Problemi con SSD Samsung 840 EVO, ma presto una soluzione

Problemi con SSD Samsung 840 EVO, ma presto una soluzione

Samsung riconosce che alcuni SSD della famiglia 840 EVO soffrono di velocità di lettura molto ridotte in presenza di dati salvati da molto tempo; in arrivo nelle prossimesettimane un nuovo Firmware che correggerà il problema

di pubblicata il , alle 08:57 nel canale Storage
Samsung
 

Un problema di firmware non ottimizzato con gli SSD Samsung della famiglia 840 EVO, capace di influenzare negativamente le velocità di lettura dei dati, è stato scoperto nei giorni scorsi, ma presto dovrebbe venir corretto con un aggiornamento software.

Alla base la scoperta di una forte riduzione nelle prestazioni velocistiche di questi SSD nella lettura di dati registrati e presenti sull'unità da molto tempo. Quando i files salvati sono stati scritti sull'unità vari mesi fa, e questa è una situazione che si verifica con una certa frequenza con qualsiasi SSD o hard disk, la velocità con la quale queste informazioni sono lette tende a decrescere in misura significativa rispetto a quanto l'SSD permette di ottenere quando i dati sono stati scritti da poco tempo.

Samsung ha ufficialmente riconosciuto l'esistenza di questo problema prestazionale e anticipato la prossima disponibilità di un aggiornamento firmware per questa gamma di SSD:

We acknowledge the recent issue associated with the Samsung 840 EVO SSDs and are qualifying a firmware update to address the issue. While this issue only affects a small subset of all 840 EVO users, we regret any inconvenience experienced by our customers. A firmware update that resolves the issue will be available on the Samsung SSD website soon. We appreciate our customer’s support and patience as we work diligently to resolve this issue.

Al momento l'azienda coreana non ha ufficialmente indicato per quale motivo i propri SSD abbiano un comportamento di questo tipo ma una spiegazione plausibile è legata all'utilizzo di chip TLC NAND di tipo 3-bit. Questi moduli memoria sono particolarmente sensibili a cambiamenti nella tensione di alimentazione. In caso di variazioni nella tensione, dovute al fatto che i dati sono stati scritti da lungo tempo e non più modificati, le tecniche di correzione degli errori introdotte dal firmware dell'SSD per compensare il calo di tensione portano quale conseguenza diretta quel calo nella velocità di scrittura evidenziato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Simonex8429 Settembre 2014, 09:07 #1
Ma che sistema di misurazione usano in Samsung? "forte riduzione", "molto tempo", ma che vuol dire? giorni, settimane, mesi , anni.....?? gb/s, mb/s, kb/s??
BoORDeL29 Settembre 2014, 09:15 #2
Originariamente inviato da: Simonex84
Ma che sistema di misurazione usano in Samsung? "forte riduzione", "molto tempo", ma che vuol dire? giorni, settimane, mesi , anni.....?? gb/s, mb/s, kb/s??


Leggendo nei forum dopo 1 mese di inutilizzo si avvertono i primi sintomi.
I casi drastici portano un calo notevole delle perfomance fino a 40 MB in Lettura.

Con un semplice programma come DISKFRESH (legge e riscrive i settori) si aggira il problema in attesa del fix definitivo da parte di SAMSUNG che dovrebbe arrivare il 15 OTTOBRE.
koni29 Settembre 2014, 09:24 #3
Originariamente inviato da: BoORDeL
Leggendo nei forum dopo 1 mese di inutilizzo si avvertono i primi sintomi.
I casi drastici portano un calo notevole delle perfomance fino a 40 MB in Lettura.

Con un semplice programma come DISKFRESH (legge e riscrive i settori) si aggira il problema in attesa del fix definitivo da parte di SAMSUNG che dovrebbe arrivare il 15 OTTOBRE.


ma facendo cosi non degrado la durata dell'ssd dato che ha un numero finito di scritture ?
gd350turbo29 Settembre 2014, 09:27 #4
Originariamente inviato da: koni
ma facendo cosi non degrado la durata dell'ssd dato che ha un numero finito di scritture ?


Eh si, degrada si...
Magari di un quantitativo non significativo ai fini della durata, ma sicuramente cè un degrado !

Io ho un evo 840,ma non mi pare di aver notato riduzioni di velocità

Speriamo in un fix presto !
BoORDeL29 Settembre 2014, 09:29 #5
Originariamente inviato da: koni
ma facendo cosi non degrado la durata dell'ssd dato che ha un numero finito di scritture ?


Originariamente inviato da: gd350turbo
Eh si, degrada si...
Magari di un quantitativo non significativo ai fini della durata, ma sicuramente cè un degrado !

Io ho un evo 840,ma non mi pare di aver notato riduzioni di velocità

Speriamo in un fix presto !


Ma lo fai una volta e tra 15 giorni esce il fix. Non degradi niente.
gd350turbo29 Settembre 2014, 09:34 #6
Aspetto 15 giorni...
Simonex8429 Settembre 2014, 10:04 #7
Il mio è nel Mac da fine luglio e non ho notato nessun calo di prestazioni
s12a29 Settembre 2014, 10:07 #8
Originariamente inviato da: Simonex84
Il mio è nel Mac da fine luglio e non ho notato nessun calo di prestazioni


Un conto è notarlo, un altro misurarlo con i benchmark, che sembrano parlare chiaro.

Fra le altre cose non basta un semplice benchmark sintetico in lettura (esempio CrystalDiskMark, ASSSD, ATTO, ecc), occorre effettuare uno scan dei settori logici corrispondenti a dati memorizzati da diverso tempo.
Simonex8429 Settembre 2014, 10:10 #9
Originariamente inviato da: s12a
Un conto è notarlo, un altro misurarlo con i benchmark, che sembrano parlare chiaro.

Fra le altre cose non basta un semplice benchmark sintetico in lettura (esempio CrystalDiskMark, ASSSD, ATTO, ecc), occorre effettuare uno scan dei settori logici corrispondenti a dati memorizzati da diverso tempo.


Visto che non uso il Mac per fare bench finchè ci mette lo stesso tempo ad accendersi e a far partire i programmi per me il problema non esiste
BoORDeL29 Settembre 2014, 10:13 #10
Originariamente inviato da: Simonex84
Ma che sistema di misurazione usano in Samsung? "forte riduzione", "molto tempo", ma che vuol dire? giorni, settimane, mesi , anni.....?? gb/s, mb/s, kb/s??


Originariamente inviato da: Simonex84
Visto che non uso il Mac per fare bench finchè ci mette lo stesso tempo ad accendersi e a far partire i programmi per me il problema non esiste


Cioè... prima disprezzi samsung per la modalità poco scientifica con cui diffonde il proprio comunicato e poi dai questa risposta?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^