Foremay SC199 e TC166, i primi SSD SATA 2,5 pollici da 2TB

Foremay SC199 e TC166, i primi SSD SATA 2,5 pollici da 2TB

Specializzata in forniture per l'industria, Foremay ha realizzato le prime serie di SSD (SC199 e TC166) con form factor da 2,5 pollici e capienza fino a ben 2TB

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:58 nel canale Storage
 

Foremay, azienda californiana specializzata nella realizzazione di sistemi di archiviazione Solid State per l'utenza industriale, ha formalmente rilasciato due nuovi SSD con un primato particolare, ovvero quello di essere i primi SSD da 2,5 pollici a raggiungere la capienza di ben 2TB.

Esistono ad oggi SSD con capienze anche più elevate, ma non certo con questo form factor. Quello che si trova in commercio è basato su un design che ricorda più che altro una scheda video con interfaccia PCI Express, come ad esempio la serie Revo Drive di OCZ.

Foremay

Non esistono per ora dettagli sui controller utilizzati, ma si sa che le velocità di trasferimento saranno nell'ordine dei 270MB al secondo. Se le unità SC199 e TC166 sono campioni di capienza non lo sono certo di velocità, ma rimangono comunque molto più performanti dei tradizionali SSD.

Foremay ha dichiarato come già in essere la produzione in massa del modello per utilizzi industriali, SC199, mentre per la versione desktop occorrerà attendere ancora qualche tempo. Anche per i prezzi non ci sono indicazioni in merito, ma sarà nostra premura comunicarli non appena saranno disponibili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ilratman17 Gennaio 2013, 09:04 #1
immagino circa 3000€ ma almeno la strada è aperta
roccia123417 Gennaio 2013, 09:09 #2
Ooohhh, finalmente.

Avranno prezzi assurdi, certo, però è pur sempre un inizio: SSD con elevatissima capienza ma con compromessi sulla velocità (almeno, rispetto agli altri ssd attuali): ottimi per storage.

Visto come stanno evolvendo, entro un paio d'anni potrebbero essere più interessanti dei pari capienza meccanici.
thegamba17 Gennaio 2013, 09:15 #3
Io un disco così lo vedo bene quasi esclusivamente per lo storage, quindi per ora non ne vedo vantaggi rispetto ad un hd magnetico Però come dice ilratman, almeno la strada è aperta

E per i costi siamo sempre lì, 10 anni fa un banco di ram da 512mb aveva prezzi assurdi, adesso 8/16gb te li tirano dietro... E' ovvio che gli ssd abbiano oggi dei prezzi assurdi, e mi sembra piuttosto ottimistico pensare che tra 2 anni saranno più accessibili, preferisco piuttosto pensare che nel giro di una decina d'anni sostituiranno tutti i dischi tradizionali che ci sono in giro
shodan17 Gennaio 2013, 09:17 #4
Originariamente inviato da: roccia1234
Ooohhh, finalmente.

Avranno prezzi assurdi, certo, però è pur sempre un inizio: SSD con elevatissima capienza ma con compromessi sulla velocità (almeno, rispetto agli altri ssd attuali): ottimi per storage.

Visto come stanno evolvendo, entro un paio d'anni potrebbero essere più interessanti dei pari capienza meccanici.


Mah, più che storage (che è l'ambito di utilizzo ideale dei dischi tradizionali), li vedo bene in sistemi sottoposti a forti sollecitazioni o all'interno di SAN per la virtualizzazione di guest con forti requisiti di I/O.

Il picco massimo di 270 MB/s è una limitazione abbastanza irrilevante, dato che restano enormemente più veloci di un qualunque HD SAS 15k (non certo econimici).

Ciao.
s12a17 Gennaio 2013, 09:57 #5
Beh, Hard Disk da 2.5 pollici e 2 TB di capienza non mi sembra ne esistano.

EDIT: ho provato a cercare ed effettivamente qualcuno ce ne e`, ma non sono in formato standard.
leddlazarus17 Gennaio 2013, 10:55 #6
Originariamente inviato da: thegamba
Io un disco così lo vedo bene quasi esclusivamente per lo storage, quindi per ora non ne vedo vantaggi rispetto ad un hd magnetico Però come dice ilratman, almeno la strada è aperta

E per i costi siamo sempre lì, 10 anni fa un banco di ram da 512mb aveva prezzi assurdi, adesso 8/16gb te li tirano dietro... E' ovvio che gli ssd abbiano oggi dei prezzi assurdi, e mi sembra piuttosto ottimistico pensare che tra 2 anni saranno più accessibili, preferisco piuttosto pensare che nel giro di una decina d'anni sostituiranno tutti i dischi tradizionali che ci sono in giro


pero' la RAM non aveva alternative.

per capienze elevate finchè ci saranno gli hdd meccanici, penso che gli ssd non avranno vita facile.

certo che i prezzi scenderanno, basta vedere che ormai un 128gb si acquista sotto i 100€ e come disco principale basta a tutti.
pero' dischi ssd da 512gb e oltre li potrei vedere bene nei notebook visto che possono installare solo 1 disco. per i desktop o per computer con la possibilità di montare almeno 2 dischi, ad oggi la scelta si ferma al max su un 256gb come rapporto capacità/prezzo ovviamente imho.
ShinjiIkari17 Gennaio 2013, 11:40 #7
Io mi accontenterei di un disco meccanico da 1.5TB sul notebook, visto che ho già la SSD da 128GB per il sistema e le applicazioni. Non riesco a capire perché non esistono almeno da 12,5mm, se esistono da 500GB a 1 piatto (7mm) e da 1TB a 2 piatti (9,5mm), perché non dovrebbero esistere da 1.5TB a 3 piatti (12,5mm)? Boh. Vedere questa notizia fa capire quanto siano in ritardo i dischi meccanici, visto che tra un po' ci saranno SSD più capienti. Poi mille news su nuove tecnologie che permettono di aumentare la capienza sui meccanici di 5-10 volte, passano gli anni e continua a non vedersi nulla di concreto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^