Patriot Viper annuncia la serie di SSD VP4300 M.2 Gen4

Patriot Viper annuncia la serie di SSD VP4300 M.2 Gen4

SSD realizzati con memoria flash 3D TLC NAND in abbinamento a controller Innogrit IG5236, inizialmente disponibili nelle sole versioni da 1 TB e 2 TB

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Storage
Patriot
 

Patriot, precisamente la divisione Viper Gaming, ha annunciato l'arrivo dei nuovi SSD M.2 NVMe della serie VP4300  basati su bus PCI-Express 4.0 x4.

SSD realizzati con memorie flash 3D TLC NAND in abbinamento a controller Innogrit IG5236, inizialmente disponibili nelle sole versioni da 1 TB e 2 TB.


Clicca per ingrandire

Una serie di unità di storage caratterizzata da velocità fino a 7.400 MB/s di letture sequenziali ed un massimo di 6.800 MB/s in scrittura per la variante da 2 TB e fino a 5.500 MB/s per quella 1 TB, nonché prestazioni di accesso casuale 4K fino a 800.000 IOPS.


Clicca per ingrandire

Gli SSD M.2 Viper VP4300 possono essere utilizzati in tre differenti tipologie di installazione: privo di dissipatore ad esempio su sistemi notebook, con la possibilità però di avere limitazioni nella velocità di trasferimento dati causa throttling termico, equipaggiato con un sottile dissipatore di calore in rame, con relativo cuscinetto termico a base di grafene o un dissipatore di calore in alluminio leggermente più spesso, entrambi i dissipatori sono inclusi nella confezioni.


Clicca per ingrandire

Patriot ha presentato queste unità oltreoceano in abbinamento ad una garanzia di 5 anni e con prezzi per la versione da 1 TB di 254,99$ e per quella da 2 TB 499,99 $, nessuna informazione per quanto riguarda il mercato europeo; per maggiori informazioni a riguardo vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a questi SSD.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^