In aumento il prezzo dei supporti ottici

In aumento il prezzo dei supporti ottici

L'aumento del prezzo del petrolio condiziona anche i prezzi dei supporti ottici

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 17:01 nel canale Storage
 

Il prezzo del petrolio, che nel corso degli utlimi mesi ha fatto registrare aumenti da capogiro, finirà per influenzare anche il rpezzo dei supporti ottici, stando a quanto riportato da Clubic.

Le case produttrici taiwanesi devono fare i conti infatti con i rincari di alcuni derivati del petrolio, necessari alla costruzione dei supporti stessi. Il prezzo della materia prima è passato da 3.2 a 3,5 dollari USA al chilo nell'arco di due mesi.

Tutto ciò si tradurrà in un incremento teorico di circa il 10% sul prezzo al pubblico, segnando quindi una controtendenza per il settore.

Fonte: Clubic

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
liviux17 Giugno 2005, 17:38 #1
Peccato, proprio ora che non c'è più Urbani...
Layenn17 Giugno 2005, 17:48 #2
Originariamente inviato da: liviux
Peccato, proprio ora che non c'è più Urbani...

cioè?
heavymetalforever17 Giugno 2005, 18:01 #3
cioè... è meglio che nn te lo dico in questa sede !!!

cmq... peccato proprio ora che nn c'e' piu' Urbani !! (bella liviux)

Byez
Pistolpete17 Giugno 2005, 18:01 #4
Tra moltissimo tempo, quando ci saremo liberati del petrolio, coloro che fanno il bello e il cattivo tempo adesso (qualcuno ha detto petrolieri del medio oriente????) non saranno altro che persone stra ricche ma senza la minima influenza sulla nostra economia. Sarà un sollievo. Sono stanco di pagare tutto anche il 50% in più solo perchè loro speculano sulla nostra difettosa società consumistica.
Qualcuno magari adesso dirà: beh ci sarà qualcun'altro a condizionare le nostre economie. Beh, spero che almeno non mi faccia pagare così tanto le bollette....
Layenn17 Giugno 2005, 18:17 #5
Originariamente inviato da: Pistolpete]Tra moltissimo tempo, quando ci saremo liberati del petrolio, coloro che fanno il bello e il cattivo tempo adesso (qualcuno ha detto petrolieri del medio oriente????) non saranno altro che persone stra ricche ma senza la minima influenza sulla nostra economia.
[/quote]
persone straricche hanno SEMPRE influenza in un modo o in un altro sull'economia...i capitali non stanno mai fermi, mica esistono veramente i depositi di paperon de paperoni..

[Quote]
Sarà
bhe nonostante mi piace andare in bicicletta, farmi 200km al giorno a pedalare perchè non esiste piu il petrolio mi scoccerebbe mica poco eh

[quote]
Qualcuno magari adesso dirà: beh ci sarà qualcun'altro a condizionare le nostre economie. Beh, spero che almeno non mi faccia pagare così tanto le bollette....

e natale verrà tre volte all'anno
seriamente, finchè non si passa alla conversione di massa a energia rinnovabile o finchè non ci doteremo tutti di pannelli solari proprietari o piccole centrale eoliche sempre proprietarie le bollette da pagare ci saranno sempre, e ogni anno sempre piu care...
JOHNNYMETA17 Giugno 2005, 18:52 #6
A me interessa che il prezzo dei dual layer si dimezzi (e ancora si riduca ad 1/3,1/4) poi 10% più o meno....
Buttiamoci tutti nel dual layer e facciamo morire il single nascerà un migliore rapporto Euro/GIGAB.
ciao0517 Giugno 2005, 19:02 #7
bizzu17 Giugno 2005, 19:05 #8
Il double layer è tenuto appositamente a prezzi alti, così la gente non si può copiare i dvd.
ciao0517 Giugno 2005, 19:09 #9
<img src="http://www.hwupgrade.it/forum/image...4.gif">

e l' HD DVD poi???
ciao0517 Giugno 2005, 19:13 #10

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^