Patriot presenta gli SSD della serie Inferno dotati di controller SandForce

Patriot presenta gli SSD della serie Inferno dotati di controller SandForce

Nuovi SSD da Patriot, che realizza una famiglia di SSD equipaggiati con il controller SandForce e contraddistinto da elevate prestazioni

di pubblicata il , alle 11:49 nel canale Storage
Patriot
 

Patriot

Il panorama storage, e più precisamente in mondo dei Solid State Drive, si arricchisce di una nuova serie realizzata da Patriot, andando quindi a infoltire l'offerta di questa tipologia di unità divenuta una delle più ambite dagli appassionati. A darne la notizia alcune fonti online, fra cui PCLaunches.

La serie è riconoscibile per il nome Inferno, destinata alla fascia alta di mercato, come testimonia la presenza del controller SandForce SF-1200 e i dati dichiarati in termini di transfer rate, al limite dell'interfaccia Serial ATA attuale. Patroit dichiara infatti 285MB al secondo in lettura e 275MB al secondo in scrittura, valori al top della produzione attuale escludendo modelli speciali SATA 6Gbps e modelli PCIe.

I tagli disponibili saranno di 100GB e 200GB, mentre non si hanno notizie riguardanti i prezzi di commercializzazione. Avremo modo in ogni caso di parlarne direttamente con Patriot nel corso del Computex, che si terrà nei primi giorni di giugno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max_it19 Maggio 2010, 11:58 #1
serie "Inferno"?
Forse perché bisognerà vendersi l'anima per trovare i soldi per pagarli? :-)
Mparlav19 Maggio 2010, 12:08 #2
Peccato l'assenza di un taglio da 50 Gb come i concorrenti.
Cmq i 100 e 200Gb sono in vendita, in Germania, a 370 e 725 euro vat inclusa, rispettivamente
lospillo8919 Maggio 2010, 12:22 #3
Son quasi 4 euro al GB però... Di questo passo non li avremo mai...
Notturnia19 Maggio 2010, 12:23 #4
bello
questo gareggia con il mio colossus ma su un solo disco ssd..
spettacolo.. e 725 coprese tasse sono buoni.. cavoli..
Notturnia19 Maggio 2010, 12:23 #5
hm.. spillo.. non so se hai visto le prestazioni.. non è che le ferrari te le vendono a 10 mila euro..
ZetaGemini19 Maggio 2010, 12:25 #6
Originariamente inviato da: Notturnia
bello
questo gareggia con il mio colossus ma su un solo disco ssd..
spettacolo.. e 725 coprese tasse sono buoni.. cavoli..


regalato proprio
lospillo8919 Maggio 2010, 12:26 #7
certo Notturnia, ma se l'uscita di dischi del genere facesse almeno scendere i prezzi degli altri potrei capire, invece nada...
Notturnia19 Maggio 2010, 12:32 #8
Originariamente inviato da: lospillo89
certo Notturnia, ma se l'uscita di dischi del genere facesse almeno scendere i prezzi degli altri potrei capire, invece nada...


scusa è un disco di punta.. non è che quando esce una ferrari la lamborghini abbassa i prezzi..
e neanche la fiat abbassa il 500 perchè è uscita una bugatti..

che centra ??

questo è un disco top di gamma e si 725 euro per questo 200 GB non è niente male.. 6 mesi fa ce ne volevano 900 per lo stesso tipo di disco.. quindi 725 sono buoni..

io ho un colossus da 250 gb e l'ho pagato quasi mille euro.. li vale.. e spero che duri così l'investimento nel tempo è giustificato.. ma questo lo saprò solo fra 3-4 anni..

che poi c'è chi i 725 euro li preferisca spendere altrove ben venga.. ma la notizia non è "come spendere 725 euro" ma che esiste finalmente un nuovo disco ad alte prestazioni e che stanno aumentando..

per me 725 euro sono un buon prezzo.. per te no.. per altri sarà addiritura poco e qualcuno ne comprerà 20 per un raid.. etc..

onestamente non mi preoccupo di che ci devi fare con 725 euro.. mi fa solo piacere che stiano aumentando.. anche perchè non vedo l'ora di fare un raid 5 con 4 dischi da 1TB ssd.. e sto aspettando che scendano.. così avrò un raid veloce.. silenzioso.. economico da gestire.. e sempre pronto senza tempi d'attesa.. felice io e felici i clienti che non mi sentiranno più dire "un attimo che si risvegliano i dischi.."
ZetaGemini19 Maggio 2010, 12:33 #9
Originariamente inviato da: Notturnia
scusa è un disco di punta.. non è che quando esce una ferrari la lamborghini abbassa i prezzi..
e neanche la fiat abbassa il 500 perchè è uscita una bugatti..

che centra ??

questo è un disco top di gamma e si 725 euro per questo 200 GB non è niente male.. 6 mesi fa ce ne volevano 900 per lo stesso tipo di disco.. quindi 725 sono buoni..

io ho un colossus da 250 gb e l'ho pagato quasi mille euro.. li vale.. e spero che duri così l'investimento nel tempo è giustificato.. ma questo lo saprò solo fra 3-4 anni..

che poi c'è chi i 725 euro li preferisca spendere altrove ben venga.. ma la notizia non è "come spendere 725 euro" ma che esiste finalmente un nuovo disco ad alte prestazioni e che stanno aumentando..

per me 725 euro sono un buon prezzo.. per te no.. per altri sarà addiritura poco e qualcuno ne comprerà 20 per un raid.. etc..

onestamente non mi preoccupo di che ci devi fare con 725 euro.. mi fa solo piacere che stiano aumentando.. anche perchè non vedo l'ora di fare un raid 5 con 4 dischi da 1TB ssd.. e sto aspettando che scendano.. così avrò un raid veloce.. silenzioso.. economico da gestire.. e sempre pronto senza tempi d'attesa.. felice io e felici i clienti che non mi sentiranno più dire "un attimo che si risvegliano i dischi.."


ehm.. che c'entrano le auto con gli SSD?

cmq se ne trovano di prestazioni simili anche a meno.
Mparlav19 Maggio 2010, 12:40 #10
725 euro per il 200Gb è tutt'altro che buono, considerato che ci sono modelli da 200/240Gb (vedi discorso firmware) con sandstorm, che costano sui 600 euro vat inclusa.
Stessa cosa per il 100 Gb.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^