Fujitsu, primo disco da 2,5 pollici 7200 giri e 160GB di capacità

Fujitsu, primo disco da 2,5 pollici 7200 giri e 160GB di capacità

Fujitsu commercializza il primo modello di disco per PC portatili con regime di rotazione di 7200 giri e capacità di 160GB

di pubblicata il , alle 09:17 nel canale Storage
Fujitsu
 

Fujitsu

Prede il nome di MHW2160 BJ il primo disco da 7200 giri di rotazione e capacità di ben 160 GB, destinato al mondo dei PC portatili grazie al form factor di 2,5 pollici. A produrlo è Fujitsu, che coniuga così l'alta capacità al massimo regime di rotazione attualmente disponibile su unità di questo tipo.

La famiglia di dischi MHW2xx/xBJ sarà messa in commercio verso la fine di maggio 2007, a prezzi non ancora definiti, stando a quanto dichiarato da Vr-zone. A caratterizzare le nuove unità troviamo l'interfaccia Serial ATA compatibile con la velocità di 300 MB al secondo, oltre ad una silenziosità di esercizio davvero contenuta, stando a quanto dichiarato dal costruttore.

Tali dischi andranno ad equipaggiare con buona probabilità i PC portatili con elevate esigenze prestazionali, oltre a fare sicuramente gola agli utenti alla ricerca delle massime prestazioni sul proprio portatile, potendo finalmente contare su un upgrade di una componente particolarmente debole sotto questo aspetto, con un'unità veloce e capiente al tempo stesso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
atomo3706 Marzo 2007, 09:24 #1
mi sa che costerà parecchio all'inizio, cmq sicuramente un upgrade consigliatissimo, un hd veloce e capiente sul portatile fa veramente la differenza, io ho sempre montato per conto mio dei 7200giri sui miei portatili e la differenza si sente!
rayman206 Marzo 2007, 09:25 #2
interessante, ma mi chiedo...un hard disc di questo tipo avrà anche impatto sui consumi del notebook?
Avantasia06 Marzo 2007, 09:38 #3
non importa l'impatto che avrà ^^ questo prodotto è destinato ai desktop replacement e a tutte quelle soluzioni in cui le prestazioni vengono prima di tutto!
elgnaro06 Marzo 2007, 09:38 #4

elgnaro

interessante ma per quanto riguarda la silenziosità nn so se sono all'altezza dei 5400 a volte la velocità nn è tutto un pò di silenziosità fa sempre comodo per fortuna che man mano che si invecchia si percepiscono meno i suoni acuti, quindi penso che questo hd sia consigliato agli anziani?


be ovviamente scherzo però sembra essere una bella idea
Dumah Brazorf06 Marzo 2007, 09:38 #5
Ovvio.
+ veloce = + rumoroso e + consumo
Bulfio06 Marzo 2007, 09:39 #6
Decisamente, un disco da 5400 si sente eccome...è davvero triste avere notebook con cpu dual core, memoria, video esagerati, e un disco da 5400...si nota chiaramente che è il collo di bottiglia della situazione.
Questo è un upgrade davvero interessante.
pt7506 Marzo 2007, 09:41 #7
una silenziosità di esercizio davvero contenuta

Forse intendevate dire una "rumorosità contenuta"
kinn06 Marzo 2007, 09:45 #8
guarda io sul mio ho il famoso hitachi da 60GB 7200rpm, beh non si sente per niente !!! e il portatile mi dura sempre 5 ore con la batteria a 9 celle
Aku06 Marzo 2007, 09:52 #9
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Ovvio.
+ veloce = + rumoroso e + consumo


Il mio 7200rpm montato sul Inspirion 9400 la pensa diversamente
gas7806 Marzo 2007, 10:08 #10
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Ovvio.
+ veloce = + rumoroso e + consumo


La cosa che mi ha stupito di piu' quando ho cambiato il disco al mio portatile e' stata proprio la silenziosita' del 5400 rispetto a quella del 4200.
Poi non so se la stessa cosa vale passando da 5400 a 7200, ma la regola che hai citato.. non mi sembra proprio azzeccata..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^