offerte prime day amazon

Promise Pegasus J2: SSD esterno Thunderbolt da 1500$ per sistemi Mac OS X

Promise Pegasus J2: SSD esterno Thunderbolt da 1500$ per sistemi Mac OS X

Pegasus J2 è la nuova famiglia di unità SSD esterni pensata per gli utenti Apple che dispongono della porta Thunderbolt, nonché di un portafogli molto capiente e fornito.

di pubblicata il , alle 17:04 nel canale Storage
Apple
 

Chi segue assiduamente Hardware Upgrade ricorderà la recensione dell'unità LaCIE Thunderbolt, realizzata utilizzando due SSD in RAID, nella quale questo dispositivo fece segnare prestazioni molto elevate in termini di transfer rate. La cosa non stupisce: configurati in RAID, due SSD possono tranquillamente superare i 700MB al secondo il lettura, con un'interfaccia che non costituisce colli di bottiglia.

Il problema rimane, casomai, la diffusione della porta Thunderbolt e i prezzi veramente elevati che contraddistinguono le unità che se ne fregiano. Se servisse un ulteriore conferma di ciò, segnaliamo una nuova famiglia di unità esterne Thunderbolt, realizzata da Promise e che va sotto il nome di Pegasus J2, come segnalato da Techpowerup. In questa famiglia ricadono due prodotti, differenziati per la capienza complessiva di 256 o 512GB, ottenuta affiancando due SSD (2x128GB per un modello, 2x256GB per l'altro).

La velocità massima dichiarata, in lettura, è di ben 750MB al secondo, mentre a caratterizzare ulteriormente le unità è la loro compattezza, poiché vengono utilizzati SSD del tipo mSATA. Gli ingombri, quindi, sono quelli di un hard disk esterno da 2,5 pollici, mentre per quanto riguarda il target di destinazione Promise non lascia dubbi: utenti Apple in possesso di MacBook e MacBook Pro di recente rilascio (ovvero con porta Thunderbolt).

Non sono previste versioni per altri sistemi operativi, per ora, poiché le unità sono vendute esclusivamente con file system HFS+. I prezzi? 1499,00 Dollari USA per la versione da 512GB, 799,00 per l'unità meno capiente, come consultabile sullo Store di Apple. Il prezzo ci sembra di gran lunga gonfiato: due unità SSD da 256GB, anche di pregio e con form factor mSATA, hanno prezzi che stanno abbondantemente sotto la metà del prezzo di listino dell'unità Promise da 512GB.
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mr Pink08 Ottobre 2012, 17:30 #1
Mi sembrano prezzi in linea con gli altri prodotti pensati per quel tipo di utenza
Raghnar-The coWolf-08 Ottobre 2012, 17:38 #2
Originariamente inviato da: Mr Pink
Mi sembrano prezzi in linea con gli altri prodotti pensati per quel tipo di utenza


tipo?

Hard Disk esterni da 1500$ senza caratteristiche davvero eccezionali (durabilità, affidabilità...etc... che questi non hanno) io non li ho mai visti francamente...
roccia123408 Ottobre 2012, 17:49 #3
Mi sfugge l'utilità di un disco del genere.

No, o meglio, potrebbe comunque servire per installarci su programmi e avere il massimo delle prestazioni, ma trovo inutile mettere in raid 0 due ssd per arrivare a 700MB/s, quando 350 (la metà bastano per il 99% delle applicazioni che possono girare su un macbook.

Inoltre un macbook riesce a leggere/scrivere a 700mb/s sul proprio ssd?

Inoltre un ottimo ssd da 256gb si porta a casa con circa 250€ *2 = 500€ (prezzi al pubblico, a loro sicuramente costano meno). Da dove saltano fuori i restanti 1000€/$?
Con 1500$ saltano fuori due buoni/ottimi ssd da 512gb l'uno, e avanzano 500$ per il case.
Kirmo7508 Ottobre 2012, 19:24 #4
Il vero problema è che non esistono box esterni con interfaccia Thundebolt venduti separatamente, altrimenti non sarebbe tanto impossibile farsi un HD esterno mettendoci dentro un buon SSD Sata3 con buone prestazioni e dal costo non eccessivo.
biffuz08 Ottobre 2012, 19:49 #5
In effetti non vedo l'utilità di un aggeggio simile se non per poter fare a gara di chi ce l'ha più grosso... a me piacerebbe molto di più poter collegare due computer tramite TB, come si poteva fare con FW: all'epoca dei 100 Mbps, la FW era 4 volte più veloce, alla faccia di quelli che non la sapevano sfruttare e la bollavano come inutile. E comunque anche gli HD esterni erano più veloci rispetto a USB 2.0.
demon7708 Ottobre 2012, 20:03 #6
Originariamente inviato da: Mr Pink
Mi sembrano prezzi in linea con gli altri prodotti pensati per quel tipo di utenza



C'è una velata allusione sarcastica????

In effetti sono prezzi da rapina.. perfettamente in linea coi prodotti apple quindi..

Ok che hai la thunderbolt.
Ok il case esterno.
.. da due SSD da 128 belli costano 130 euro l'uno oggi eh.

Con quei soldi mi faccio un NAS da ufficio.
roccia123408 Ottobre 2012, 20:18 #7
Originariamente inviato da: Kirmo75
Il vero problema è che non esistono box esterni con interfaccia Thundebolt venduti separatamente, altrimenti non sarebbe tanto impossibile farsi un HD esterno mettendoci dentro un buon SSD Sata3 con buone prestazioni e dal costo non eccessivo.


Infatti, molto probabilmente approfittano di questo fatto per mettere un moltiplicatore 2x al prezzo...

Originariamente inviato da: biffuz
In effetti non vedo l'utilità di un aggeggio simile se non per poter fare a gara di chi ce l'ha più grosso... a me piacerebbe molto di più poter collegare due computer tramite TB, come si poteva fare con FW: all'epoca dei 100 Mbps, la FW era 4 volte più veloce, alla faccia di quelli che non la sapevano sfruttare e la bollavano come inutile. E comunque anche gli HD esterni erano più veloci rispetto a USB 2.0.


Usb 2.0 è sempre stata limitante per gli hdd, dato che la velocità di lettura/scrittura reale di usb2 è di 30 MB/s e qualunque hdd, da quando è stata introdotta usb2 ad oggi, è in grado di superare questa velocità.
birmarco08 Ottobre 2012, 21:16 #8
Che schifezza ipercostosa!

Come SSD sono abbastanza scarsi visti i solo 350MB/s. E la porta thunderbolt per solo 700MB/s?

Con 1500$ ci si può comprare un case per NAS di quelli piccoli, mettere dentro anche 3 dischi da 512GB SERI da 500MB/s in RAID0 e usare una porta e-SATA3 che è decisamente più utile qui.
Tom Joad08 Ottobre 2012, 21:56 #9
Due SSD mSata in raid 0 infilati in un box da 2,5"... La follia umana non ha limiti. Raccapricciante
RouSou09 Ottobre 2012, 00:43 #10
Con gli stessi soldi ti prendi un revodrive...


ah no scusate utenti fanatici dei portatili

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^