Hard disk Western Digital Raptor WD360 10,000 giri

Hard disk Western Digital Raptor WD360 10,000 giri

Disponibili i primi test on-line dell'hard disk Western Digital Raptor WD360 10,000 giri SerialATA. Non è tutto oro quel che luccica o si cerca nel posto sbagliato?

di pubblicata il , alle 16:26 nel canale Storage
Western Digital
 

Anandtech ha pubblicato la recensione del disco SerialATA 10000 giri Western Digital Raptor WD360, dotato di 8MB di buffer e basato su meccanica tipica dei dischi SCSI, applicato però alla nuova interfaccia SerialATA.

L'articolo presenta non poche incongruenze, a nostro modo di vedere le cose. Il sito invita a prendere con le pinze alcuni risultati, anche se pubblica dati fuorvianti per l'utente che non dedica la giusta attenzione all'articolo.

Un dato attendibile ci sembra quello ottenuto nella misurazione del tempo di accesso ai dati. Ipotizzando che la meccanica derivi dai dischi SCSI di penultima generazione, è logico attendersi un comportamento "da SCSI"  indipendentemente dall'interfaccia utilizzata, che non costituisce un collo di bottiglia per le prestazioni.

Anche nelle misurazioni del transfer rate in lettura sequenziale i valori rimangono nel campo dell'atteso, anche contando che per questo disco sicuramente non sono state utilizzate meccaniche SCSI di ultima generazione per evitare un eccessivo costo finale.

Arriviamo a quelle che secondo noi sono le note stonate, ovvero le misurazioni effettuate con il Content Creation Winstone 2003 Disk Performance. Per definizione questo test, dice Anand, non è ottimizzato per misurare le performances di dischi non EIDE. In base a questo test, infatti, i dischi SCSI risultano più lenti di molti dischi EIDE di recente generazione, cosa quanto meno assurda e contraria ad ogni osservazione della realtà. Alla luce di questo dato non riteniamo per nulla attendibile il dato ottenuto con il Raptor WD360. Anche Anand nelle premesse pare essere della nosta idea, salvo poi concludere così:

"Even with significantly improved performance, we'd say that for those looking for a new desktop hard drive, the Raptor will most likely not be the best option..."

A costo di sembrare noiosi riteniamo che il test Iometer (vero, non quello ricreato da Winstone...) sia il vero campo in cui i dischi possano misurarsi. Le nostre attese infatti erano molto più rosee e lo sono tuttora, vista la palese incongruenza di alcuni dati osservati in questo articolo. Hardware Upgrade pubblicherà appena possibile un test approfondito riguardante questo disco, per confermare o smentire (speriamo!) quanto letto nel comunque autorevole sito anandtech.com.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
permaloso07 Marzo 2003, 16:41 #1

help!

mi spiegate perchè in queste prove il maxtor diamondMax plus 9 non sembra così ciofeca m agli stessi livelli dell IBM? nelle prove di hwupgrade le cose sembravano andare diversamente....
strubi9907 Marzo 2003, 16:52 #2
sarà uno di quelli nuovi con il firmware corretto; speriamo che li vendano, oltre a darli in giro per le recensioni
letal07 Marzo 2003, 17:15 #3
bello!ma sicuramente costerà quanto un disco scsi se non di più.
Avatar007 Marzo 2003, 17:17 #4
Speriamo proprio che non sia cosi,per una volta che fanno la cosa giusta attesa da tutti da mille e mille anni
Avatar007 Marzo 2003, 17:18 #5
bello!ma sicuramente costerà quanto un disco scsi se non di più.

Che senso avrebbe allora farlo uscire???Non credo certo per risparimiare il costo del controller scsi
Duncan07 Marzo 2003, 17:35 #6
Originally posted by "Avatar0"

bello!ma sicuramente costerà quanto un disco scsi se non di più.

Che senso avrebbe allora farlo uscire???Non credo certo per risparimiare il costo del controller scsi


Sicuramente sosterà meno di un disco SCSI...
ErPazzo7407 Marzo 2003, 17:37 #7
che delusione mah speriamo di vedere altre prove online a breve che smentiscano questa, prima fra tuttequella di hwupgrade....allo stato attuale non lo prenderei, il costo sarà il 30% in - di quello di uno scsi cioè il 30% + di un eide
Ciaoooooooooooooooooooo.................
Duff07 Marzo 2003, 17:37 #8
Originally posted by "Avatar0"

bello!ma sicuramente costerà quanto un disco scsi se non di più.

Che senso avrebbe allora farlo uscire???Non credo certo per risparimiare il costo del controller scsi


Speriamo che costi una cifra accettabile, e sopratutto sia affidabile!
[SeldoN]07 Marzo 2003, 19:13 #9
Non discuto del prezzo perchè tanto si possono fare solo ipotesi, ma come la mettiamo col rumore?
I diski da 10.000 rpm sono + rumorosi dei 7.200 senza contare il fatto che tutti i produttori di dischi SCSI a 10.000 giri consigliano di raffreddare l'hd con le apposite ventole, e quindi ancora più rumore da sopportare. Senza contare poi che i supporti con le ventole per gli hd vanno ad occupare un vano da 5.25 pollici, quindi, secondo me, è da acquistare solo se si hanno serie necessità di trasferimento dati

GNI!!! (Ciao)
[SeldoN]07 Marzo 2003, 19:15 #10
senza contare...senza contare....

Ammazza come scrivo bene

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^