Kingston, nuovi SSD M.2 serie M.2 2280 e HyperX Fury

Kingston, nuovi SSD M.2 serie M.2 2280 e HyperX Fury

Anche Kingston rinnova il proprio listino con due nuove linee di SSD, una delle quali nel form factor M.2 con lunghezza di 80mm

di pubblicata il , alle 17:31 nel canale Storage
Kingston
 

Novità al Compuex di Tapiei anche per Kingston, una delle aziende più attive nel settore delle memorie, nelle varie forme in cui sono presenti sul mercato. Da segnalare è la presentazione di una famiglia entry-level Solid State Drive nel classico form factor da 2,5 pollici, disponibile nei tagli da 120GB e 240GB.

Questa famiglia, denominata HyperX Fury, promette letture e scritture nell'ordine dei 500MB la secondo sia in lettura che in scrittura, controller SandForce 2281, interfaccia SATA 6Gbps e chip memoria IMFT L85. Sono specifiche non certo al top per capienze e componentistica, ma Kingston punterà tutto sul prezzo da entry-level puro, motivo per cui appare sensata la scelta.

Più interessante è la presentazione della famiglia M.2 2280 che, come dice la sigla stessa, adotta il form factor M.2 nella versione da 80mm di lunghezza. Kingston ha già in listino un modello con form factor M.2 da 60mm, ma questo era destinato solo agli OEM; la nuova serie, invece, sarà disponibile anche per il mercato consumer, forte del traino fornito dalle nuove schede madri Intel serie 9 con socket M.2 integrato.

Le prestazioni dichiarate sono di 550MB al secondo in lettura e 520MB al secondo in scrittura, con valori di IOPS intorno ai 66000 con pacchetti 4K random. Attualmente è disponibile solo il taglio da 120GB, ma molto presto arriveranno anche quelli da 240GB e 480GB.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sputafuoco Bill06 Giugno 2014, 18:22 #1
Con M.2(PciExpress) la velocità dovrebbe circa raddoppiare rispetto al collegamento Sata 3(6Gb/s), invece su questo SSD è sempre ferma sui 550MB/s.
belsi06 Giugno 2014, 20:27 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
"[...] promette letture e scritture nell'ordine dei 500MB la secondo sia in lettura che in scrittura [...]"


Correggete please.
calabar06 Giugno 2014, 21:05 #3
@Sputafuoco Bill
La velocità sequenziale aumenta solo se il disco è sufficientemente veloce, altrimenti rimane li, non sempre il sata fa da collo di bottiglia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^