OCZ Colossus, quando il Solid State Drive passa ai 3,5 pollici

OCZ Colossus, quando il Solid State Drive passa ai 3,5 pollici

Novità presso il Computex di Taipei in fatto di Solid State Drive, grazie al modello Colossus di OCZ, accreditato del form factor classico da 3,5 pollici

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:31 nel canale Storage
OCZ
 

OCZ

Il Computex 2009 di Taipei è appena iniziato e si iniziano a vedere alcune novità in fatto di Solid State Drive. In seguito ad un incontro con OCZ abbiamo avuto modo di vedere un interessante prototipo battezzato Colossus, un Solid State Drive dal prezzo ancora ignoto ma dal form factor tipico dei tradizionali dischi desktop, ovvero 3,5 pollici.

Questo modello, pensato per i videogiocatori, permette di essere installato all'interno del PC senza necessitare di staffe adattatrici, oltre a garantire alcune caratteristiche estranee ai normali SSD da 2,5 pollici. In realtà, domandando spiegazioni al personale OCZ molto disponibile, abbiamo scoperto che all'interno del Colossus si trovano due dischi SSD da 2,5 pollici configurati in RAID 0, con lo scopo di raggiungere non solo velocità di lettura e scrittura elevate (in verità non molto differenti da quelle dei dischi singoli), quanto una capacità molto elevata per questa tipologia di disco.

OCZ prevede infatti di commercializzare Colossus nei tagli da 500GB e 1TB, promettendo al contempo velocità di scrittura massima di 220MB al secondo, che sale a 250MB al secondo per quanto riguarda la lettura. Non resta che attendere un po' di tempo per capire se e quando il prototipo vedrà gli scaffali dei negozi di informatica. Una cosa è certa: quando ciò succederà, non sarà un disco alla portata di tutti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13503 Giugno 2009, 08:40 #1
immaginavo una soluzione simile. be, ben venga per la capienza in piu...
atomo3703 Giugno 2009, 08:44 #2
secondo me la capienza in più a questi costi non è un gran vantaggio, costerà sempre come due ssd, ovvero uno sproposito.
Sig. Stroboscopico03 Giugno 2009, 08:45 #3
Non ci sono riferimenti alla tipologia di controller usato...
^^
Ciao
domyre03 Giugno 2009, 08:50 #4
ah per me pure se lo fanno 5.25 problemi non ce ne sono, basta che diventino abbordabili
Mparlav03 Giugno 2009, 08:58 #5
Usa un doppio controller Indilinx per gli SSD, ed JMicron per il raid 0 interno.
Anche fossero 2 euro / Gb è fuori dalle mie intenzioni di spesa
ciro20703 Giugno 2009, 08:59 #6
"pensato per i videogiocatori"
E per quale motivo? Ora fatemi capire quale sarebbe il gioco che gira male perchè ha un limite sull'HD!? Co' sta cosa dei videogiocatori stanno esagerando: l'altro giorno 12GB di Ram per giocare...

Bah... e i professionisti che dovrebbero comprare allora?!
leddlazarus03 Giugno 2009, 09:15 #7
Originariamente inviato da: ciro207
"pensato per i videogiocatori"
E per quale motivo? Ora fatemi capire quale sarebbe il gioco che gira male perchè ha un limite sull'HD!? Co' sta cosa dei videogiocatori stanno esagerando: l'altro giorno 12GB di Ram per giocare...

Bah... e i professionisti che dovrebbero comprare allora?!


hanno capito che ormai sono gli unici da poter "spennare" sventolando prestazioni al di sopra della norma.

i professionisti, anche se sembra controtendenza, guardano molto al fattore portafoglio, e ragionano molto sui costi.
inoltre con il fatto di non essere molto "affidabili" nel senso dei cicli di scrittura, non sono molto appetibili dove la robustezza è un fattore importante
AceGranger03 Giugno 2009, 10:08 #8
Originariamente inviato da: leddlazarus
hanno capito che ormai sono gli unici da poter "spennare" sventolando prestazioni al di sopra della norma.

i professionisti, anche se sembra controtendenza, guardano molto al fattore portafoglio, e ragionano molto sui costi.
inoltre con il fatto di non essere molto "affidabili" nel senso dei cicli di scrittura, non sono molto appetibili dove la robustezza è un fattore importante




un MLC classico da 120 Gb, scrivendo 50 Gb al giorno, ti dura una 40 di anni. 40 anni per un prodotto senza parti meccaniche e con un MTBF di 1,5 / 2 milioni di ore, direi che è piu affidabile di un disco normale.

Per i server ci sono le linee apposite di prodotti SLC, quindi quello che scrivi non esiste.
danny200503 Giugno 2009, 10:26 #9
Originariamente inviato da: AceGranger


un MLC classico da 120 Gb, scrivendo 50 Gb al giorno, ti dura una 40 di anni. 40 anni per un prodotto senza parti meccaniche e con un MTBF di 1,5 / 2 milioni di ore, direi che è piu affidabile di un disco normale.

Per i server ci sono le linee apposite di prodotti SLC, quindi quello che scrivi non esiste.


Davvero? C'è qualche link che parla della loro robustezza? mi interesserebbe molto leggerlo...

Ma i SLC sono ancora più robusti?
leddlazarus03 Giugno 2009, 10:34 #10
Originariamente inviato da: AceGranger


un MLC classico da 120 Gb, scrivendo 50 Gb al giorno, ti dura una 40 di anni. 40 anni per un prodotto senza parti meccaniche e con un MTBF di 1,5 / 2 milioni di ore, direi che è piu affidabile di un disco normale.

Per i server ci sono le linee apposite di prodotti SLC, quindi quello che scrivi non esiste.


mi spieghi il calcolo che hai fatto?

perchè mi sembra che gli slc hanno 100.000 cicli e gli mlc 10.000.
su un server tipo SQL dove è tutto un leggere e scrivere non so se ti durano 40 anni.

poi scusa un disco 300gb 15000 rpm tipo Fibrechannel da 4GBit costa la bellezza di 3000€
non penso si sarebbero problemi a passare al SSD se effettivamente fossero competitivi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^