Lenovo S2200 e S3200, storage SAN con grandi ambizioni

Lenovo S2200 e S3200, storage SAN con grandi ambizioni

Lo storage per la piccola e media impresa si appoggia sempre più spesso a soluzioni SAN, un mercato in grande crescita. Lenovo presenta due nuove soluzioni per questo mercato, S2200 e S3200, portando in dote alcune interessanti caratteristiche

di pubblicata il , alle 10:47 nel canale Storage
Lenovo
 

Il mondo dello storage non è mai stato così articolato, tante solo le soluzioni possibili in base alle esigenze. La genericità del termine storage, che indica dispositivi di archiviazione, può essere declinata in infiniti modi, andando dalla semplice scheda memoria fino ai più complessi sistemi rack da migliaia di unità disco. Se a questo aggiungiamo la grande variabilità di prestazioni e capienze esistenti per dischi rigidi e SSD, si capisce che il grande numero di soluzioni possibili porta in dote una grande possibilità di trovare la soluzione giusta per le proprie esigenze, siano esse personali o aziendali.

In quest'ultimo contesto Lenovo colloca due nuovi sistemi SAN (Storage Area Network), orgogliosamente presentati come frutto del lavoro interno all'azienda e indicati dai nomi di S2200 e S3200. Pensati per la piccola e media azienda, ma con caratteristiche decisamente interessanti e solitamente destinate a settori di rango superiore. Siamo di fronte a soluzioni rack a 2 unità, nelle quali è possibile la coesistenza di dischi sia meccanici che SSD, sebbene il punto forte sia nella loro gestione.

I due prodotti, i cui ingombri sono quelli di due unità rack, possono ospitare 24 dischi da 2,5 pollici oppure 12 da 3,5 pollici; nel bay interno pensato per dischi da 3,5 pollici possono ovviamente trovare posto anche SSD o HDD da 2,5 pollici con adattatore. Il modello S2200 può essere affiancato da altri 3 modelli identici al fine di espandere la capienza totale del sistema SAN, mentre per il modello S3200 si sale ad un massimo di 8 unità, portando quindi il numero di dischi massimo a ben 192 (occupazione 16 unità rack totali).

Per entrambi i modelli sono previste interfacce di connessione SAS 6/12Gb e 1/10Gb iSCSI e ovviamente Fibre Channel, che nel caso del modello S2200 è del tipo 8Gb, mentre per S3200 8 o 16Gb. Con Lenovo S3200 sono inoltre possibili connessioni ibride.

Il punto di forza, secondo Lenovo, è quello di offrire con questi prodotti una buona dotazione di licenze senza doverle acquistare come opzione, cosa che accade con i prodotti concorrenti. Un esempio viene dall' Intelligent Real Time Tiering: gli spazi assegnati agli applicativi sono sostanzialmente virtuali ed è la macchina che decide dove mettere fisicamente i dati. Se nel server ci sono dischi a basso costo e ad alta capacità e altri che puntano tutto sulle prestazioni, un meccanismo di distribuzione automatica del dato fa si che ogni 5 secondi i dati vengano ridistribuiti dove servono in base alle esigenze.

L'utente definisce gli spazi, poi il server ogni 5 secondi va a spostare i dati là dove ritiene più opportuno. I dati con maggiore accesso verranno spostati sui dischi più performanti, giusto per chiarire meglio il funzionamento. La licenza è gratuita in caso di dischi esclusivamente meccanici, mentre da acquistare a parte è quella che prevede l'utilizzo anche di Solid State Drive.

Il prezzo di partenza per il modello Lenovo S2200 è di 5100,00 Euro IVA esclusa, una cifra che risulta interessante rispetto a quelle della concorrenza considerando potenzialità e licenze già incluse.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^