OCZ Enyo, SSD portatile con connessione USB 3.0

OCZ Enyo, SSD portatile con connessione USB 3.0

Da OCZ una nuova unità SSD portatile dotata di supporto USB 3.0 nativo, grazie alla quale sarà in grado di garantire prestazioni top di gamma

di pubblicata il , alle 14:03 nel canale Storage
OCZ
 

La diffusione a macchia d'olio delle memorie flash, che ha reso possibile il calo dei prezzi che abbiamo riscontrato negli ultimi anni a questa parte, fa in modo che si moltiplichino le offerte presenti sul mercato. In questo senso il segmento degli SSD portatili è un fenomeno emergente, che conta al momento sparuti modelli presenti.

OCZ Enyo è una soluzione che si presenta per andare a popolare questo nuovo e ancora poco esplorato anfratto del mercato: caratterizzato da diversi tagli di capienza, la soluzione si presenta come in grado di supportare il nuovo protocollo di trasferimento dati USB 3.0. I vantaggi che una unità SSD di fascia alta è in grado di offrire, infatti, se impiegata in ambito esterno vengono meno in virtù del collo di bottiglia che USB 2.0 rappresenta. OCZ Enyo si presenta così in grado di offrire all'utente tutti i vantaggi che derivano dai suoi 260MB/sec in lettura e 200MB/sec in scrittura.

OCZ Enyo

La progressiva diffusione delle connessioni di nuova generazione anche sulle schede madri dedicata alla fascia media del mercato rappresenta un elemento fondamentale per la crescita della quota di periferiche di archiviazione con supporto USB 3.0.

OCZ Enyo

La nuova soluzione sarà distribuita nei tagli di 64, 128 e 256GB: prodotta con una scocca in alluminio i prezzi, al momento relativi al mercato americano, parlano di 220,00 dollari per la versione da 64GB, 409,99 dollari per la proposta da 128GB e raggiungono 819,99 dollari per la soluzione da 256GB.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DEABlade06 Maggio 2010, 14:13 #1
troppo cari.. anche dato dal fatto che non trovo l'utilità delle usb 3.0 dato che non si superano i 300 MB/s
JackZR06 Maggio 2010, 14:14 #2
Costi ancora fuori dalla portata dei comuni mortali, devono scendere sotto i 2€/GB per diventare appetibili!
MuadDibb06 Maggio 2010, 14:14 #3
Originariamente inviato da: DEABlade
troppo cari.. anche dato dal fatto che non trovo l'utilità delle usb 3.0 dato che non si superano i 300 MB/s


Mado' sti prezzi... uno comincia a sbavare... e poi, quando guarda il prezzo, gli si blocca la digestione!
Attendiamo...
StyleB06 Maggio 2010, 14:17 #4
ero così---> O_O appena aperta la notizia... ai prezzi mi son cascate le b**le come la bomba di nagasaki...
lospillo8906 Maggio 2010, 14:20 #5
Però una cosa, qualche giorno fa si parlava di SSD con velocità intorno a 280MB/sec con usb 2.0, ma allora mo qua che serve la 3.0?
dav1deser06 Maggio 2010, 14:21 #6
Originariamente inviato da: DEABlade
troppo cari.. anche dato dal fatto che non trovo l'utilità delle usb 3.0 dato che non si superano i 300 MB/s


Penso che ti confonda con la banda del sata2, l'usb2 va al massimo a 35mb/s quindi l'usb 3 è necessario
lospillo8906 Maggio 2010, 14:24 #7
Giusto cavolo, mi sono confuso anche io nel mio post... che stupido XD
LZar06 Maggio 2010, 14:32 #8
Originariamente inviato da: DEABlade
troppo cari.. anche dato dal fatto che non trovo l'utilità delle usb 3.0 dato che non si superano i 300 MB/s


IMHO l'utilità sta nella versatilità: con un'interfaccia USB 3 sei retrocompatibile con le USB precedenti, quindi puoi sfruttare la velocità se hai una USB 3 e nello stesso tempo puoi tirarti su/giù dei dati da macchine con USB 2 (supponi di voler scambiare dati tra un desktop ed uno o più portatili, ad esempio: sul desktop magari hai USB 3 mentre sul portatile hai USB 2, almeno su uno dei due sfrutti al 100% le potenzialità dell'aggeggio mantenendo compatibilità con il resto del mondo). Se fossero E-SATA potresti lavorare solo con E-SATA, che è "un po' meno" diffuso di USB. Se fossero USB 2 sarebbe un vero spreco usare un SSD. Firewire sarebbe un ragionevole compromesso ma per non essere castrati occorrerebbe una porta S3200 che non sono sicuro sia già disponibile ...

Il prezzo è alto, ma è in linea con i prezzi degli SSD. Per ora, la velocità si paga e se ti interessa una soluzione come questa, ti interessa soprattutto la velocità.
XMieleX06 Maggio 2010, 14:46 #9

sinceramente non capisco...

ma che prezzi vi aspettavate? sono dei dischi SSD, sono USB 3.0, sono della OCZ, avranno un controller decente all'interno...costano come degli SSD interni più un box con il design un po'studiato..niente di innovativo, niente di speciale..a parte le prestazioni ovviamente.
marchigiano06 Maggio 2010, 14:47 #10
Originariamente inviato da: DEABlade
troppo cari.. anche dato dal fatto che non trovo l'utilità delle usb 3.0 dato che non si superano i 300 MB/s


che vuol dire? se non puoi andare oltre i 300 ti accontenti del usb2 che va a meno di 40?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^