Presto da Samsung i primi SSD con chip 3D NAND QLC (Quad Level Cell): capienze da 1TB, 2TB e 4TB

Presto da Samsung i primi SSD con chip 3D NAND QLC (Quad Level Cell): capienze da 1TB, 2TB e 4TB

In base a quanto dichiarato dall'azienda stessa, Samsung proporrà a breve SSD consumer SATA 6Gbps con chip QLC, portando nel mercato consumer unità da 1TB, 2TB e 4TB a prezzi ancora più accessibili rispetto a quanto lo siano oggi

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Storage
Samsung
 

Samsung, si sa, è leader nel settore consumer dei Solid State Drive. La realizzazione di tutte le componenti all'interno delle mura aziendali, unito al gradimento del pubblico per unità oggettivamente ottime e performanti, ha creato il perfetto mix fra prezzo e prestazioni, costringendo molti concorrenti a seguire in forte affanno.

Molto presto, come riportato da Techpowerup, Samsung commercializzerà in grandi volumi i nuovi SSD consumer SATA 6Gbps equipaggiati con chip ad alta densità 3D NAND multi strato QLC, Quad Level Cell, che permetteranno di raggiungere capienze ancora più elevate spendendo proporzionalmente meno di quanto sia possibile fare ora. Non c'è ancora un nome commerciale (sarà numero di qualche tipo + EVO, probabilmente, N.d.R.). Sulla carta sono chip "difficili", perché viene richiesto uno sforzo notevole per mantenere gli standard di affidabilità e prestazioni attuali, ma Samsung afferma di aver superato ogni problema brillantemente.

I tagli, sempre secondo la fonte, saranno da 1TB, 2TB e 4TB, seguendo una politica aziendale che mira proprio a portare SSD da 1TB nella fascia consumer a un prezzo vantaggioso. Le prestazioni non sono un problema, su unità SATA 6Gbps che hanno nativamente un collo d bottiglia teorico da 600MB/s. Samsung infatti dichiara circa 540MB/s in lettura e poco meno in scrittura, ovvero come ogni SSD consumer SATA 6Gbps degli ultimi anni.

I chip saranno comunque utilizzati anche per altro, come ad esempio per la memoria interna degli smartphone (con un singolo chip si raggiunge la notevole capienza di 128GB). Attendiamoci quindi una nuova ondata di SSD consumer dal prezzo abbordabile e alte capienze, ma anche nuove linee di prodotti PCIe NVMe entro l'anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13508 Agosto 2018, 10:20 #1
finalmente cominciamo a spostarci su capienze decenti. ultimo ssd a prezzo umano ho preso 1tb a 150 euro....considerando che quelli meccanici costano sui 40-50 euro siamo ancora 3:1
nickname8808 Agosto 2018, 10:23 #2
La tecnologia QLC non contribuisce in maniera significativa all'usura delle celle ?
s12a08 Agosto 2018, 10:40 #3
L'aumento delle capienze (partono da 1 TB) compenserà in gran parte la minore durata, almeno per usi consumer. Un problema più avvertibile saranno le prestazioni inferiori rispetto ai modelli TLC.
NickNaylor08 Agosto 2018, 10:48 #4
Originariamente inviato da: al135
finalmente cominciamo a spostarci su capienze decenti. ultimo ssd a prezzo umano ho preso 1tb a 150 euro....considerando che quelli meccanici costano sui 40-50 euro siamo ancora 3:1


calma e gesso, sta succedendo esattamente quello che è già successo anche con le chiavette usb 15-10 anni fa, all'inizio tutti le volevano ( quindi la domanda era superiore all'offerta) e costavano un inferno di soldi ( nel 2005 circa 100 euro al GB), dopo 4 anni con 10 euro si portava a casa una 4GB.
adesso ( e ci hanno messo più di quanto pensassi) il mercato dei dischi primari dei pc è saturato, tutti ormai li montano, devono aggredire il mercato storage e in fabbrica sono convinto che gli costi molto meno produrre ssd degli hdd, arriveremo velocemente al rapporto 1:1, finito di tirare pure quello costeranno veramente 2 lire.
frankie08 Agosto 2018, 11:16 #5
@Nick
e salvo esigenze particolari, le capienze medie saranno oltre la maggior parte delle esigenze.
nickname8808 Agosto 2018, 11:19 #6
Originariamente inviato da: frankie
@Nick
e salvo esigenze particolari, le capienze medie saranno oltre la maggior parte delle esigenze.

Rimanendo nel campo consumer, con capienze del genere si potrà portare questi prodotti in un uso storage e disco dati, con vm e downloads dai p2p.

Inoltre significa che per chi invece vuole continuare con capienze minori e beneficiare semplicemente del prezzo minore dovrà far i conti con un degrado che in questa versione rischia di essere troppo accentuato ?
Gello08 Agosto 2018, 11:48 #7
Originariamente inviato da: nickname88
Inoltre significa che per chi invece vuole continuare con capienze minori e beneficiare semplicemente del prezzo minore dovrà far i conti con un degrado che in questa versione rischia di essere troppo accentuato ?


No chi vuole capienze minore si attacca perche' il taglio piu' piccolo per questi e' 1tb
calabar08 Agosto 2018, 12:23 #8
Bisogna ora vedere quali saranno i prezzi.
Se dovessero essere molto contenuti (poniamo il taglio più piccolo da 1TB poco sotto i 100 euro), potrebbe iniziare la sostituzione di massa sui portatili di fascia media, dove ancora i produttori piazzano degli hard disk da 1TB per chi predilige la capienza (e vuole limare qualcosa sui costi).
Sarebbe una sostituzione di massa delle unità di archiviazione che relegherebbe i vecchi hard disk solamente alla fascia più bassa (e forse neppure a loro... magari con un formato più economico da 500 GB).

In quest'ottica le prestazioni saranno tutto sommato secondarie, dato che il salto rispetto agli hard disk meccanici sarà comunque notevole.
Hoolman08 Agosto 2018, 12:29 #9
Ma per uso consumer io non capisco perchè non producano SSD con form factor da 3,5''. Giusto che si vada avanti con la densità e con il progresso, ma io non avrei problemi a montare un solid state da 3,5'' (o anche da 5,25'') nel mio case, se ne avessi benefici economici...

Cmq non mi aspetto miracoli, adesso il 4 TB sta sui 1500 euro, forse riusciamo a scendere sotto i 1.000 euro..
Nurgiachi08 Agosto 2018, 12:37 #10
Originariamente inviato da: Hoolman
Ma per uso consumer io non capisco perchè non producano SSD con form factor da 3,5''. Giusto che si vada avanti con la densità e con il progresso, ma io non avrei problemi a montare un solid state da 3,5'' (o anche da 5,25'') nel mio case, se ne avessi benefici economici...
Cmq non mi aspetto miracoli, adesso il 4 TB sta sui 1500 euro, forse riusciamo a scendere sotto i 1.000 euro..

Perché facendo la "scatoletta" più grande non risparmierebbero comunque nulla.
Questi sono SSD non HD.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^