Hitachi, dischi da 1 TB e nel futuro...

Hitachi, dischi da 1 TB e nel futuro...

Nello stand Hitachi visibili i nuovi dischi da 1 TB e nuove unità ottiche, anche se la parte più interessante riguarda il futuro

di pubblicata il , alle 14:50 nel canale Storage
 

Hitachi presenta al Computex ben poche novità, anche se non sono mancati spunti interessanti in seguito ad uno scambio di opinioni con alcuni rappresentanti della casa giapponese. In bella mostra abbiamo trovato il disco rigido da ben 1 TB, modello 7K1000, dotato di interfaccia SerialATA e rotore da 7200 giri al minuto, molto interessante per il traguardo raggiunto proprio in termini di capienza e molto desiderato dagli assemblatori attivi nel campo dell'elettronica di consumo.

Non è infatti un segreto come tali dischi siano pensati soprattutto per l'archiviazione di un gran numero di file particolarmente voluminosi, come per esempio quelli che fanno riferimento all'ambito audio e soprattutto video. L'avvento dell'alta definizione inoltre porterà con sé la necessità di un sempre maggiore spazio su disco, come per esempio nei videoregistratori digitali da tavolo. Presente inoltre un masterizzatore Blu-ray compatibile in lettura anche con il formato HD-DVD, modello GGC-H20N.

Ancora lontani i masterizzatori dual standard, ovvero in grado di scrivere sia su dischi Blu-ray che HD-DVD. Interrogati direttamente sulla presentazione di una ipotetica unità con queste caratteristiche, sembra che un masterizzatore siffatto vedrà la luce nel corso del 2008 e non prima. Anche sul fronte dei dischi rigidi l'atteggiamento di Hitachi è cauto. Dopo aver richiesto informazioni riguardanti ipotetici dischi ibridi e solid state, Hitachi ha dichiarato di essere ben lontana dal realizzare un disco Solid State, non avendo interesse, dice, ad un mercato tutto sommato molto piccolo.

Anche in termini di hard disk ibridi Hitachi ritiene molto più realistica e preferibile l'integrazione di moduli NAND Flash al di fuori dei dischi, in modo da non vanificare una spesa in caso di upgrade e conseguente perdita della memoria NAND Flash. Una Hitachi d'accordo con Intel dunque, che fa di Turbo Memory, in ambito portatili, l'alternativa credibile al disco ibrido.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
VIKKO VIKKO05 Giugno 2007, 14:59 #1
si vabbè, ma ora voglio anche una velocita maggiore! che iniziassero a mittere i 10000 giri al minuto, non ne posso più dei 7200 giri al minuto!
realista05 Giugno 2007, 15:01 #2
speriamo che la spunti il raggio blu!....ha una migliore capienza.. cosa che non fara mai male... sia in ambito giochi... applicativi.. e storage....anche se i dischi da 1tb.. mio dio x un uso casalingo...li vedo ENORMI ...ho un raptor da 150 gb e ne ho ancora libero piu della meta di hd...
afterburner05 Giugno 2007, 15:12 #3
.. Hitachi ha dichiarato di essere ben lontana dal realizzare un disco Solid State, non avendo interesse, dice, ad un mercato tutto sommato molto piccolo.

O stanno facendo i furbi e hanno gia' pronto un SSD ma per qualche motivo non lo vogliono dire ...
oppure sono tanto tanto stupidi alla Hitachi a pensare che il mercato degli SSD sara' piccolo.

Oppure, altra ipotesi, vogliono semplicemente chiudere baracca nel settore degli hard disk tra un paio d'anni.
faber8005 Giugno 2007, 15:14 #4
X afterburner:

beato te....io nel mio pc ho un raid0 240gb, un'altro da 80bg e un hd esterno da 400gb.........e nn so più dove metter i dati, poichè sto cercando di aspettare i masterizzatori BD !!!!
faber8005 Giugno 2007, 15:16 #5
Originariamente inviato da: faber80
X afterburner:

beato te....io nel mio pc ho un raid0 240gb, un'altro da 80bg e un hd esterno da 400gb.........e nn so più dove metter i dati, poichè sto cercando di aspettare i masterizzatori BD !!!!


edit: volevo dire X realista
Ferdy7805 Giugno 2007, 15:25 #6
e che cosa ci si metterà mai in tutto quello spazio

Il P2P lo han silurato (DC++ in finlandia è stato decapitato in nottata...), Peppermint e company sono all'attacco....chi azz se lo deve comprerare un hd di quelle capienze????

Fibo05 Giugno 2007, 15:33 #7
Originariamente inviato da: VIKKO VIKKO
si vabbè, ma ora voglio anche una velocita maggiore! che iniziassero a mittere i 10000 giri al minuto, non ne posso più dei 7200 giri al minuto!


Con le memorie a stato solido in rapido implemento i 10.000rpm cominciano a non avere troppo senso neppure in ambito workstation figuriamoci in home.

Anche se gli hd sono certo lontani dallo scomparire credo sia utopistico e probabilmente non reale per hitachi non investire nelle nuove tecnologie.
frankie05 Giugno 2007, 16:01 #8
Originariamente inviato da: Ferdy78
e che cosa ci si metterà mai in tutto quello spazio

Il P2P lo han silurato (DC++ in finlandia è stato decapitato in nottata...), Peppermint e company sono all'attacco....chi azz se lo deve comprerare un hd di quelle capienze????



I muli e i torrenti esisteranno sempre in natura
JohnPetrucci05 Giugno 2007, 16:19 #9
Originariamente inviato da: VIKKO VIKKO
si vabbè, ma ora voglio anche una velocita maggiore! che iniziassero a mittere i 10000 giri al minuto, non ne posso più dei 7200 giri al minuto!

Quella è una prerogativa che in sata ha solo Western Digital con la sua serie Raptor.
Cmq ormai i dischi meccanici hanno i giorni contati e verranno rimpiazzati dai dischi allo stato solido, con prestazioni via via in ascesa.
rekjasdsadsae3kkklnsadds05 Giugno 2007, 16:56 #10
Io vado controcorrente e dico che per questo tipo di hard disk, ossia specificatamente dedicati allo storage di dati voluminosi preferirei vedere modelli da 5400 giri, piu` affidabili (e probabilmente la velocita` minore permetterebbe di aumentare le capienze piu` facilmente).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^