Mai più masterizzatori Yamaha?

Mai più masterizzatori Yamaha?

Yamaha sembra intenzionata ad interrompere la produzione di masterizzatori CD/DVD. Vieni a leggere le motivazioni!

di pubblicata il , alle 09:24 nel canale Storage
 
Stando a quanto dichiarato dal sito tedesco http://www.heise.de/, precisamente a questo indirizzo, Yamaha sembra intenzionata ad interrompere la produzione di masterizzatori CD.

L'elevata qualità dei prodotti, unita a funzionalità particolari come il DiscT@2 e l'Audio Master Quality Recording, ha ovviamente collocato la produzione Yamaha in fascia alta, con un conseguente prezzo di acquisto superiore rispetto all'agguerrita concorrenza taiwanese.

L'impossibilità di scendere di molto con il prezzo d'acquisto sembra quindi la causa di una decisione così drastica e i prezzi decisamente bassi dei masterizzatori Yamaha presenti attualmente in listino sembrano dovuti ad una necessità di smaltimento scorte e magazzino.

La notizia, pur essendo data dal portavoce del settore IT Yamaha Matthias Löffler, è in attesa di un comunicato ufficiale da parte della casa.

Non è chiaro inoltre se la dismissione dello stabilimento di Rellingen (200 dipendenti) comporterà anche la sospensione dei progetti riguardanti i masterizzatori DVD. Siamo in attesa di una conferma da parte del nostro contatto Yamaha.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

74 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
joe4th29 Gennaio 2003, 09:28 #1
tanto i masterizzatori Yamaha hanno sempre
fatto cagare...
Alessandro Bordin29 Gennaio 2003, 09:34 #2
Originally posted by "joe4th"

tanto i masterizzatori Yamaha hanno sempre
fatto cagare...


Ah si?

Che bel commento, complimenti.
ZackS29 Gennaio 2003, 09:34 #3
Originally posted by "joe4th"

tanto i masterizzatori Yamaha hanno sempre
fatto cagare...




Secondo me invece di tirare fuori begianate del tipo DiscT@2 dovevano puntare il loro studi sulla qualità e le performance
Aspetta che un Cd da 700 Mb lo riempo a un quarto per poi farci con il resto un disegnino
JoJo29 Gennaio 2003, 09:34 #4
Sotto il punto di vista della masterizzazione audio penso fossero insuperabili anke perkè erano basati specificatamente su quella
Filippo7529 Gennaio 2003, 09:36 #5
Invece secondo me gli ultimi erano ottimi.
Yamaha potrebbe affiancare dei modelli di fascia economica a quelli che produce attualmente, in modo da coprire tutti i settori e magari vendere di più.
sidewinder29 Gennaio 2003, 09:45 #6
Congermo. gli yamaha erano ottimi, insieme ai plextor

in ufficio abbiamo diverse "torri" di masterizzatori yamaha per la compia multipla dei cd da distribuire ai nostri beta tester e clienti

tanto i masterizzatori Yamaha hanno sempre
fatto cagare...


bel commento, veramente costruttivo...

Wonder29 Gennaio 2003, 09:48 #7
tanto i masterizzatori Yamaha hanno sempre
fatto cagare...


La superficialità della gente a volte è assoluta...non ho parole.

Io ho tutto SCSI quindi sono costretto a Plextor, ma quando ero IDE, Yamaha la faceva d apadrona e sono rimasto più che soddisfatto con tutti i prodotti yamaha provati, quindi non so che razza di fregatura tu abbia preso per poter dire così. E cmq una rondine non fa primavera, quindi non generalizzare.
spetro29 Gennaio 2003, 09:52 #8
Io ho quasi sempre avuto Yamaha e mi sono trovato bene fino al 16X (2100E) che era un mezzo fallimento (riconosciuto): rumoroso e senza protezione buffer underrun. Comunque masterizzava bene. Tanto che ho continuato a dargli fiducia e ora ho un 24X Yamaha (il 3200E) che va molto bene.
ronthalas29 Gennaio 2003, 09:57 #9
io sono rimasto fregato con uno 4416S... e ho sentito molti altri scontenti... però non so di altri (e ora braso con un LiteOn)
atomo3729 Gennaio 2003, 10:05 #10
mi spiace, è vero che i prezzi Yamaha sono elevatissimi ma è anche vero che è l'unico produttore a fare una differenziazione vera dei propri masterizzatore offrendo caratteristiche realmente uniche.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^