Plextor non produrrà più unità CD e DVD?

Plextor non produrrà più unità CD e DVD?

Plextor, la casa più prestigiosa nel campo delle unità ottiche CD e DVD, potrebbe ritirarsi dal mercato a causa della spietata concorrenza dei produttori coreani e taiwanesi

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 11:11 nel canale Storage
Plextor
 

Il sito giapponese Shinmai, in questo articolo che vi mettiamo a disposizione già tradotto, annuncia che la società Shinanokenshi abbandonerà il settore ODD (Optical Disk Drive). Detta così la notizia potrebbe sembrare del tutto priva di interesse, se non fosse che la società Shinanokenshi altro non è che la casa madre di Plextor.

Plextor, presente dal 1990 nel settore dei lettori e masterizzatori CD ed in seguito DVD, era divenuta nel tempo un riferimento per la qualità delle meccaniche e del software messo a disposizione. Da sempre Plextor ha prodotto unità quasi di nicchia, a causa di prezzi di acquisto mediamente superiori alla media ma in ogni caso graditi agli appassionati.

Difficile per ora trovare ulteriori notizie in rete, che verosimilmente verranno riportate nelle prossime ore. Molto probabilmente per qualche tempo sarà ancora possibile trovare articoli Plextor sugli scaffali, anche se fino ad esaurimento scorte. Nessuna informazione inoltre per il mercato americano ed europeo; non manca chi crede ancora in un prodotto Blu-ray della casa giapponese, anche se in caso di conferma di questa notizia non ci sarebbe da farne molto affidamento.

Il motivo alla base dell'abbandono sarebbe il solito, che prende il nome di concorrenza soprattutto coreana e taiwanese. Negli utlimi tempi infatti, complice il ritardo nella commericliazzazione di unità HD-DVD e Blu-ray, il mercato dei masterizzatori DVD ha garantito alle case produttrici margini davvero risibili. Il prezzo all'utente finale di un masterizzatore DVD interno anche di ultima generazione si aggira intorno ai 60-80 euro, fatto che ha garantito una convenienza solo alle case in grado di produrre grossi volumi di prodotti. Plextor non è fra queste, oltre ad avere da sempre prezzi molto più elevati della concorrenza.

Attendiamo dunque con ansia un comunicato ufficiale; se le voci trovassero conferma, la perdita di un nome importante come Plextor sarebbe da salutare con un certo dispiacere.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

92 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jelel22 Gennaio 2007, 11:21 #1

peccato ma..

scusate 60-80 euro?? te ne vengono tre di masterizzatori, se si riferisce ad un plextor allora ci siamo, ma le altre marche in versione oem non rasentano neppure i 40 ;-). mi spiace comunque, ne ho avuti parecchi di plextor, purtroppo oggi non si nota più una così marcata differenza di qualità rispetto alle altre case
Minipaolo22 Gennaio 2007, 11:22 #2
che tempi....
syscall22 Gennaio 2007, 11:29 #3

Infatti..

Ormai da tempo i plex valgono quanto gli altri, solo che costano molto di piu'.
Io cmq sarei disposto a spendere di piu' dei soliti 30-40 eur ma per un masterizzatore solido e di cui venissero rilasciati spesso fw aggiornati coi supporti!!
Il mio LiteOn 832S ad esempio non riesce a masterizzarmi correttamente i Tayo 16X! Questo è scandaloso! per di piu' non rilasciano piu' firmware per quel modello!
DarKilleR22 Gennaio 2007, 11:30 #4
no no tranquillo...prenditi un masterizzatore professionale con i controcaxxi della plextor da 140€ ed uno normale da 35€ e la vedi la differenza....

Però effettivamente ora il gioco nn vale + la candela...
Haran Banjo22 Gennaio 2007, 11:30 #5
Ancora pochi anni con 'sti dischi e dischetti rotanti, e poi si passa alle memorie solide.
IMHO i supporti HD-DVD e Blu Ray saranno gli ultimi di questo tipo.
serassone22 Gennaio 2007, 11:33 #6
Già la Yamaha a suo tempo fece la stessa scelta per gli stessi motivi; se la notizia verrà confermata è una brutta botta, è vero che la differenza con gli altri competitor non è più così marcata, ma un Plextor di fascia alta è sempre un ottimo acquisto. La sua mancanza, specie adesso con la nuova generazione a laser blu alle porte, si farà senza dubbio sentire.
simon7122 Gennaio 2007, 11:38 #7
Io quello che sto aspettando è un masterizzatore\cd\dvd Rom che abbia qualità audiofile, con una meccanica coi cintrocazzi e possibilmente dei DACS propri Allora si che le cose cambierebbero nel mondo dell'audio per Pc....
Piumò22 Gennaio 2007, 11:39 #8
Una volta avevo un plextor, che bei ricordi
Gandalf 8222 Gennaio 2007, 11:39 #9
plextor al tempo dei cd era irragiungibile ma sui dvd non era il top perchè non aveva neanche lontanamente la qualità di scrittura e l'altissima compatibilità di pioneer e nec
permaloso22 Gennaio 2007, 11:45 #10
sul pc principale ho ancora installato il plextor 12/10/32a pagato all'epoca la follia di 600 mila lire epoca in cui la masterizzazione era ancora una pratica carbonara.. non lo abbandonerò mai!!!!!
P.S. sto ancora aspettando sbagli il primo cd...prima o poi dovrà succedere...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^