recenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor12 Giugno 2020, 10:16 #1
immoliamo ancora una volta la carta di credito di Nino Grasso sull'altare della curiosità informatica?

https://www.hwupgrade.it/news/stora...oggi_87531.html
Alessandro Bordin12 Giugno 2020, 10:29 #2
Originariamente inviato da: Paganetor
immoliamo ancora una volta la carta di credito di Nino Grasso sull'altare della curiosità informatica?

https://www.hwupgrade.it/news/stora...oggi_87531.html


Mai follia è stata più chiarificatrice :P
aqua8412 Giugno 2020, 10:39 #3
a queste velocità, SECONDO ME, i tagli da 250 e 500 sono ormai inutili

intendo dire, il taglio medio per l'utente "comune", per ridare vita al pc è 250-500, e ormai qualunque ssd, anche SATA, da 500MB/s è piu che sufficiente.
se poi si ha la possibilità su desktop o notebook di avere un connettore m2 le velocità salgono di 3-4 volte, e sono quasi "sprecati"

che senso avrebbe un 250GB (o 500GB) da 6000 MB/s
HSH12 Giugno 2020, 10:46 #4
Originariamente inviato da: aqua84
a queste velocità, SECONDO ME, i tagli da 250 e 500 sono ormai inutili

intendo dire, il taglio medio per l'utente "comune", per ridare vita al pc è 250-500, e ormai qualunque ssd, anche SATA, da 500MB/s è piu che sufficiente.
se poi si ha la possibilità su desktop o notebook di avere un connettore m2 le velocità salgono di 3-4 volte, e sono quasi "sprecati"

che senso avrebbe un 250GB (o 500GB) da 6000 MB/s


caricare i giochi istantaneamente
aqua8412 Giugno 2020, 10:51 #5
Originariamente inviato da: HSH
caricare i giochi istantaneamente

si... ma che giochi? Solitario? Prato fiorito??

se GIOCHI non ti prendi un 250 o 500

i giochi che OGGI hanno "bisogno" di velocità così alte pesano svariate decine di GB.

poi davvero prenderesti un 250GB con 6000MB/s a chissà che prezzo invece di un economico ma già performante 250GB a 1500MB/s ?

boh, per me quei tagli così piccoli, su determinati modelli sono inutili.
al13512 Giugno 2020, 10:55 #6
Originariamente inviato da: aqua84
a queste velocità, SECONDO ME, i tagli da 250 e 500 sono ormai inutili

intendo dire, il taglio medio per l'utente "comune", per ridare vita al pc è 250-500, e ormai qualunque ssd, anche SATA, da 500MB/s è piu che sufficiente.
se poi si ha la possibilità su desktop o notebook di avere un connettore m2 le velocità salgono di 3-4 volte, e sono quasi "sprecati"

che senso avrebbe un 250GB (o 500GB) da 6000 MB/s



per lavorare su un progetto o due...
sul mio pc al tempo li avrei graditi anche cosi piccoli (ora ho un 2 e un 4tb) .
quando hai cartelle progetti da 100-200gb di file prores ti serve eccome... poi finito di editare sposti in archivio e cancelli...e cosi via... pero' se hai un po di soldi da investire conviene alla grande andare gia su tagli piu grandi
Cappej12 Giugno 2020, 10:57 #7
in effetti ho riempito un SSD da 250 con WarZone e Fortnite ed ho zeppato il disco... ridicolo...
bonzoxxx12 Giugno 2020, 10:58 #8
Originariamente inviato da: HSH
caricare i giochi istantaneamente


Pare, da video di youtube, che tra NVME e SSD Sata il tempo di loading dei giochi non sia cosi diverso:
https://www.youtube.com/watch?v=2BS_6xOf0mw
aqua8412 Giugno 2020, 11:20 #9
Originariamente inviato da: al135
per lavorare su un progetto o due...
sul mio pc al tempo li avrei graditi anche cosi piccoli (ora ho un 2 e un 4tb) .
quando hai cartelle progetti da 100-200gb di file prores ti serve eccome... poi finito di editare sposti in archivio e cancelli...e cosi via... pero' se hai un po di soldi da investire conviene alla grande andare gia su tagli piu grandi

eh grazie... ma se chiediamo QUI quanti utenti lavorano quotidianamente con file prores da 100GB.... nemmeno sanno cosa sia un prores!
HSH12 Giugno 2020, 11:37 #10
Originariamente inviato da: bonzoxxx
Pare, da video di youtube, che tra NVME e SSD Sata il tempo di loading dei giochi non sia cosi diverso:
https://www.youtube.com/watch?v=2BS_6xOf0mw


top! quindi nvme per OS& programmi e Sata 1-2TB per giochi & altro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^