offerte prime day amazon

Mercato enterprise: Western Digital potrebbe guadagnare quote ai danni di Seagate

Mercato enterprise: Western Digital potrebbe guadagnare quote ai danni di Seagate

Alcuni analisti vedono in crescita il market share di Western Digital, che potrebbe guadagnare terreno sottraendolo a Seagate

di pubblicata il , alle 10:58 nel canale Storage
Western DigitalSeagate
 

Un'analisi di mercato condotta da Wedbush Securities ha tratteggiato una stima secondo la quale Western Digital potrebbe agguantare quote di mercato nel segmento enterprise ai danni di Seagate Technology. Si tratterebbe di un segnale importante dal momento che Western Digital è entrata relativamente da poco in questo mercato e solamente lo scorso anno ha lanciato la prima soluzione Serial Attached SCSI, mentre Seagate opera su questo mercato da lungo tempo.

"Siamo convinti che Seagate possa perdere qualche quota di mercato a favore di Western Digital nel segmento enterprise, dal momento che WD ha avuto modo di espandere ulteriormente la propria linea di prodotti di classe enterprise. Inoltre crediamo che vi sarà una maggior pressione sui prezzi da quando, nel terzo trimestre 2010, vi sarà a disposizione una maggior capacità produttiva" hanno dichiarato gli analisti Kaushik Roy e Hemant Hebbar di Wedbush Securities in una nota ai clienti.

Gli analisti stimano che il TAM - total available market - per il primo trimestre del 2010 è stato di 157 milioni di unità, che si pone a metà strada tra le stime di seagate di 155-160 milioni di unità. Gli analisti indicano che nel primo trimestre il rapporto tra domanda e offerta è stato bilanciato, laddove nel quarto trimestre del 2009 la domanda era superiore all'offerta.

Nel corso del periodo estivo, sfortunatamente per i produttori di hard disk, si verificherà un incremento della capacità produttiva, che innescherà una maggiore pressione sui prezzi ed un conseguente assottigliamento dei margini di profitto.

"Ci aspettiamo un incremento almeno del 15% nella disponibilità di materie prime nel periodo estivo. L'incremento della capacità produttiva, a detta di tutti gli interessati, si verificherà nel periodo luglio-agosto. Gli OEM come Dell e HP non vedono con piacere che i produttori di hard disk riescono ora a beneficiare di ampi margini di vendita mentre loro stessi stanno combattendo per incrementare i margini e attendono pertanto di mettere pressione ai produttori di hard disk non appena vi sarà disponibile una maggiore capacità produttiva" hanno dichiarato gli analisti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mendocino8916 Aprile 2010, 11:09 #1
E chi la cambia più Western Digital ?
Finalmente ho trovato la pace, in tutti i sensi...

WD merita sicuramente il 1° posto.
Seagate ha raggiunto quel market share cosi ampio grazie all'acquisizione di Maxtor...
jägerfan16 Aprile 2010, 11:41 #2
Io ho esperienza diretta con hdd seagate e devo dire che sono davvero eccezionali! Però WD si è ritagliata una certa fama per le prestazioni e l'affidabilità che offre.

Mi sa che quando cambierò hdd al mbp metterò su un WD, così potrò testare di persona.
ulk16 Aprile 2010, 11:48 #3
Attualmente ho solo WD come HD di sistema, ho riciclato i Seagate per i backup.
Ho cambiato 1 anno fa l'Hitachi sul nite con un aaltro WD.
Per ora nessun problema.
bibbo5816 Aprile 2010, 12:15 #4
Finora non ho mai avuto problemi con WD, tranne che ultimamente con un wd da 250gb comprato 4-5 anni fa, dopo aver subito un attacco di un virus, alcunis ettori risultano danneggiati ed irrecuperabili, però per il resto ancora va :-)
grollagrolla12316 Aprile 2010, 12:37 #5
peccato con la serie green da 1tb ha dato molti problemi alla WD
mentre la seagate eredita i pezzi malfunzionanti economici delle fabbriche maxtor in fallimento guarda la serie 7200.11
Human_Sorrow16 Aprile 2010, 12:59 #6
Per ora mi si son rotti sia maxtor che seagate, mentre il velociraptor regge ancora benissimo ...

( ovviamente mi sto toccando )

blackshard16 Aprile 2010, 13:05 #7
Originariamente inviato da: bibbo58
Finora non ho mai avuto problemi con WD, tranne che ultimamente con un wd da 250gb comprato 4-5 anni fa, dopo aver subito un attacco di un virus, alcunis ettori risultano danneggiati ed irrecuperabili, però per il resto ancora va :-)


I virus non danneggiano i dischi.
elevul16 Aprile 2010, 13:36 #8
Preferisco anche io i WD.
Narkotic_Pulse___16 Aprile 2010, 14:37 #9
io ho un 40 gb che da ormai quasi 7 anni fa il suo lavoro perfettamente mi trovo bene con wd e non penso che la cambierò.
Wonder16 Aprile 2010, 14:50 #10
I WD green serie EARS con i blocchi da 4K non sono gestiti praticamente da nessun NAS
Ma tanto questo è il futuro, quindi prima o poi bisogna pur cominciare

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^