Nuova serie di dischi EIDE da IBM: GXP 180

Nuova serie di dischi EIDE da IBM: GXP 180

Nuova serie di dischi EIDE ad alte prestazioni da IBM: 60 GB per piatto e ben 8MB di cache, per rispondere alla concorrenza, sul mercato già da tempo con soluzioni simili

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 09:38 nel canale Storage
IBM
 

IBM


GXP 180


IBM ha presentato una nuova serie di hard disk EIDE ad alte prestazioni, dotato di regime di rotazione di 7200 giri, interfaccia ATA100 e cache "up to 8MB", ovvero fino a 8MB. La frase, in questi termini, ci fa pensare che esisteranno diverse versioni equipaggiate con quantitativi differenti di memoria cache, come avviene con i dischi Western Digital della serie BB/JB.

Troviamo conferma alle nostre intuizioni nel datasheet del prodotto, in cui si può trovare fra le caratteristiche tecniche il valore di cache sia di 2 che di 8MB.

I dischi prevedono una capienza massima di 60GB ognuno, con tagli di 30, 40, 60, 80, 120 e 180 GB secondo la press release, 60, 80 120 e 180 secondo il datasheet (non sarebbe opportuna un po' più di chiarezza?).

Altrettanto fumosa la quantità di cache per modello, in quanto nel datasheet è presente la sibillina scritta 3D-8M, 1D-2M, 2D-2M-8M, che ci porta ad ipotizzare una quantità di 8MB per dischi con 3 piatti, 2MB per dischi con piatto singolo e 2MB o 8MB per dischi con 2 piatti.

Il transfer rate dichiarato è di massimo 56MB/secondo fino ad un minimo di 29MB/secondo in lettura sequenziale, dato dichiarato da ritenersi attendibile in quanto finora questi dati sono sempre stati confermati, per i modelli precedenti, nel corso delle nostre prove.

IBM conferma quindi l'intenzione di occupare la fascia alta di mercato degli hard disk EIDE, aggiungendo questa linea che andrà a sostituire la già ottima GXP120, recensita nelle nostre pagine.

I dischi saranno disponibili a breve, in quanto la distribuzione in grossi volumi è iniziata proprio ieri negli Stati Uniti, in occasione della presentazione. Da notare come IBM continui a non affrontare il discorso SerialATA, quantomeno non ancora...

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
milalor01 Ottobre 2002, 09:47 #1
Umm...
Quindi scenderanno di prezzo i GXP 120 ??
Potevano fare anche la versione con 4 dischi così arrivavano a 240 Giga !!! (non che sputerei sopra ai 180....)

Saluti
Filippo7501 Ottobre 2002, 09:52 #2
8MB di cache daranno un vantaggio prestazionale considerevole rispetto ad un IBM 7200 rpm con 2MB di cache? oppure cambia poco?
atomo3701 Ottobre 2002, 09:54 #3
IBM può pure continuare a non affrontare il discorso serialATA tanto altri HD UATA io non ne compro.
(IH)Patriota01 Ottobre 2002, 10:08 #4
Che belli ora li fanno gia' viola , perfettamente in tinta con il colore dei drappi funebri che si espongono quando ne bruci uno dopo 20gg dall' acquisto o il giorno dopo che e' scaduta la garanzia LOL
Wonder01 Ottobre 2002, 10:12 #5
Ma cosa hanno scoperto all'IBM...a me non sembra ci sia niente di cosi ecclatante in questo HDD. Il mio HDD SCSI era cosi 2 anni fa!
ronthalas01 Ottobre 2002, 10:15 #6

180GB/U100

mi lascia perplesso il discorso dei 180GB su U100, non si era detto che per sforare i 137GB si doveva usare un U133? cos'è una mezza misura?
frankie01 Ottobre 2002, 10:16 #7
IBM batte se stessa in prestazioni...
TheBig01 Ottobre 2002, 10:31 #8
Visto che questo dischi arrivano a 56 Mb/sec, perchè non li hanno fatti con interfaccia ATA 133??? Con ATA100 due di questi dischi saturano la banda disponibile..... (almeno finchè uno dei due non si rompe )
ErPazzo7401 Ottobre 2002, 10:52 #9
Originariamente inviato da TheBig
[B]Visto che questo dischi arrivano a 56 Mb/sec, perchè non li hanno fatti con interfaccia ATA 133??? Con ATA100 due di questi dischi saturano la banda disponibile..... (almeno finchè uno dei due non si rompe )

LOL

In effetti ATA 100 arrivano come specifiche a non oltre i 132Giga(mi pare) evidentemente l'IBM xsegue la via del buon vecchio disk overlay che "tranlsa" le chiamate e xmette di montarlo anche su ATA100. Penso anche che il supporto ATA133 debba essere sulla scheda madre x supportare HD sopra ai 132Giga e che non sia necessario sull'HD, ma non ne sono sicuro.....
Deo01 Ottobre 2002, 10:59 #10
No l'ata 100 e neccessario solo per non soddisfare 1 disco, non 2....ecco ke l'ATA 100 e' + ke sufficente
anke se ho 2 3 o n diski l'unica cosa ke si satura e' il PCI e non l'ata 100....per i 137 giga non lo so

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^