Iomega eGo, nuova famiglia di dischi portatili

Iomega eGo, nuova famiglia di dischi portatili

Iomega introduce sul mercato una nuova gamma di dischi portatili, caratterizzati da una scocca in alluminio e una resistenza agli urti ben al di sopra della media

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 13:57 nel canale Storage
 

Se il costo per GB continua a scendere in modo continuo e costante, molti produttori si stanno impegnando per lo sviluppo di funzioni accessorie in grado di garantire anche altre caratteristiche oltre alla normale capienza.

Iomega, proprio in quest'ottica, introduce sul mercato eGo una nuova gamma di hard disk esterni da 2,5" in grado di garantire una capacità fino a 500GB. La nuova famiglia è caratterizzata da uno chassis in alluminio che affiancato dalla funzione Drop guard, previene urti da cadute fino ad una altezza di 130 centimetri, circa il 40% in più rispetto ai normali standard produttivi attuali. I prodotti di questa gamma sono inoltre caratterizzati dalla presenza di una suite software denominata Iomega protection, che comprende alcune applicazioni anti-virus e di backup.

La famiglia è inoltre composta dal modello da 500GB eGo BlackBelt che, grazie alla tecnologie Power grip belt e Iomega drop guard extreme è in grado di sostenere cadute da altezze di 2,1 metri, circa il doppio dell'attuale standard produttivo.

La nuova famiglia di dischi Iomega eGo sarà composta da modelli che variano dai 250GB ai 500GB passando per i 320GB, ognuno caratterizzato da un colore, rispettivamente rosso, argento e blu. I prezzi previsti, per ora comunicati in dollari americani, sono di 85$ per la versione 250GB, 95$ per quello da 320GB e 135$ per il modello da 500GB. La versione BlackBelt sarà invece commercializzata solo a partire dal mese di giugno e sarà caratterizzata da un costo di 140 dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
70Faramir20 Maggio 2009, 14:21 #1
previene urti da cadute fino ad una altezza di 130 centimetri


Levitazione magnetica?? o più probabilmente previene danni con cadute di 130cm...
demon7720 Maggio 2009, 14:58 #2
Vabbeh.. ancora un annetto e si troveranno in giro gli SSD portatili che potranno cadere pure dal primo piano senza farsi un tubo..
rollo8220 Maggio 2009, 15:37 #3
Originariamente inviato da: demon77
Vabbeh.. ancora un annetto e si troveranno in giro gli SSD portatili che potranno cadere pure dal primo piano senza farsi un tubo..


bella questa!! magari non perdi i dati, ma fidati che un ssd normale senza case protettivi dal primo piano lo trovi a pezzettini tanto quanto un cellulare o simili
demon7720 Maggio 2009, 17:38 #4
ma no intendo con un involuro adeguato!!!
Cosa che comunque un disco standard non può fare!
Dumah Brazorf20 Maggio 2009, 19:25 #5
Semplice polistirolo o un accelerometro che comanda il parcheggio della testina del disco in caso di caduta?
Blue Digit21 Maggio 2009, 11:10 #6

...evoluzione...

... e il prossimo modello con le ali come un pannolino, planerà da altezze alpine andando ad infilarsi direttamente nel case....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^