JEDEC, in arrivo alcune specifiche per i Solid State Drive

JEDEC, in arrivo alcune specifiche per i Solid State Drive

Annunciata la pubblicazione di specifiche per creare degli standard nel campo dei Solid State Drive

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 17:17 nel canale Storage
 

La notizia è riportata da numerose fonti on-line, fra cui citiamo TechPowerUp, ed è di per sé buona. Il JEDEC, autorità in fatto di standardizzazione dei semiconduttori, ha annunciato quello è che il primo documento ufficiale che intende definire degli standard per i Solid State Drive. Il documento prende in esame per ora solo i modelli da 1,8 pollici, indicando in modo molto particolareggiato quelle che dovranno essere le dimensioni fisiche totali e quelle relative al posizionamento dei connettori.

Sebbene ciò possa sembrare riduttivo e poco rilevante, in realtà è più importante di quanto sembri. Attualmente nel campo dei dischi da 1,8 pollici, specie Solid State, vige una vera e propria anarchia. Fissare uno standard significherà dare un contributo fondamentale alla diffusione di queste unità di archiviazione, minimizzando il lavoro a livello di progettazione almeno per quanto riguarda le unità disco. Il JEDEC indica in 54mm x 39mm le dimensioni delle unità, SerialATA come interfaccia ed un posizionamento dei connettori dati e di alimentazione univoco.

Un passo importante per due motivi: il primo riguarda l'interesse stesso del JEDEC per un campo, quello dei Solid State Drive, sempre più protagonista del mondo storage. Il secondo perché non si escludono ulteriori documenti che possano finalmente arginare l'abuso del termine Solid State Drive per qualsiasi cosa equipaggiata con moduli di memoria NAND Flash. La strada da fare è in ogni caso ancora molta, ma è buona cosa che almeno il primo passo sia stato fatto. A questo indirizzo è possibile consultare il comunicato completo in formato pdf.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pashark20 Maggio 2009, 17:23 #1
Purtroppo un questo mondo di standard è una buona notizia..

Speriamo almeno porti ad una riduzione dei costi di produzione e progettazione.
Freaxxx20 Maggio 2009, 17:58 #2
uno standard dopo che siamo arrivati a certi livelli di produzione ? per giunta solo per il formato da 1.8" ?

mi sa che farà la fine del wifi N questo "standard" ...
supertigrotto20 Maggio 2009, 18:04 #3

non direi

se standardizzano ci potrà essere una più veloce diffusione e un abbassamento dei costi.......
ncc200020 Maggio 2009, 18:17 #4
e come interfaccia magari imporre lo pci express...
unocometanti20 Maggio 2009, 18:19 #5
"se standardizzano ci potrà essere una più veloce diffusione e un abbassamento dei costi......."

Appunto...
Chi ti dice siano tutti lì a sbattersi per abbassare i costi ?
Freaxxx20 Maggio 2009, 18:29 #6
Originariamente inviato da: supertigrotto
se standardizzano ci potrà essere una più veloce diffusione e un abbassamento dei costi.......


si , certo , tutte le aziende stanno li in attesa sotto la sede della JEDEC altrimenti non si muove foglia ...

ci sono già linee produttive , progetti per il futuro , piani di lancio dei prodotti , quando dovrebbero avere effetto questi standard ? risparmiassero la carta ...
Mercuri020 Maggio 2009, 19:15 #7
Originariamente inviato da: Freaxxx
risparmiassero la carta ...

Hai toppato clamorosamente

Questi non fanno altro che stabilire dimensioni e connettore, in modo che un produttore di portatili/iphones quel che è, possa scegliere di usare l'HD di questa o quella marca una volta progettato lo chassis.

Se non ci fossero standard simili per gli HD, ogni volta che vorresti cambiarlo dovresti sperare di trovarne uno adatto al tuo particolare case, e con i connettori adatti alle interfacce della tua particolare scheda madre.

Sai che divertimento, sopratutto quando cambi case...
AceGranger20 Maggio 2009, 19:22 #8
Originariamente inviato da: Freaxxx
uno standard dopo che siamo arrivati a certi livelli di produzione ? per giunta solo per il formato da 1.8" ?

mi sa che farà la fine del wifi N questo "standard" ...


e per quali altri formati lo vuoi ? il resto degli SSD viene fatto nel formato classico HDD da 2,5" quindi non ci sono problemi
Freaxxx20 Maggio 2009, 19:28 #9
Originariamente inviato da: Mercuri0
Hai toppato clamorosamente

Questi non fanno altro che stabilire dimensioni e connettore, in modo che un produttore di portatili/iphones quel che è, possa scegliere di usare l'HD di questa o quella marca una volta progettato lo chassis.

Se non ci fossero standard simili per gli HD, ogni volta che vorresti cambiarlo dovresti sperare di trovarne uno adatto al tuo particolare case, e con i connettori adatti alle interfacce della tua particolare scheda madre.

Sai che divertimento, sopratutto quando cambi case...


mi sa che gli unici a toppare sono i ritardatari ...

Originariamente inviato da: AceGranger
e per quali altri formati lo vuoi ? il resto degli SSD viene fatto nel formato classico HDD da 2,5" quindi non ci sono problemi


non ho capito il tuo ragionamento sinceramente , pure il formato da 1.8" mi sembra un formato abbastanza consolidato visto che esiste da anni ...
AceGranger20 Maggio 2009, 19:34 #10
Originariamente inviato da: Freaxxx
non ho capito il tuo ragionamento sinceramente , pure il formato da 1.8" mi sembra un formato abbastanza consolidato visto che esiste da anni ...


te lo dice anche nell'articolo, 1,8" è solo la dimensione ( forse nemmeno quella di preciso ), poi di standard non c'è nulla, la posizione e dimensione dei connettori è a discrezione del costruttore.

Nel resto dei formati no. nel 2,5" hai dimensione e posizione dei connettori identici in tutti gli HDD, siano meccanici o SSD.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^