OCZ, nuovi Vector 180 e all'orizzonte il controller JetExpress PCIe 3.0 x4

OCZ, nuovi Vector 180 e all'orizzonte il controller JetExpress PCIe 3.0 x4

Novità in casa OCZ e non solo con la presentazione di un nuovo top di gamma consumer denominato Vector 180, ma soprattutto è dato come in arrivo il controller PCIe 3.0 x4 chiamato JetExpress, per mettere le basi a SSD molto più performanti

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Storage
OCZ
 

OCZ tiene alto il ritmo delle presentazioni relative ai propri SSD presentando una nuova famiglia di Solid State Drive denominata Vector 180. Dopo l'acquisizione da parte di Toshiba, abbiamo assistito ad un aggiornamento di gamma motivato dal sostituire i chip memoria con quelli prodotti dalla stessa Toshiba, seguendo un criterio di logica, buonsenso e contenimento dei costi.

In questi giorni arriva un altro aggiornamento e questa volta riguarda il settore consumer enthusiast con la nuova famiglia Vector 180. Le novità sono facilmente intuibili: chip Toshiba A19 MLC NAND Flash, mentre il controller è l'ormai ipercollaudato Barefoot 3 spinto al suo massimo con la versione M00. Fa il suo esordio nella linea consumer il taglio da 960GB, affiancato dai modelli 240GB e 480GB (sparisce il 120GB). Le prestazioni dichiarate sono quelle massime garantite l'interfaccia SATA III al netto del dato teorico: 550MB al secondo in lettura e 530MB al secondo in scrittura, con valori di IOPS di 100.000 in write 4K random.


Fonte: Techpowerup

Notevoli i dati anche per quanto riguarda garanzia e durata: 5 anni di copertura e scritture di 50GB al giorno, il tutto coperto dalla garanzia ShieldPlus (sostituzione delle unità difettose anche senza scontrino), mentre nei bundle troviamo la staffa per il montaggio in bay da 3,5 pollici e l'apprezzato software Acronis TrueImage per clonare i dischi. Prezzi non ancora disponibili, meglio tenere d'occhio gli store online per farsi un'idea.

Più interessante un'altra novità, ovvero la disponibilità a breve del nuovo controller JetExpress PCIe 3.0 x4, che metterà nelle condizioni OCZ di produrre SSD PCIe nel formato M.2, il cui slot è già disponibile nelle recenti schede madri per desktop e notebook, in grado di portare il limite di transfer rate a circa 2GB al secondo in lettura e scrittura, surclassando quindi di quasi quattro volte gli SSD SATA III.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick14 Gennaio 2015, 12:23 #1
eh ma fintanto che non si mettono daccordo tra assemblatori di portatili a tenere un pò + di spazio sti cosi stretti e lunghi non li monterai mai

quanti portatili ci sono in giro con il supporto alla porta ma alla fine puoi prendere solo un mezza misura perchè quello lungo non entra?

se poi uno si deve fare un 256 gb a 2GB/s insomma... parliamo di 1TB a 2GB/s comincia ad avere + senso..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^