OCZ presenta Z-Drive R3, SSD con connessione PCI-Express

OCZ presenta Z-Drive R3, SSD con connessione PCI-Express

OCZ introduce sul mercato Z-Drive R3, unità SSD con connessione PCI-Express x8 e destinata al mondo enterprise

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Storage
OCZ
 

Presentato nell'ultima edizione del CES di Las Vegas, Z-Drive R3 P84 è una soluzione SSD dedicata al mondo enterprise, in grado di garantire importanti livellli prestazionali e di affidabilità.

La nuova unità sviluppata da OCZ di presenta con una connessione PCI-Express x8 e un PCB che ospita due controller SandForce SF-1565 configurati in modalità RAID che si occupano di gestire moduli di memoria NAND di tipo MLC.

Z-Drive fa uso della tecnologia proprietaria VCA (Virtualized Controller Architecture) che consente di poter gestire in modo ottimale un alto numero di richieste, mantenendo i tempi di latenza al minimo.

Il prodotto di OCZ supporta le tecnologie TRIM, SMART monitoring, NCQ, TCQ oltre alla gestione di eventuali power fail e wear leveling. Secondo quanto dichiarato dall'azienda l'MTBF (Mean time before failure) sarebbe di 10 milioni di ore mentre le velocità di lettura e scrittura sequenziali si assesterebbero rispettivamente a 1000MB/s e 970MB/s. Estremamente elevati anche i valori di IOPS per la scrittura di pacchetti casuali da 4KB, che OCZ indica nell'ordine di 135,000.

OCZ Z

A termine di paragone portiamo un Vertex 2 EX, un SSD di classe enterprise: 285 e 275 MB/s sono le velocità di scrittura e lettura sequenziali, mentre è di 50,000 IOPS la scrittura di pacchetti casuali.

La nuova unità Z-Drive perde il collo di bottiglia rappresentato dalle connessioni SATA e SAS appoggiandosi ad una connessione PCI-E x8, che permette così di poter raggiungere un livello prestazionale decisamente elevato. Z-Drive sarà immesso sul mercato nei tagli da 150, 300,600 GB e 1,2TB: al momento non sono disponibili i prezzi; si tratta comunque di soluzioni dedicate al mercato enterprise che difficilmente saranno disponibili all'utente finale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

51 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
avvelenato28 Gennaio 2011, 12:06 #1
Sarei proprio curioso di usare un pc con una bestia simile sopra....
SirCam7728 Gennaio 2011, 12:06 #2
"mentre le velocità di lettura e scrittura sequenziali si assesterebbero rispettivamente a 1000MB/s e 970MB/s." E sti cazzi non ce li mettete?

Ocz si sta spingendo molto avanti con gli ssd a differenza degli altri produttori.
Unica pecca come per i revodrive è l'impossibilità collegare due di queste unità in raid, sarebbe bello se fosse disponibile un ponticello tipo sli.
Fiordy28 Gennaio 2011, 12:23 #3
Impressionanti queste velocità!
ArteTetra28 Gennaio 2011, 12:29 #4
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
due controller SandForce SF-1565


I controller sono quattro: due sul PCB secondario e due su quello principale (nascosto). Altrimenti sarebbe difficile raggiungere quelle velocità con un semplice RAID a due vie...

OT: mi sembra che HWUpgrade abbia una nuova "favicon"... restiling del sito in vista?
EDIT: a quanto pare la favicon cambia da browser a browser (nel mio caso Firefox e Chromium). Strano.
predator8728 Gennaio 2011, 12:30 #5
illidan200028 Gennaio 2011, 12:36 #6
Originariamente inviato da: Sir.TEO
Se il taglio da 150Gb venisse intorno ai 250€ (contando che supporta anche il TRIM) sarei disposto a fare la pazzia. Dopotutto 1Gb/s in sequenziale e 135.000IOPS sono dati spaventosi che farebbero letteralmente volare qualunque PC e giustificherebbero pienamente la spesa.


sei liberissimo di sognare... il "vecchio" revodrive costa sui 550euro ed è da 160gb. questo costerà minimo 800
ghiltanas28 Gennaio 2011, 12:38 #7
Originariamente inviato da: predator87


quoto

Originariamente inviato da: Sir.TEO
Se il taglio da 150Gb venisse intorno ai 250€ (contando che supporta anche il TRIM) sarei disposto a fare la pazzia. Dopotutto 1Gb/s in sequenziale e 135.000IOPS sono dati spaventosi che farebbero letteralmente volare qualunque PC e giustificherebbero pienamente la spesa.


si a quella cifra sarebbe senza dubbio interessante, le caratteristiche sono spaventose.
Un ssd da 160gb di nuova generazione (stile g3 intel) forse andrà sui 200 euro, per 50 euro in + converrebbe nettamente lo Z-drive R3...ma nn succederà mai
demon7728 Gennaio 2011, 12:43 #8
CANNONE..

E supporta anche le varie funzioni tipo il trim che gli altri dichi su pci-x non supportano
Peccato che avrà prezzi inavvicinabili.
ArteTetra28 Gennaio 2011, 12:48 #9
Originariamente inviato da: Sir.TEO
Se il taglio da 150Gb venisse intorno ai 250€




Comunque sul sito ufficiale si parla solo di 300, 600 e 1200 GB.

EDIT: ricordo che questo è un prodotto specificamente enterprise, se volete sognare puntate piuttosto al Revodrive.
coschizza28 Gennaio 2011, 12:50 #10
Originariamente inviato da: Sir.TEO
Se il taglio da 150Gb venisse intorno ai 250€ (contando che supporta anche il TRIM) sarei disposto a fare la pazzia. Dopotutto 1Gb/s in sequenziale e 135.000IOPS sono dati spaventosi che farebbero letteralmente volare qualunque PC e giustificherebbero pienamente la spesa.


Visto i prezzi dei modelli attuali il modello piu piccolo è difficile che stia nemmeno vicino ai 1000€ ma piu probabile un 1500€

Anche se constasse di meno non giustificherebbero comunque mai l'acquisto perche l'incremento di performance reale di un pc normale con questo sistema o un ssd "normale" è irrisorio per la spesa fatta.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^