Hitachi, taglio dell' 11% del personale, tutto nel settore Hard Disk

Hitachi, taglio dell' 11% del personale, tutto nel settore Hard Disk

Margini risicati e concorrenza agguerrita alla base della triste decisione da parte di Hitachi

di pubblicata il , alle 10:05 nel canale Storage
 

Hitachi, il più grande gruppo giapponese legato al mondo dell'elettronica, ha pianificato un taglio di personale stimato in circa l'11% della propria forza lavoro, tutta attualmente occupata nella divisione Hard Disk, nota come Hitachi Global Storage Technolgies. A darne la notizia troviamo diverse agenzie stampa e siti, fra cui segnaliamo Bloomberg.

Si parla dunque del licenziamento di 4500 persone, che permetterà all'azienda di risparmiare circa 300 milioni di Dollari USA nei prossimi 5 anni; il settore Hard Disk è per l'azienda di fatto un business quasi a ricavo zero, oltre ad incidere sulle vendite dell'intero gruppo di un misero 5,8%. E' dal 2002, anno dell'acquisizione della sezione hard disk di IBM, che Hitachi di fatto non realizza utili significativi in questo settore, a causa dei margini risicati dovuti ad una concorrenza sempre più agguerrita.

La strada scelta in ogni caso non è quale della vendita di HGST, ma del taglio dei costi, che inizierà spostando le fabbriche in Cina e nel Sud-Est Asiatico. I numeri di Hitachi infatti non sono per nulla trascurabili, in quanto terzo produttore assoluto di hard disk a livello globale, con un 17% di market share, percentuale che sale a quasi il 33% nel settore dei dischi a 2,5 pollici.

Il problema di Hitachi dunque è quello di realizzare maggiori profitti, attualmente appena sufficienti a coprire i costi. A fare le spese della decisione sarà la fabbrica messicana di Guadalajara, che verrà chiusa a metà dell'anno prossimo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JohnPetrucci22 Marzo 2007, 10:20 #1
Si vede che ad Hitachi non vanno benissimo gli affari nel settore storage, la mia solidarietà a tutti quelli che verranno licenziati in nome del dio denaro.
Minipaolo22 Marzo 2007, 10:29 #2
Originariamente inviato da: JohnPetrucci
in nome del dio denaro.




Trasformiamo le aziende in organizzazioni di beneficenza?
29Leonardo22 Marzo 2007, 10:36 #3
Originariamente inviato da: Minipaolo


Trasformiamo le aziende in organizzazioni di beneficenza?


già..lasciamo queste 4500 persone con il c*** a terra allora vai cosi!
Pipposuperpippa22 Marzo 2007, 10:54 #4
Originariamente inviato da: 29Leonardo
già..lasciamo queste 4500 persone con il c*** a terra allora vai cosi!



Vorrei vedere se l'azienda fosse tua...
afterburner22 Marzo 2007, 10:56 #5

Con gli hard disk non si fanno soldi

IBM l'aveva capito gia' 5 anni fa quando ha venduto la divisione storage a Hitachi che con gli hard disk non si fanno grandi soldi.

La situazione degli HD "classici" e' destinata solo a peggiorare col tempo perche' stanno arrivando sul mercato e si diffonderanno sempre piu' HD con memorie allo stato solido e in quel settore la faranno da padroni i produttori di tali memorie come Samsung e Intel.
Ciao
Billabong22 Marzo 2007, 10:57 #6
Sarà sempre meglio che tenere lavoratori in eccesso e sovvenzionare un'impresa inefficiente con denaro pubblico!

quando un'azienda può licenziare e recuperare competitività è incentivata ad assumere quando poi si entra in una fase di espansione e l'effetto risulta moltiplicato e nel lungo periodo consente un calo della disoccupazione.

Perchè negli USA dove si può licenziare con quasi totale libertà la disoccupazione è al 4% e qui, dove il mercato del lavoro è rigidissimo all'7.5 (e fino a 5 anni fa al 10%)?
afterburner22 Marzo 2007, 10:58 #7
Originariamente inviato da: Minipaolo


Trasformiamo le aziende in organizzazioni di beneficenza?


Riscrivi quando capitera' a te ...
eta_beta22 Marzo 2007, 10:58 #8
le multinazionali sono come un gruppo di ultras prese singolarmente le persone sono ottime persone ma in gruppo possono uccidere.
nessuno e responsabile tutti si sentono colpevoli ma non possono fare nulla perche e il volere del gruppo .
non esiste una coscienza umana nella multinazionale esiste solo un obbiettivo i soldi
l'obbiettivo degli ultra e migliore ed è fare del male a qualcuno
Minipaolo22 Marzo 2007, 11:03 #9
Originariamente inviato da: 29Leonardo
già..lasciamo queste 4500 persone con il c*** a terra allora vai cosi!




Ma che discorsi sono?? Ma sei serio??

Secondo te un'azienda dovrebbe mantenere migliaia di persone lavorando in perdita per fare beneficenza? E chi ce li mette i soldi? Lo sai cos'è un'azienda?
tarek22 Marzo 2007, 11:05 #10
cacchio vorreste fare? fate fallire l'azienda così restano in 150000 cul culo per terra? pensate alle altre che lavorano va..
Sul fatto che con gli hd non si guadagni chiedetelo a seagate o samsung..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^