LG GCE-8400B Vs. Lite-On LTR-40125S

LG GCE-8400B Vs. Lite-On LTR-40125S

Recensiti i masterizzatori 40X LG GCE-8400B e Lite-On LTR-40125S. Vieni a leggere le conclusioni!

di pubblicata il , alle 08:51 nel canale Storage
LG
 
AMDPlanet ha pubblicato la recensione di due masterizzatori 40X in scrittura, precisamente i modelli LG GCE-8400B e Lite-On LTR-40125S.

In questa recensione sono messi in comaprazione due modelli molto economici ma che non hanno niente da invidiare alla concorrenza più blasonata.

Riportiamo le caratteristiche tecniche e le conclusioni tratte dal sito, consigliandovi la lettura dell'articolo per maggiori approfondimenti.

Caratterisctiche Tecniche


Dalle nostre prove non possiamo decretare un vincitore incontrastato, è chiaro che entrambi sono dei prodotti molto buoni, in grado di fronteggiare con modelli ben più costosi, ma una domanda sorge spontanea: vale davvero la pena di cambiare il proprio masterizzatore per avere tempi di masterizzazione solo di qualche secondo inferiori ai tempi registrati con il modello a 32X?

la risposta è si solo per quelle poche persone che masterizzano dozzine e dozzine di CD al giorno, ma per l'utente medio forse conviene optare per modelli un po' più lenti, sprecando qualche secondo in più ma risparmiando un po' di soldi.

Tornando a noi, entrambi i masterizzatori si sono comportati molto bene, non evidenziando nessun problema. Per decretare un vincitore resterebbe da vedere la durata nel tempo di questi prodotti, ma sfortunatamente, questo è un test che non possiamo effettuare.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JamesWT02 Agosto 2002, 08:58 #1
come mai sono scesi da 8MB a 2 Mb di buffer?
teolinux02 Agosto 2002, 09:00 #2
Secondo me hanno diminuito il buffer perchè le tecnologie di burn-proof si sono dimostrate affidabili.

Il buffer si svuota? e chi se ne frega... il masterizzatore può aspettare.

O almeno spero...
donato7402 Agosto 2002, 09:11 #3
E' vero che il buffer anche se si svuota non provoca piu' il cestinamento del CD, ma comunque sul CD ci sara' un errore che seppur piccolo specie sui CD audio puo' causare dei fastidiosi saltelli nel suono.
marck7702 Agosto 2002, 09:51 #4
e tra l'altro se il buffer si svuota e il burn-proof deve intervenire aumentano i tempi di masterizzazione. Quindi che se lo sono fatti a fare il 40x? :-) Cmq questa è la nuova versione del 40x LG. La prima versione è pressochè identica al liteon (stesso chipset mediatek e stesso buffer)
atomo3702 Agosto 2002, 10:02 #5
io ho LG 32x mi trovo benissimo e soprattutto mi capita raramente di masterizzare a più di 16x! E' vero che masterizzo poco ma soprattutto preferisco masterizzare bene, i cd a cui tengo di più li mesterizzo anche ad 8x.
metrino02 Agosto 2002, 10:23 #6
C'è una grossa differenza tra il 32x LG e il 40x del test: il primo è un Z-CLV. Avete mai visto il grafico del transfer rate? Con un Z-CLV ci sono interruzioni con utilizzo del burn-proof ogni volta che si cambia velocità, indipendentemente dal fatto che il buffer sia pieno o meno.
Cmq, per quanto riguarda LG, il risparmio c'è lo stesso se comprate il 32x e lo "overclockate" a 40x.
Ripeto: non per questioni di velocità, ma di tecnica di scrittura.
jmazzamj02 Agosto 2002, 11:14 #7
Beh se si parla di overclock con i master LiteOn non è affatto un problema portare il 32125w a 48125w....io ho un 40125s@48125w e funzia egregiamente,anke se preferisco scrivere lentamente...


Saluti
jmazzamj02 Agosto 2002, 11:29 #8
Ho letto le prime 2 pagine del confronto.....questi di periferiche di memorizzazione (nello specifico masterizzatori) capiscono poco....ci sono 3 errori madornali nella seconda pagina (perlomeno l'intro l'hanno scritta corretta....):

Riferito all'Lg:"Uno nota dolente è la modalità di trasferimento dei dati usata, il PIO 4."In realtà usa il Multi Word2,se poi hanno problemi nel farlo riconoscere così...

X il LiteOn:"Il masterizzatore è dotato di 2MB di buffer, più che sufficienti grazie al sistema di prevenzione dei buffer underrun SMART-BURN.".Lo Smart Burn testa la qualità del cd,x il buffer vuoto usa il classico Burn Proof,che che se ne dica in rete...

L'ultimo errore è un vero strafalcione:

Come Vedete la differenza principale tra le due periferiche è nella velocità di lettura e di conseguenza nei tempi d'accesso. Ahahahhahaah che battuta.....tempi di accesso correllati alla velocità di lettura.......Ahahhaa!!!!!Poi si dice che nei negozi di computer si trovano degli incompetenti.....xchè invece tra i recensori dei siti....sai che espertoni!!!!!

Se il mio lungo post vi è sembrato provocatorio o saccente mi spiace,non era mie intenzione,era solo x far saltare agli occhi dei meno esperti o attenti questi macro errori commessi nelle eprime 2 pagine (anzi nella seconda...vedremo cosa ci riserva la conclusione....) del confronto.



Saluti
Mech02 Agosto 2002, 11:32 #9
Effettivamente il criterio di scelta per scegliere il masterizzatore non è più il tempo, ma il come viene masterizzato.Per me deve leggere tutto (tutte le protezioni) e non deve dare disturbi nei cd audio...
Hotmax02 Agosto 2002, 12:25 #10
son d'accordo con te...io infatti ho preso il LiteOn 40x12x48x e passano tutti i CD.....a qualsiasi velocità e il buffer nn scende mai sotto il 97%!!!
se vi si svuota il buffer, a meno che nn avete un master Z-CAV vuol dire che avete qualke probl sul PC o che il vostro HDD ha 20 anni....perchè gli HDD di oggi permettono masterizzazzioni di granlunga superiori ai 48x!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^