Hard disk Western Digital Caviar WD2000BB

Hard disk Western Digital Caviar WD2000BB

Pubblicata la recensione del disco EIDE Western Digital Caviar WD2000BB

di pubblicata il , alle 11:42 nel canale Storage
Western Digital
 

Western Digital


Xbitlabs ha pubblicato la recensione del disco rigido di Western Digital WD2000BB, dotato di interfaccia EIDE, 2MB di cache e ben 200GB di capacità.

Trovate il dettaglio della recensione a questo indirizzo.

Purtroppo ancora una volta non ci resta che segnalare un incremento del transfer rate in lettura sequenziale ed un contemporaneo peggioramento delle prestazioni con l'IOmeter test.

WD


WD


Anche i tempi di accesso sono leggermente più alti della generazione precedente. A vantaggio di questo modello però possiamo dire che i peggioramenti nelle prestazioni sono contenuti e che sono comunque comparati con quelli di altri dischi in assoluto fra i migliori del settore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sig. Stroboscopico15 Gennaio 2003, 11:53 #1
per me l'utente tipo che necessita di un hd da 200 gb di ram glene potevano mettere subito 8 mb...

Bella comunque la maxtor... la prima ad annunciare hd da 320 gb e l'ultima a farli vedere...

ciao!
WhiteParty15 Gennaio 2003, 12:18 #2

Lo stesso modello da 200 Gb...

contraddistinto dalla sigla WD2000JB ha, infatti, 8 MB di Ram
pellizza15 Gennaio 2003, 12:41 #3
ma il limite dei 160 giga come si aggira????
AlkemiX15 Gennaio 2003, 12:46 #4
Ovviamente tali tagli di HDD necessitano di un controller ATA133 o superiore per nn incappare nel limite dell'ATA100 che dovrebbe essere sui 130GB
tcianca15 Gennaio 2003, 13:28 #5
come mai tutta questa differenza in winbench 99 tra fat32 e ntfs ???
Cimmo15 Gennaio 2003, 13:34 #6
Originally posted by "tcianca"

come mai tutta questa differenza in winbench 99 tra fat32 e ntfs ???

E' risaputo che l'ntfs e' piu' lento della fat32, e' un algoritmo che ha la correzione degli errori in automatico e in piu' implementa le proprieta' di sicurezza e di appartenenza dei file/dir, tutto cio' la fat32 non ce l'ha e quindi va' + spedito...
ronthalas15 Gennaio 2003, 13:52 #7
FAT/NTFS più lento ma più sicuro, meno errori e meno problemi, più features e soprattutto... più gestibile a livello di cluster... formatta una partiziona (con la A) da 200GB in FAT32 e poi mi dici
Ginopilot15 Gennaio 2003, 13:59 #8
Da notare come nel test photoshop sia invece piu' prestante ntfs e come anche il tempo di accesso sia piu' basso. Fat32 non ha nessun senso ormai.
gendeath7915 Gennaio 2003, 14:20 #9

il mio umile parere

se volete un opinione chi fa hd non sa più a che santo votarsi! tante tecnologie tra le mani più o meno sviluppate, ma sempre la stessa utilizzata!
Vi rammendo il SATA innanzitutto (aspettano ancora?), le flash etc..
ciao belle persone ;-)
Marci15 Gennaio 2003, 15:32 #10
Chi sarà quel coraggioso da volersi cimentare in una deframmentazione o SkanDisk approfondito di codesto HardDisk??

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^