IBM Ultrastar 73LZX

IBM Ultrastar 73LZX

Disponibile la recensione del disco IBM Ultrastar 73LZX, pubblicata da Xbitlabs. Vieni a leggere le conclusioni!

di pubblicata il , alle 10:45 nel canale Storage
IBM
 
Xbitlabs, a questo indirizzo, ha pubblicato la recensione dell'hard disk SCSI di IBM modello Ultrastar 73LZX, 10.000 giri al minuto di regime di rotazione ed interfaccia Ultra160 SCSI..

Caratteristiche


La serie 73LZX, la cui uscita sul mercato è decisamente tardiva rispetto alla concorrenza, sostituisce l'ormai ultra-datata serie Ultrastar 36LZX (quella dei modelli DDYSxxx per intenderci).

Per quanto riguarda le misurazioni delle prestazioni a basso livello i risultati ottenuti sono buoni, ma non da primato, in quanto la concorrenza offre dischi leggermente più performanti. Il tranfer rate varia tra 30500 e 54500 KBsec, mentre il tempo di accesso ai dati medio è di 8,1 millisecondi. Le sorprese però arrivano, come al solito, dal test Iometer.

Iometer


Ottimi i valori ottenuti, che superano sempre e comunque la concorrenza in situazioni di carico elevato. Le prestazioni sono migliorate di circa il 30% rispetto alla serie precedente, superando perfino i valori ottenuti dall'ottimo Fujitsu MAN, recensito anche nei nostri laboratori a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MAGNO14 Maggio 2002, 12:40 #1
non male direi
Octane14 Maggio 2002, 21:16 #2
La IBM si dimostra sempre performante nel settore dei dischi ad alte prestazioni, nonostante la bufera che sta investendo la sua divisione dei dischi "consumer"; manca secondo me, a livello puramente indicativo, il paragone con dischi a 15000 rpm (anche quelli della stessa IBM)
Ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^