Masterizzatore Yamaha CRW-F1E

Masterizzatore Yamaha CRW-F1E

Pubblicata la prima recensione del masterizzatore Yamaha CRW-F1 di Yamaha, dotato della funzione T@2.

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:46 nel canale Storage
 
CDRInfo ha pubblicato la recensione dell'attessissimo masterizzatore Yamaha CRW-F1 di Yamaha. Imminente l'arrivo anche nei nostri laboratori del dispositivo, ovviamente in versione sample.

Il masterizzatore, al quale abbiamo già dedicato diverse news (ecco alcuni link: 1, 2 e 3) è dotato di caratteristiche tecniche decisamente interessanti. Velocità di scrittura di 44X Full CAV, 24X in riscrittura e 44X in lettura sono le prestazioni che il dispositivo vanta.

Full CAV


Si noti come la velocità di rotazione sia costante per tutto il disco (in caso di scrittura a 44X), garantendo così una scrittura Full CAV (velocità angolare costante).

La funzione DiscT@2, che permette di scrivere o disegnare sulla superficie del CD destinata ai dati, è spiegata passo-passo in modo decisamente semplice.

Ci limitiamo a riportare le conclusioni tratte da CDRInfo, avremo modo infatti di approfondire il discorso in occasione dell'imminente prova.

Conclusioni


L'articolo è consultabile a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
simone200222 Luglio 2002, 08:58 #1
Dove si compra?
lelemar22 Luglio 2002, 09:17 #2
bah, come si fa a fare un materizzatore che non supporta in modo totale la Safedisk V2 !!!!!
e poi se si masterizza a meno di 44x...la velocità angolare non è + costante, vero!!??
Super-Vegèta22 Luglio 2002, 09:37 #3
yamaha è decisamente vicina al mondo delle lobby e cose varie...non mi sorprende che non lo supporti per ora...è stata l'ultima a supportare clone-cd giusto perchè sennò non vendeva niente..eh eh eh
Sig. Stroboscopico22 Luglio 2002, 10:11 #4
basta leggere l'articolo: 19x-44x Full CAV, che sono velocità impostabili solo dallo stesso masterizzatore tramite lo Yamaha's Optimum Write Speed Control

^__^'

ma non è nel LaserLock v.2 ad avere "dei problemi"? non nel safedisk... o non ho capito io?

comunque yamaha, pare rimanere il masterizzatore più innovativo in circolazione e con la qualità miliore per l'audio ancora una volta.
Bello anche perchè rende disponibile ancora l'interfaccia scsi.

ciao
Scezzy22 Luglio 2002, 11:02 #5
Non e' fatto per le operazioni "extra" !! E quindi lo compreranno solo quelli che non utilizzano il masterizzatore per le copie "protette". Pekkato!
danige22 Luglio 2002, 11:09 #6
Mi aspettavo grandi cose da questo nuovo masterizzatore e devo dire che sono un pò deluso
merlin22 Luglio 2002, 11:58 #7
certo che finchè il vostro unico metro di giudizio per valutare un masterizzatore sarà la possibilità o meno di copiare i giochini...(e vi ricordo, tanto per gradire, che è illegale...)
Non vi è mai passato per la testa che forse c'è ancora (da qualche parte nel mondo, si spera...) gente che NON usa il PC solo per giocare e farci girare benchmark tutto il giorno??
cor7222 Luglio 2002, 12:32 #8
Grande Merlin...sono pienamente d'accordo! 10 e lode
subrahmanyam22 Luglio 2002, 13:05 #9
da quando in qua farsi copie di back up e' illegale merlin? poi visto che sempre piu' cd audio sono protetti.... forse a chi la pensa come te non serve un masterizzatore, qualche hd in piu' puo' bastare
Frankino22 Luglio 2002, 13:28 #10
i cd audio protetti non li copi di certo con questo master
i cd audio protetti "seriamente" il master non li legge nemmeno
quelli protetti per modo di dire li estrai anche con cdrwin ed un lettore cd qualsiasi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^