Intel e Kingston, accordo per le unità SSD

Intel e Kingston, accordo per le unità SSD

Grazie al supporto di Intel, Kingston avvierà a breve la commercializzazione di unità di storage a stato solido

di pubblicata il , alle 16:46 nel canale Storage
IntelKingston
 

Kingston ed Intel avrebbero raggiunto un accordo all'interno dell'ambito relativo alle soluzioni di storage a stato solido: Kingston, secondo quanto riportato dal sito Mobile Tech Today, commercializzerà infatti i dischi a stato solido realizzati grazie alle tecnologie di Intel.

Ricordiamo che Intel ha recentemente presentato una nuova linea di soluzioni SSD per il mercato consumer e per il mercato enterprise: i primi basati su chip di memoria di tipo MLC - Multi Level Cell, i secondi che invece fanno uso di tipo SLC - Single Level Cell.

Secondo i termini dell'accordo le due realtà commercializzeranno le unità a stato solido ai partner come Dell e HP. Non è tuttavia chiaro se Kingston porterà sul mercato sia le declinazioni consumer sia quelle enterprise dei dischi a stato solido di Intel o solamente le versioni enterprise.

Il mercato consumer delle soluzioni SSD è ancora abbastanza contenunto ed è quindi possibile che Kingston si affidi solamente al mercato eneterprise almeno in una fase iniziale. Tuttavia una volta che il mercato si sarà assestato anche nel settore conumer (ovvero un calo dei prezzi ed una crescita della domanda), Kingston si troverà in una buona posizione per la vendita dei dischi Intel SSD, anche in vista dell'integrazione all'interno di portatili e netbook.

Kingston ha sempre mostrato un approccio molto cauto per quanto riguarda l'ingresso in nuovi segmenti di mercato. David Leong, portavoce della compagnia, ha dichiarato: "L'ingresso nel mercato SSD sembra quasi andare contro alle normali strategie di Kingston. Ma si tratta di un mercato che crediamo crescerà in modo considerevole e ci si è presentata proprio ora l'opportunità di entrarvi grazie ad Intel".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SingWolf06 Ottobre 2008, 16:59 #1
Bell'accoppiata Intel & Kingston...
actarus_7706 Ottobre 2008, 17:54 #2
Fermate Intel!!!!
Ho paura di vedere il marchio Intel Leap Ahead sulle nastrine mulino bianco dentro le scatolette con il mulino disegnato sopra come le tegoline di una volta....
lost8706 Ottobre 2008, 17:58 #3
bella l'accoppiata si, ma se per mezzo giga devo prendere il blocchetto degli assegni... SSD? si fra qualche anno... ;-)
Manwë06 Ottobre 2008, 18:27 #4
il crollo dell'economia mondiale non li tocca proprio eh?
MiKeLezZ06 Ottobre 2008, 18:39 #5
Mannaggia un SSD da 80GB mi farebbe proprio comodo, mi vanno giù male i 180 euro per un Velociraptor da 150GB
Ci vorrebbe un fast-forward a fra 2 anni
marco_djh06 Ottobre 2008, 19:38 #6
Originariamente inviato da: SingWolf
Bell'accoppiata Intel & Kingston...

Quoto, la cosa si fa molto interessante
reverendo8507 Ottobre 2008, 01:25 #7
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Mannaggia un SSD da 80GB mi farebbe proprio comodo, mi vanno giù male i 180 euro per un Velociraptor da 150GB
Ci vorrebbe un fast-forward a fra 2 anni


E' il problema dell'aspettativa del mercato. Se potessi fare un salto di due anni dopo una settimana ti abitueresti e ne faresti un altro di altri due anni. D'accordo che siamo tutti appassionati di informatica ma avere tutta questa fretta non ci porta comunque da nessuna parte. Quando sarà il momento si farà il passaggio ma per ora resta pubblicità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^