Hitachi Global Storage: disponibile la serie E7K60

Hitachi Global Storage: disponibile la serie E7K60

Hitachi Global Storage e' pronta con il piu' veloce Hard Disk della famiglia "Mobile" per applicazioni che necessitano un uso continuato (24 ore x 7 giorni)

di pubblicata il , alle 16:10 nel canale Storage
 
Nel mese di maggio avevamo già segnalato la presentazione della serie di dischi da 2,5" da 7200 giri al minuto E7K60. Pubblichiamo la press release ricevuta da HGST in cui ne viene comunicata la disponibilità.


San Jose', California, 23 Luglio 2003

HITACHI GLOBAL STORAGE TECHNOLOGIES Ltd, e' oggi la prima Azienda ad offrire sul mercato un disco della famiglia "mobile" a 7200 giri/min appositamente concepito per ambienti dove sia richiesto il funzionamento senza interruzione, normalmente indicato come 24x7. La combinazione di velocita' e resistenza del nuovo Hitachi "Travelstar E7K60" permette di rendere disponibile agli utilizzatori un disco da 2.5" con parametri di di tipo industriale che puo' soddisfare le pesanti esigenze di accesso ai dati con cicli continuativi tipici dei blade-server, internet data center, web hosting, server di processo, applicazioni telefoniche etc. 

Gli utilizzatori che richiedono alte e continue disponibilita' di dati possono trarre vantaggio dalle caratteristiche "always on" del nuovo disco Hitachi per avere sempre pronti e accessibili i file richiesti. Inoltre il disco E7K60 e' stato costruito con un incremento del 50% del numero dei cicli read/write che si traduce, in pratica, in una vita operativa piu' che doppia rispetto a quella di un disco normale per computer portatili. 

Secondo quanto ha affermato Bill Healy (general manager Mobile Business Unit di Hitachi Global Storage): "il Travelstar E7K60 e' una armonizzazione unica e potente di precisione e funzionalita' che lo rende un componente essenziale per una tipologia emergente di applicazioni ad alte prestazioni e con un flusso di dati intenso" 

L'ingombro dello standard 2.5" dell' E7K60 fornisce ulteriori benefici agli utilizzatori che possono inoltre beneficiare di una emissione termica minima , bassi consumi energetici e ridotte dimensioni per ambienti piu' compatti. 

I dischi sono in consegna a partire da oggi. 

Specifiche tecniche: 

Modello: Travelstar E7K60 

Capacita': 60 Gb 

Altezza: 9.5 mm 

Giri: 7200 rpm 

Densita' dati: 50 miliardi di bit per square inch 

Piatti: due in supporto di vetro 

Testine: 4 di tipo Giant Magneto Resistive 

Shock non operativo: 1000 g a 1msec 

Shock operativo: 200 g a 1msec 

Latency media: 4.2 msec 

Seek time medio: 10 msec 

Interfaccia: ATA6 (IDE) 100 Mb/sec transfer rate massimo Ultra DMA (mode5) 

Peso: 115 gr 

Rumore non operativo: 2.7 Bels 

Rumore operativo: 3.3 Bels 

Arco di temperatura operativa: 5 – 40 C 

Power on Hours: 24 al giorno, 732 al mese 


Hitachi Global Storage Technologies 
E'stata fondata nel 2003 come risultante della acquisizione da parte di Hitachi della Divisione Storage di IBM. La vision della Azienda e' quella di mettere in grado i suoi clienti di essere completamente coinvolti nel mondo digitale attraverso la possibilita' di accedere ad una elevata disponibilita' di capacita' di memoria a costi bassi e in formati adatti per l'ufficio, la casa e la mobilita'. 

L'Azienda offre ai suoi clienti in tutto il mondo un ampia gamma di dischi per desktop, server di basso e alto livello, notebook e dispositivi mobili. Per maggiori informazioni si invita a visitare il sito www.hgst.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pietro66728 Luglio 2003, 16:40 #1

Interessante, ma...

...chissà quanto costeranno..
Ho la sensazione che il costo potrebbe superare i 400€ ... e che non siano proprio indicati per i notebook di tipo economico
the_joe28 Luglio 2003, 16:49 #2

Manca un dato fondamentale

Il consumo....

Secondo me stiamo andando fuori strada, con portatili che senza alimentazione da rete stanno accesi per meno di un'ora, scaldano come stufe ed hanno schermi panoramici, se uno ci vuole semplicemente scrivere una tesi o fare gli ordini per posta elettronica, che senso hanno???
atomo3728 Luglio 2003, 16:55 #3
secondo me ve bene così, i portatili sono molto spesso utilizzati come sostituitivi dei desktop e occasionalmente si va in giro a fare presentazioni o altro, un'autonomia media di 1 ora e mezza in questi casi non è malvagia, ma avere velocità e potenza è davvero molto utile, se uno vuole un vero portatile prendo un centrino no?!?!
maxilupo28 Luglio 2003, 16:57 #4

Temperatura operativa 5-40°C

Considerando che questi HD sono destinati per i notebook ad alte prestazioni (grossa cpu, grossa Gpu ecc che portano una temperatura media di 60° non credo durino molto. Questo problema è più serio delle sollecitazioni dei dischi.
Per di più questo disco è garantito nelle specifiche 24 ore su 24!

33 dB operativo è molto rumoroso (vabbè però e prestante)
the_joe28 Luglio 2003, 17:01 #5
Quote:
"se uno vuole un vero portatile prendo un centrino no"

Se costassero un po' meno magari si, ma perchè devo pagare di + per avere di -, e poi secondo me il discorso di desktop replacement regge fino a quando reggono le batterie, un portatile non è upgradabile perciò se ti accorgi di non aver azzeccato l'acquisto te lo tieni così com'è, le prestazioni a parità di prezzo sono di molto inferiori ad un desk vero e quando ti si fott...o le batterie lo butti.
lukylions28 Luglio 2003, 18:01 #6
the_joe forse non sei tanto aggiornato!
Oggi ci sono portatili di tutti i tipi! con chermi da 10 pollici che sono comprensivi di combo DVD-masterizzatore, con chermi da 154 pollici che hanno un'autonomia che va dalle 4 alle 10 ore, e che scaldano quel tanto per il lavoro che devono svolgere senza nessuna controindicazione!Questo grazie alla tecnologia che va avanti e che ci offre cose sempre piu utili!poi c'è chi si diverte a criticare e fare "l'opposizione" senza informarsi!Oggi come oggi si compra un portatile a 3milioni con tutte le ultime comodità e tecnologie!
the_joe28 Luglio 2003, 18:24 #7
Forse mi sono spiegato male!!!
Io il portatile ce l'ho e non critico a vanvera, dimmi le 10 ore da dove vengono fuori e se le trovi in un portatile da 1200 Euro (le lire è un po' che non ci sono +) e poi dimmi come lo aggiorni se magari vedi che ci vorresti giocare a UT2003 e non hai la sch. video adatta, certo mi dirai che per giocare a UT2003 ci vuole un bel portatile da 3000 Euro e ti do ragione, ma per favore non fare discorsi del tipo "oggi si trova di tutto" che non è assolutamente vero, se vuoi un portatile che sia portatile, devi mettere mano al portafogli e che sia bello gonfio altrimenti ti trovi un portatile con CPU da desk che scalda come un grill e comsuma come una lavatrice.
oxota28 Luglio 2003, 21:08 #8

DICO LA MIA

Bhe io sono daccordo con questo cambio di rotta per gli hd dei portatiti (alla fine e' rimasto solo quello come collo di bottoglia) cpu memorie e gpu potenti e l'hd disck fermo a 4200\5400.Io non valuterei i portatili solo per l'utilizzo che se ne puo' fare ora.
Quanti di voi usano il vecchio celeron o pentium2 come serverino di p2p,mp3,ect. a casa o in ufficio? Io ho riutilizzato un portatile celeron di mio fratello e lo uso per navigare o far giocare mia madre (70anni) con il milionario! Pensate un po invece l'anno prossimo o + con un portatilino usato 2000+ ati9000/9200 512mb seduto in terrazza che vi vedete un dvx o in salotto attaccato comodamente ad un bel 36" oppure vicino allo stereo con 40gb di mp3, si puo' fare di tutto!
Vedrete quanto saliranno le vendite dei porattili io sono convinto che l'anno prossimo ci sara' un boom!
Ormai per determinati ambiente la velocita' e sprecata ed inutilizzata, qualsiasi portatile oggi puo fungere da lettore dvd\dvx naviazione internet e videoscrittura montaggi e fotoritocco praticamente il 90% delle appliacazioni di oggi!
Io sono convinto che molti invece di optare per un casermone che sputa fuoco da tutte le fessure acquisterann un portatile di fascia media per l'utilizzo di tutti i giorni e poi attiverano un pc o una console per giocare
Opps forse mi sono dilungato comunque semplici ragionamenti
Un saluto a tutti
(IH)Patriota28 Luglio 2003, 23:00 #9
Sara' indietro il mio portatile , fujitsu siemens con 2400+ mobile se guardi un dvd con le batterie va gia' bene se riesci a vedere i titoli di coda
Muscy_8729 Luglio 2003, 08:00 #10
ma per quanto riguarda l'upgrade di un portatile, che so io l'unica cosa che non puoi cambiare dopo comprato è il display (però certo, non puoi mettere un centrino nella carcassa di un 386!)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^