Intel, tagli di prezzo per le SSD

Intel, tagli di prezzo per le SSD

Il colosso americano, per poter mantenere alto l'interesse verso le proprie unità a stato solido ha deciso di cominciare a tagliare i costi

di pubblicata il , alle 10:54 nel canale Storage
Intel
 

Intel inizia a tagliare in modo consistente il prezzo per le proprie unità SSD. Il colosso americano, da tempo attivo su questo segmento, è anche uno dei principali produttori di unità a stato solido che mette insieme utilizzato moduli di memoria NAND sviluppati da IM Flash Technologies, una joint venture tra Intel e Micron Technologies.

Per la fascia "mainstream" del mercato, Intel ha sviluppato la propria famiglia X25-M, dischi da 2,5" sviluppati su memoria flash MLC (Multi-level cell): è proprio su questa gamma prodotti che Intel interviene, andando ad abbattere il costo al pubblico. Il modello da 160GB, per esempio, subirà una diminuzione di circa 100 dollari americani, mentre quello da 80 di 50 dollari americani.

Modello
Dicembre 2008
Febbraio 2009
Aprile 2009

 X25-M 80GB

595$
390$
320$

 X25-M 160GB

945$
765$
630$

 X18-M 80GB

ND
ND
340$

 X25-E 32GB

575$
415$
390$

 X25-E 64GB

ND
795$
795$

I prezzi fanno ovviamente riferimento al listino Intel, lo street price applicato da molti produttori è invece più competitivo. A rendere possibile un taglio simile del prezzo al pubblico è sicuramente l'aumento della produzione, oltre ad una sana concorrenza; Intel ha lanciato il proprio modello X25-M da 160GB solo due mesi fa, e oggi costa già due terzi di quando venne lanciato, una differenza quantificabile in 300 dollari. In aggiunta al calo dei prezzi, Intel ha inoltre concentrato parte della produzione sui modelli da 1,8", visto che sono sempre più i sub-notebook e netbook che richiedono la presenza di tali unità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LOL-LOL-LOL29 Aprile 2009, 11:01 #1
bene, ricapitolando nella sua mente intel vorrebbe che nei nostri computer ci siano:
-loro processori
-loro schede video
-loro SSD
e vorrebbe piazzare atom dentro cellulari e centraline di automobili...


a quando allora dei lettori mp3 della intel? secondo me un pensierino già ce l'avranno fatto
atomo3729 Aprile 2009, 11:06 #2
ma sbaglio o è il settimo ribasso degli ssd intel in aprile?
ma lo vogliono capire che se non scendono del 300% se li possono permettere solo un utente su 100.000?
miso29 Aprile 2009, 11:06 #3
Credo ci sia un grosso errore nella tabella: non sono stati distinte la serie E e quella M. Infatti guardando l'immagine il disco da 64Gb costa il doppio di quello da 80GB ( ma solo perche appartiene alla fascia E anzichè M come indicato)
gabriele_burgazzi29 Aprile 2009, 11:09 #4

Corretto

Originariamente inviato da: miso
Credo ci sia un grosso errore nella tabella: non sono stati distinte la serie E e quella M. Infatti guardando l'immagine il disco da 64Gb costa il doppio di quello da 80GB ( ma solo perche appartiene alla fascia E anzichè M come indicato)


Grazie della segnalazione, errore mio di copia e incolla ^__^
Redvex29 Aprile 2009, 11:11 #5
32B immagino sia 32 GB
atomo3729 Aprile 2009, 11:14 #6
no è 32 bestemmie quando ti dice che è full
gabriele_burgazzi29 Aprile 2009, 11:15 #7
Originariamente inviato da: Redvex
32B immagino sia 32 GB


Intuitivo ^__^.
Quando si dice tabella sfortunata....

Corretto anche questo, ma ora temo il "non c'è due senza tre"!
s12a29 Aprile 2009, 11:19 #8
Originariamente inviato da: LOL-LOL-LOL
bene, ricapitolando nella sua mente intel vorrebbe che nei nostri computer ci siano:
-loro processori
-loro schede madri
-loro schede video
-loro SSD
[...]


Ci avevo pensato anche io: effettivamente oramai ci si puo` costruire pc "Intel-only". Considerando che sta guadagnando sempre piu` mercato su tutti i fronti, non e` che il futuro ci prospetti la nascita di pc "Intel-compatibili" ?
angel11029 Aprile 2009, 11:20 #9
Intel è davvero supponente, dalla tabella il prezzo di X25-E 64GB è rimasto invariato tra febbraio ed aprile..
Che se li tengano!
3nto8629 Aprile 2009, 11:20 #10
settimo ribasso o no, vedrete che fra un anno avremo tutti l'ssd montato sui nostri notebook!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^