Futura generazione Intel Atom: alcuni prezzi

Futura generazione Intel Atom: alcuni prezzi

Emergono indiscrezioni riguardanti i prezzi delle future piattaforme Atom, pur mancando una conferma ufficiale a riguardo

di pubblicata il , alle 12:13 nel canale Storage
IntelAtom
 

Fudzilla riporta una notizia interessante avente per oggetto le future piattaforme Intel Atom, nome in codice Pine Trail. Stando a quanto riportato, i nuovi Atom saranno dei veri e propri SoC, System-on-a-Cip (e fin qui si sapeva), caratterizzati però da prezzi mediamente più alti rispetto alle soluzioni attuali.

L'autore della news parla infatti dei prezzi di due modelli,  Intel Atom D410 e Atom D510 (dual core), che saranno venduti rispettivamente a 43 e 63 Dollari USA. Prezzi ben diversi da quello ad esempio dell'attuale Atom 230, venduto a 29 Dollari USA, che condivide con il futuro Atom D410 la natura single core e la frequenza operativa di 1,66GHz.

Il motivo del maggiore prezzo sta nel fatto che i nuovi Atom incorporeranno di fatto sia il controller memoria che il chip grafico, rendendo al contempo necessario solo l'utilizzo di un South Bridge per le connessioni I/O all'interno della piattaforma. Una scelta buona da una parte ma al contempo discutibile, in considerazione del fatto che il prezzo finale dei netbook e suoi derivati desktop saliranno, andando probabilmente a snaturare la filosofia low-cost di questi prodotti.

Si potrà obiettare che in fondo si parla di una manciata di Dollari di differenza, ma si sa che tali cifre possono fare la differenza in fase di scelta. Non solo: se già ora i netbook mediamente più raffinati si stanno avvicinando pericolosamente ai prezzi di un notebook standard base, dall'altro canto aumentano anche le prestazioni.

Intel, in tempi recenti, è tornata sul tema netbook e Atom, dicendo che tali prodotti sono da considerarsi dei mini-PC per navigare e poco più. Nonostante ciò, i milioni di pezzi venduti dimostrano come la clientela non sia solo di questo tipo, ma annoveri anche schiere di utilizzatori più raffinati, alla ricerca di un oggetto in grado comunque di regalare soddisfazioni. Intel si trova dunque alle prese con un problema poiché, se da una parte vende molto hardware per i netbook, a farne le spese è il settore notebook di fascia bassa, anche questo un campo in cui Intel va forte.

Staremo a vedere cosa succederà, ad  esempio se l'inarrestabile crescita di caratteristiche e prezzi dei netbook continuerà a salire portandosi pericolosamente verso la soglia entry-level PC, andando di fatto a vanificare sia la natura netbook in sé, sia il prezzo all'utente finale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
deepdark22 Settembre 2009, 12:23 #1
Intel si fa concorrenza da sola, tutta la potenza dei core duo a molta gente non serve.

Speriamo che amd proponga a breve qualcosa di "serio" (in primis durata della batteria).
max894622 Settembre 2009, 12:25 #2
i tempi dei netbook sono finiti; meglio un notebook con display ridotto da 12-13,3" piu comodo e leggero da portare in giro as ottobre con l'uscita di win 7 l'atom sparira e sostituito dai culv di intel
max894622 Settembre 2009, 12:27 #3
[quote]Speriamo che amd proponga a breve qualcosa di "serio" (in primis durata della batteria).[quote]

la durata è il tallone di achille di amd se youkon e congo non passano a 45 nm almeno!!
Sapo8422 Settembre 2009, 12:32 #4
Si parla di netbook ma per i netbook sono usate le versioni N, in teoria più costose di quelle per "desktop".
L'N450 comunque è listato a 64$ su wikipedia, il che pare effettivamente eccessivo.
g.luca86x22 Settembre 2009, 12:45 #5
avevo sentito anche io voci su questo aumento di prezzo di atom, ma il fatto che lo riporti fudzilla mi fa dubitare allora: ultimamente ha pubblicato notizie degne da rotocalco di pseudocronaca...
Speedy L\'originale22 Settembre 2009, 12:53 #6
A me pare che Intel stia facendo il possibile x reiventare i portatili.. :P
fpg_8722 Settembre 2009, 12:57 #7
integrare il controller grafico, significa eliminare quella poca diversità tra i prodotti nata con la piattaforma ION... praticamente ora è un netbook uguale x tutti... vorrò proprio vedere che fine farà la concorrenza...
Da vedere inoltre le prestazioni e i consumi... se sn migliorati entrambi, e se hanno fatto i dual core anche x il settore portatile, forse ci sn interessanti novità...
mc1222 Settembre 2009, 13:06 #8
bene!...quindi più netbook x tutti a 600 euro e ciao ciao nvidia ion...
in fondo meglio così...è la volta buona per amd&ati di tirare fuori il muso...
Xile22 Settembre 2009, 13:11 #9
Prezzi con o senza il pizzo?!
g.luca86x22 Settembre 2009, 13:21 #10
Originariamente inviato da: Xile
Prezzi con o senza il pizzo?!


immagino senza! quelli col pizzo sono in accoppiata col chipset! tipo questo costerà 43 dollari il processore ma se prendi anche il resto lo paghi 35...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^