Hard disk, vendite al di sotto delle aspettative

Hard disk, vendite al di sotto delle aspettative

Ritoccate le analisi di mercato circa l'ultimo trimestre, che vede le quote di mercato dei dischi scendere in modo netto

di pubblicata il , alle 09:58 nel canale Storage
 

Il segmento degli hard disk, nel corso degli ultimi anni, ha fatto registare una importante e costante crescita: per venire incontro alle sempre maggiori richieste da parte degli utenti, grazie non solo alla diffusione dei nuovi standard HD e della banda larga, ma anche di una sempre più pressante necessità in termini di capacità, i produttori si sono impegnati per garantire soluzioni sempre più capienti, mantenendo i prezzi altamente competitivi. Tutto questo si è tradotto, in modo diretto, in un significativo aumento delle spedizioni e degli ordini, facendo felici tutti i principali produttori di soluzioni di storage.

Il quarto trimestre dell'anno potrebbe però, secondo quanto riportano gli analisti di iSuppli, non essere così roseo: se le previsioni di inizio anno avevano predetto una crescita globale di circa il 16,6%, questi dati sono stati ritoccati al ribasso, e in caso di andamento positivo del mercato non raggiungeranno il 14,9%, se invece tutto andrà storto, si parla di una discesa fino al 13,4%. Alla base di questi "ritocchi", gli analisti leggono gl influssi derivanti dagli ordini dei sistemi PC. Nonostante il momento negativo, i guadagni per il 2009 si prospettano influenzati in larga parte dai segmenti notebook ed enterprise.

A contribuire in questo calo, giocano un ruolo predominante anche larga parte degli OEM: tradizionalmente questi erano soliti effettuare importanti ordini nel corso dell'ultimo trimestre dell'anno, cosa che invece non è avvenuta nel 2008.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
monsterman04 Dicembre 2008, 10:05 #1
Si chiama crisi globale
Ferdy7804 Dicembre 2008, 10:11 #2
ma si chiama anche mercato stra-saturo...
za8704 Dicembre 2008, 10:19 #3
una volta che si prende un pc con disco interno da almeno 160 Gb la maggior parte della gente ha una marea di spazio che non userà mai...
logicamente se c'è una ritenzione delle vendite da parte degli oem la cosa si vede anche sulle componenti fondamentali di un pc...
Ligos04 Dicembre 2008, 10:20 #4
Il mercato stra saturo al limite potrebbe essere quello dei cellulari, non certo quello dei componenti di un pc.
guada8804 Dicembre 2008, 10:32 #5
per l'utente medio, 500gb di spazio sono un'enormità che non riempirà mai, quindi se un pc viene venduto oem con un disco da 500, quell'utente difficilmente compra altri dischi fissi (al massimo un secondario esterno).
Ligos04 Dicembre 2008, 10:36 #6
Originariamente inviato da: guada88
per l'utente medio, 500gb di spazio sono un'enormità che non riempirà mai, quindi se un pc viene venduto oem con un disco da 500, quell'utente difficilmente compra altri dischi fissi (al massimo un secondario esterno).


Vero, ma di pc nelle case di paese sviluppati ce ne sono ancora pochi .Io la chiamerei crisi globale piuttosto che mercato saturo.
Xile04 Dicembre 2008, 10:41 #7
I normali hd ormai costano poco quindi a loro ora conviene buttarsi sugli ssd che gli garantiscono maggiori introiti.
Davis504 Dicembre 2008, 10:45 #8
o forse...

hanno smesso di schiantare con il 3x2 come i maxtor... quindi magari funzionando anche dopo i 24 mesi la gente non corre a comprare hdd?


guada8804 Dicembre 2008, 10:57 #9
Originariamente inviato da: Davis5
o forse...

hanno smesso di schiantare con il 3x2 come i maxtor... quindi magari funzionando anche dopo i 24 mesi la gente non corre a comprare hdd?


no, di dischi schiantati se ne vedono molti ancora oggi (spesso causa utente maldestro)
e.cera04 Dicembre 2008, 11:03 #10
mbé calano le vendite allora abbassate i prezzi, non funziona così il mercato?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^