chiudi X
Age of Empires Definitive Edition in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

Nuove accuse piovono sul formato Blu-ray di Sony

Nuove accuse piovono sul formato Blu-ray di Sony

Sony è stata nuovamente citata in giudizio: la tecnologia Blu-ray starebbe violando alcune proprietà intellettuali detenute dalla società statunitense Orinda IP

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 08:39 nel canale Storage
Sony
 

Sony è stata nuovamente citata in giudizio per la presunta violazione di alcune proprietà intellettuali detenute dalla compagnia californiana Orinda Intellectual Properties. Secondo l'accusa, la tecnologia Blu-ray di Sony infrangerebbe il brevetto numero 5.438.560, dove viene descritto il processo di registrazione e riproduzione dei dati su supporti ottici. Tale brevetto risale al 1993 ed era stato depositato originariamente da Hyundai.

Secondo quanto riportato dal sito Web BetaNews, Orinda sostiene di avere subito gravi perdite economiche a causa di tale violazione ed ha richiesto un'ingiunzione presso un tribunale del Texas per bloccare la distribuzione e la vendita di tutte le tipologie di prodotti basati sulla tecnologia Blu-ray, in attesa che il giudice valuti la posizione di Sony.

In seguito all'introduzione della tecnologia Blu-ray, il colosso dell'elettronica è stato coinvolto in diverse cause legali, ma finora è sempre riuscito ad uscirne a testa alta. L'ultima causa legale contro Sony risale al maggio del 2007, quando la compagnia giapponese fu accusata di utilizzare nei propri supporti Blu-ray una particolare pellicola protettiva basata sull'argento brevettata da Target Technology.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Voodoo_dMk03 Settembre 2008, 08:51 #1
I brevetti sono importanti perchè permettono di "salvare" il proprio lavoro svolto. Ma qui la sony dovrebbe pagare colui che ha inventato una particolare tipologia di registrazione su un supporto ottico.

A meno che la sony non lo abbia copiato pari pari, mi sembra una cosa abbastanza difficile da attaccare.
actarus_7703 Settembre 2008, 08:52 #2
"Notizia straordinaria":
Sony è stata denunciata perchè è stato infranto il brevetto depositato dalla società A.C.M.E. il cui presidente si chiama Bill Papergates relativo all'idea di poter nominare un prodotto con il suffisso blu (Blu-Ray appunto), in quanto la società di cui sopra è già produttrice di un rasoio elettrico dal nome BarbaBLU'......

Ormai sembra di essere arrivati a questi livelli...

Comunque se esistono presupposti per una denuncia è giusto che ognuno faccia i propri interessi...
cionci03 Settembre 2008, 08:56 #3
Una società che si chiama Orinda Intellectual Properties cosa può essere se non un patent troll ?
peppepz03 Settembre 2008, 08:57 #4
Per favore, abolite i brevetti...
Xile03 Settembre 2008, 09:00 #5
Visto il nome, mi sembra tanto un'azienda che compra Ip anche non usati sperando prima o poi di prendere un pesce grosso e fargli pagare vagonate di soldi :/
AlexSwitch03 Settembre 2008, 09:10 #6
I soliti pezzenti che vogliono fare i papponi sulle fortune altrui..... Mah...
PsyCloud03 Settembre 2008, 09:14 #7
quoto xile

La società in questione ha anche il brevetto sulla scrittura con penna bic.
In particolare si può ricavare che per scrivere occorre andare da sinistra verso destra e dall'alto verso il basso lasciando uno spazio piccolo (o nessuno spazio) tra le lettere per creare una parola e/o uno spazio grande per separare le singole parole e creare una frase.
Purtroppo i simboli di interpunzione erano già stati brevettati...
Severnaya03 Settembre 2008, 09:56 #8
@PsyCloud


XD
quiete03 Settembre 2008, 10:36 #9
"Per favore, abolite i brevetti..."

sì così da qui a 20 anni non uscirà più niente di nuovo
Genesio03 Settembre 2008, 10:38 #10
Beh onestamente capisco meglio questo brevetto che 'forse' si basa su dettagli molto tecnici rispetto alle migliaia di brevetti-schifezze di cui ho sentito parlare negli ultimi tempi. Ci sono aziende che brevettano le cose più ovvie e stupide tipo il colore della freccetta del mouse o la forma di un cellulare, ed è vergognoso, perlomeno qui mi 'sembra' che ci siano basi tecnologiche un po' più solide (ripeto:sembra).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^